UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le squadre della fase a gironi di UEFA Women's Champions League

UEFA.com presenta le 16 squadre che parteciperanno al sorteggio della fase a gironi di lunedì.

UEFA

Le 16 squadre che parteciperanno alla storica prima fase a gironi di UEFA Women's Champions League sono finalmente note.

Insieme al Barcellona campione in carica e a Bayern München, Chelsea e Paris Saint-Germain, qualificate di diritto, ci sono le 12 vincitrici del secondo turno, tra le quali figurano le ex vincitrici Arsenal, Lyon e Wolfsburg. Tutte loro parteciperanno al sorteggio della fase a gironi, trasmesso in diretta streaming lunedì alle 13:00 CET, mentre le partite si disputeranno dal 5 ottobre al 16 dicembre.

UEFA.com presenta le squadre che si sfideranno nei quattro gironi.

DAZN/YouTube: guarda tutte le partite

Fascia 1 – qualificate di diritto

Barcelona (ESP, campione in carica)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 2
Come si è qualificato: campione in carica, campione di Spagna
Scorsa stagione: campione
Titoli nazionali: 6 campionati, 8 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: campione (2020/21)

Paris Saint-Germain (FRA)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 4
Come si è qualificato: campione di Francia
Scorsa stagione: semifinali
Titoli nazionali: 1 campionato, 2 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: vicecampione (2014/15, 2016/17)

Bayern München (GER)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 5
Come si è qualificato: campione di Germania
Scorsa stagione: semifinali
Titoli nazionali: 4 campionati, 1 coppa nazionale
Migliori piazzamento in Europa: semifinali

Chelsea (ENG)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 7
Come si è qualificato: campione d'Inghilterra
Scorsa stagione: vicecampione
Titoli nazionali: 4 campionati, 2 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: vicecampione (2020/21)

I cinque gol più belli della UEFA Women's Champions League 2020/21
I cinque gol più belli della UEFA Women's Champions League 2020/21

Fascia 2

Lyon (FRA) 

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 1
Come si è qualificato: vicecampione di Francia; V4-2 tot. contro Levante
Scorsa stagione: quarti di finale
Titoli nazionali: 14 campionati, 9 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: campione (2010/11, 2011/12, 2015/16, 2016/17, 2017/18, 2018/19, 2019/20, record)

Wolfsburg (GER)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 3
Come si è qualificato: vicecampione di Germania; V6-3 tot. contro Bordeaux
Scorsa stagione: quarti di finale
Titoli nazionali: 6 campionati, 8 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: campione (2012/13, 2013/14)

Arsenal (ENG)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 22
Come si è qualificato: terzo posto in Inghilterra; V4-0 contro Okzhetpes, V3-1 contro PSV Eindhoven, V7-0 tot. contro Slavia Praha
Scorsa stagione: non ha partecipato
Titoli nazionali: 15 campionati, 14 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: campione (2006/07)

Breidablik (ISL)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 30
Come si è qualificato: campione d'Islanda; V7-0 contro KÍ Klaksvík, V8-1 contro Gintra, V4-1 tot. contro Osijek
Scorsa stagione: non ha partecipato
Titoli nazionali: 18 campionati, 12 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: Quarti di finale

Fascia 3

Häcken (SWE)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 31
Come si è qualificato: campione di Svezia; V6-3 tot. contro Vålerenga
Scorsa stagione: sedicesimi di finale
Titoli nazionali: 1 campionato, 3 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: quarti di finale

Juventus (ITA) 

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 33
Come si è qualificata: campione d'Italia; V12-0 contro Kamenica Sasa, V4-1 contro St. Pölten, V3-0 tot. contro Vllaznia
Scorsa stagione: sedicesimi di finale
Titoli nazionali: 4 campionati, 1 coppa nazionale
Migliori piazzamento in Europa: sedicesimi di finale

Hoffenheim (GER)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): N/D
Come si è qualificato: terzo posto in Germania; V1-0 contro Valur, V2-0 contro AC Milan, V6-3 tot. contro Rosengård
Scorsa stagione: non ha partecipato
Titoli nazionali: nessuno (miglior piazzamento in campionato: terzo posto)
Migliori piazzamento in Europa: esordio

Real Madrid (ESP)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): N/D
Come si è qualificato: secondo posto in Spagna; V2-1 tot. contro Manchester City
Scorsa stagione: non ha partecipato
Titoli nazionali: nessuno (miglior piazzamento in campionato: secondo posto)
Migliori piazzamento in Europa: esordio

Ascolta il nuovo inno della Women’s Champions League
Ascolta il nuovo inno della Women’s Champions League

Fascia 4

WFC Kharkiv (UKR) 

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 52
Come si è qualificato: campione d'Ucraina; V5-1 contro NSA Sofia, V4-1 contro Pomurje Beltinci, V5-2 tot. contro Apollon LFC
Scorsa stagione: non ha partecipato
Titoli nazionali: 10 campionati, 12 coppe nazionali
Migliori piazzamento in Europa: sedicesimi di finale

Servette FCCF (SUI) 

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 57
Come si è qualificato: campione di Svizzera; V1-0 contro Glentoran, V1-0 contro Åland United, V3-2 tot. contro Glasgow City
Scorsa stagione: sedicesimi di finale
Titoli nazionali: 1 campionato
Migliori piazzamento in Europa: sedicesimi di finale

HB Køge (DEN)

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): N/D
Come si è qualificato: campione di Danimarca; V3-0 tot. contro Sparta Praha
Scorsa stagione: non ha partecipato
Titoli nazionali: 1 campionato
Migliori piazzamento in Europa: esordio

Benfica (POR) 

Ranking UEFA per coefficienti (a fine 2020/21): 70
Come si è qualificato: campione del Portogallo; V4-0 contro Qiryat-Gat, V7-0 contro Racing FC Union Lussemburgo, V5-1 tot. contro Twente
Scorsa stagione: sedicesimi di finale
Titoli nazionali: 1 campionato, 1 coppa nazionale
Migliori piazzamento in Europa: sedicesimi di finale

Le coppe nazionali indicano solo la coppa principale della federazione di ogni paese.