Quarti di finale al via

I detentori del Turbine Potsdam aprono i quarti di finale mercoledì in casa del Juvisy Essonne, mentre le altre tre gare si giocano giovedì e le partite di ritorno sono in programma il 23 marzo. UEFA.com presenta le sfide.

Quarti di finale al via
Quarti di finale al via ©Svatopluk Samler

I detentori dell'1. FFC Turbine Potsdam aprono i quarti di finale di UEFA Women's Champions League mercoledì con l'andata in casa dell'FCF Juvisy Essonne, mentre le altre tre gare si giocano giovedì e le partite di ritorno sono in programma il 23 marzo. UEFA.com presenta le quattro sfide.

FCF Juvisy Essonne - 1. FFC Turbine Potsdam (mercoledì , 19.00)
Il Juvisy è 15 punti dietro l'Olympique Lyonnais al quarto posto in campionato ma si è qualificato per i i quarti di Coppa di Francia. Settimana impegnativa però per la squadra che, tra le due sfide europee se la dovrà vedere con il Paris Saint-Germain FC. Il Potsdam ha il morale alto dopo la vittoria 3-0 contro l'SG Essen-Schönebeck che ha regalato il terzo titolo tedesco consecutivo domenica.

Zvezda-2005 - Olympique Lyonnais (Giovedì, 15.00)
Lo Zvezda ha rinforzato il centrocampo con Tatiana Skotnikova e Lyudmyla Pekur e ha prolungato a Vira Dyatel. Non ci sarà però in difesa l'olandese Petra Hogewoning per un infortunio al ginocchio. Il Lione non sta facendo bene solo in Europa in questa stagione, avendo vinto tutte e 16 le partite di campionato segnando 73 e subendone solo quattro.

Arsenal LFC - Linköpings FC (Giovedì, 15.30)
La prima partita casalinga di campionato dell'anno dell'Arsenal si è rivelata un successo data la vittoria2-0 in casa dei detentori della FA Women's Cup dell'Everton. L'esperta centrocampista Jayne Ludlow non c'è per infortunio e Jennifer Beattie è in dubbio per un problema alla caviglia. Il Linköping non gioca una gara competitiva da oltre cinque mesi e le amichevoli si sono risolte con due vittorie e due sconfitte in inverno. L'attaccante Kosovare Asllani è in dubbio per problemi muscolari.

Everton - FCR 2001 Duisburg (Giovedì, 20.00)
L'Everton, a causa della sconfitta con l'Arsenal, può tornare in Europa la prossima stagione solo vincendo questa edizione della competizione, ma il Duisburg è altrettanto determinato a rivincere il titolo conquistato nel 2009. Il capocannoniere della squadra Inka Grings è però in serio dubbio avendo saltato anche la gara di domenica.

Sorteggio semifinali (partite 9/10 e 16/17 aprile)
Zvezda/Lione - Arsenal/Linköping
Everton/Duisburg - Juvisy/Potsdam

Orari CET (Inghilterra un'ora indietro, Perm (Russia) quattro ore avanti)

In alto