Il sito ufficiale del calcio europeo

Fischietti donne lasciano il segno in Albania

Pubblicato: Venerdì, 20 settembre 2013, 12.00CET
Dopo avere investito in programmi per far crescere gli arbitri donne, la federazione albanese (FShF) vede premiato il proprio impegno con ufficiali di gara donne impegnati in gare di calcio maschile.
Fischietti donne lasciano il segno in Albania
Krista Gjyli & Fatjona Borova ©FShF
Pubblicato: Venerdì, 20 settembre 2013, 12.00CET

Fischietti donne lasciano il segno in Albania

Dopo avere investito in programmi per far crescere gli arbitri donne, la federazione albanese (FShF) vede premiato il proprio impegno con ufficiali di gara donne impegnati in gare di calcio maschile.

Fino a poco tempo fa, pochissime persone in Albania credevano che sarebbe arrivato il giorno in cui le donne avrebbero diretto gare di calcio maschile nel paese. Oggi è una realtà.

Un gruppo di giovani arbitri donne con la passione del calcio si stanno affermando nella famiglia del calcio nazionale, con il sostengno della federazione albanese (FShF). Alcuni degli arbitri in questione hanno giocato a livello professionistico con squadre femminili. Altri non vantano questo genere di esperienza e sono armati soltanto della passione per il calcio e del desiderio di imparare e di migliorare per raggiungere un elevato standard professionale.

Il dipartimento arbitrale della FshF ha sostenuto queste donne attraverso sedute di allenamento, seminari e assistenza costante in merito ai problemi che capita di affrontare durante le partite. Tre di esse sono già arbitri d'élite che dirigono gare del campionato di calcio femminile albanese e della Coppa di Albania femminile, organizzate dalla FShF.

Tuttavia, un fatto di portata storica si è verificato la scorsa stagione in occasione della sfida tra KS Skënderbeu e KS Luftëtari valida per il massimo campionato maschile albanese. I due assistenti arbitrali erano entrambe donne: Krista Gjyli e Fatjona Borova. Tutti ne sono rimasti positivamente colpiti e il pubblico ha accolto con calore il loro esordio. L'auspicio è che in futuro altre possano seguire le loro orme.

Prima di allora, la loro esperienza nel calcio maschile si era limitata a gare nazionali a livello di Under 17 e Under 19, oltre che a partite di calcio femminile. Secondo il dipartimento arbitrale della FshF, gli arbitri donne hanno dimostrato grandi potenzialità, lasciando intendere che vi sarà una significativa crescita in questo settore nei prossimi anni.

Ultimo aggiornamento: 20/09/13 15.33CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali

http://it.uefa.com/women/news/newsid=1999188.html#fischietti+donne+lasciano+segno+albania