Quarti di finale in vista

In programma mercoledì e giovedì le gare di ritorno degli ottavi di finale, con Potsdam, Duisburg e Lione vicine al traguardo, mentre Arsenal e Brøndby rischiano l'eliminazione. Anche la Torres in corsa per un posto.

Quarti di finale in vista
Quarti di finale in vista ©astromssportfoto.se/Erik Åström

Si decide questa settimana il tabellone dei quarti di finale della UEFA Women's Champions League. I detentori del titolo dell'1. FFC Potsdam e le altre favorite FCR 2001 Duisburg e Olympique Lyonnais difendono il vantaggio dell'andata, mentre Arsenal LFC e Brøndby IF rischiano un'uscita prematura.

Mercoledì sono in programma sei gare di ritorno degli ottavi di finale, tra cui quella del Potsdam, impegnato in Austria contro l'SV Neulengbach forte del 7-0 dell'andata, e quella del Lione, che ospita allo Stade de Gerland le russe dell'FC Rossiyanka dopo il 6-1 fuori casa. Il Duisburg, rivale in Germania del Potsdam e campione d'Europa nel 2009, parte dal 4-2 dell'andata contro le danesi del Fortuna Hjørring, vice campione nel 2003, dopo un'emozionante sfida d'andata la scorsa settimana.

Si preannunciano equilibrate le altre sfide di mercoledì. Il Linköpings IF, unica rappresentante svedese dopo l'uscita dei due volte campioni dell'Umeå IK, difende il 2-0 dell'andata contro l'AC Sparta Praha, mentre l'FCR Juvisy Essonne, rivale in Francia del Lione, parte dal 2-1 ottenuto all'andata in trasferta contro la formazione italiana della Torres. Inoltre, lo Zvezda-2005, vice campione nel 2009, ospita il Røa IL dopo l'1-1 dell'andata in Norvegia. Le due squadre si erano già affrontate lo scorso anno in questa fase, con il Røa che aveva prevalso grazie alla regola dei gol segnati in trasferta: 0-0 in casa e 1-1 in Russia.

Le ultime due gare si disputeranno giovedì, e le due squadre inglesi coinvolte partono da situazioni opposte. L'Arsenal, campione nel 2007, non ha mai fallito il traguardo dei quarti di finale nelle precedenti otto edizioni europee, ma deve ribaltare il 2-0 dell'andata contro il Rayo Vallecano de Madrid, che spera di diventare la prima squadra spagnola a raggiungere i quarti. Per contro, l'Everton non ha mai raggiunto i quarti, ma parte dal successo per 4-1 dell'andata in vista del ritorno in trasferta contro il Brøndby IF, due volte semifinalista.

Una volta completato il quadro delle squadre ammesse ai quarti di finale, si procederà al sorteggio per le fasi conclusive il 19 novembre a Nyon alle ore12.00CET. I quarti di finale sono previsti il 16/17 e il 23/24 marzo, le semifinali il 9/10 e il 16/17 aprile, e la finale, a Londra in una sede ancora da definire, giovedì 26 maggio, due giorni prima della finale di UEFA Champions League a Wembley.