Tutti i risultati delle finals di Women's Champions League

Il Lione chiude la stagione con il trionfo in finale sul Wolfsburg.

POOL/AFP via Getty Images

La fase finale di UEFA Women's Champions League si è disputata a Bilbao e San Sebastián dal 21 al 30 agosto, con il trionfo del Lione in finale contro il Wolfsburg.

La parte finale della competizione posticipata si è svolta come torneo a eliminazione diretta a otto squadre con partite secche. Le sfide dei quarti di finale sorteggiate a novembre restano tali, mentre il sorteggio ha deciso le sedi e le date delle partite.

Quarti di finale

Venerdì 21 agosto
Glasgow City - Wolfsburg 1-9 (stadio Anoeta, San Sebastián)
Atlético Madrid - Barcellona 0-1 (stadio San Mamés, Bilbao)
Sabato 22 agosto
Arsenal - Paris Saint-Germain 1-2 (stadio Anoeta, San Sebastián)
Lione - Bayern Monaco 2-1 (stadio San Mamés, Bilbao)

Semifinali

Martedì 25 agosto
Wolfsburg - Barcellona 1-0 (stadio Anoeta, San Sebastián)
Mercoledì 26 agosto
Paris Saint-Germain - Lione 0-1 (stadio San Mamés, Bilbao)

Finale

Domenica 30 agosto
Wolfsburg - Lione 1-3 (stadio Anoeta, San Sebastián)

Registrazione giocatrici per la UEFA Women’s Champions League 2019/20
A causa della cancellazione della maggior parte dei campionati femminili nazionali, c'è stata una lunga pausa tra le stagioni 2019/2020 e 2020/21. Poiché la maggior parte dei club non è stata in grado di estendere i contratti esistenti a causa dell'ulteriore onere finanziario, il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso di consentire la registrazione di sei nuove giocatrici per i quarti di finale, le semifinali e la finale.

Tutte e sei le giocatrici potevano aver giocato per un altro club in un turno precedente, ma solo a un massimo di tre di queste era consentivo aver giocato per una delle altre squadre ai quarti.

Tali registrazioni aggiuntive dovevano essere completate entro la mezzanotte CET del 18 agosto 2020.