Il sito ufficiale del calcio europeo

Due volte Dočkal e i cechi volano

Pubblicato: Domenica, 12 giugno 2011, 20.45CET
Repubblica Ceca - Ucrania 2-1
Due gol di Dočkal danno ai cechi un inizio vincente nel Gruppo B grazie alla vittoria di Viborg.
di Sam Adams
da Viborg Stadion
Due volte Dočkal e i cechi volano
Ondřej Čelůstka & Bořek Dočkal (Czech Republic) ©Getty Images

Statistiche partite

Repubblica CecaUcraina

Gol segnati2
 
1
Tiri nello specchio4
 
5
Tiri fuori6
 
9
Calci d'angolo3
 
2
Falli commessi20
 
19
Cartellini gialli4
 
1
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Gruppo B(Paese organizzatore: Danimarca)

SquadreGVPSGPCDRP.ti
1Repubblica Ceca Repubblica Ceca11002113
2Spagna Spagna10101101
2Inghilterra Inghilterra10101101
4Ucraina Ucraina100112-10

Legenda:

G: Giocate   
V: Vittorie   
P: Pareggi   
S: Sconfitte   
GP: Gol per   
C: Contro   
DR: Differenza reti   
Ultimo aggiornamento: 30/11/2017 15:05 CET
Pubblicato: Domenica, 12 giugno 2011, 20.45CET

Due volte Dočkal e i cechi volano

Repubblica Ceca - Ucrania 2-1
Due gol di Dočkal danno ai cechi un inizio vincente nel Gruppo B grazie alla vittoria di Viborg.

Due gol di Bořek Dočkal hanno dato alla Repubblica Ceca l'inizio vincente nel Gruppo B grazie alla vittoria per 2-1 contro l'Ucraina a Viborg.

Dočkal è stato una minaccia costante nel primo tempo, essendo il cuore dei momenti migliori dei cechi. Poco dopo l'intervallo ha trovato le due zampate vincenti - al 49' e al 56' minuto. Anche se Maxym Biliy è poi riuscito ad accorciare nel finale per l'Ucraina, la squadra di Jakub Dovalil parte al meglio nel raggruppamento che comprende anche Spagna e Inghilterra.

La Repubblica Ceca si mostra sicura fin dalle prime battute del match, e non c'è da stupirsi dato che è l'unica squadra uscita imbattuta dalle qualificazioni. Tomáš Pekhart, capocannoniere delle qualificazioni, va presto vicino ad aumentare il proprio bottino di reti, mandando di poco fuori di testa su punizione di Dočkal. Un bel numero di Dočkal libera poi Ondřej Čelůstka il cui invitante cross viene spazzato da Bohdan Butko sotto il naso di Pekhart.

In ogni caso anche l'Ucraina sembra a suo agio con il possesso palla, ed è Butko a creare la prima occasione da rete per la squadra di Pavlo Yakovenko. Il terzino si fa vedere sulla destra e fa partite un cross per Andriy Yarmolenko. L'attaccante dell'FC Dynamo Kyiv Yarmolenko al 17esimo manda poi alto su punizione di Yevhen Konoplyanka.

L'asse Dočkal-Pekhart sembra il vero pericolo della Repubblica Ceca, e un altro passaggio del primo manca per poco la testa di Pekhart. Čelůstka va poi vicino a sbloccare il risultato di testa, ma le ultime battute del primo tempo sono di marca ucraina.

Prima, Artem Putivtsev calcia di testa su Bořek Dočkal ben piazzat,o e poi Roman Zozulya ruba palla a Marek Suchý tirando però sul difensore centrale Ondřej Mazuch. In ogni caso è l'Ucraina a chiudere la prima frazione al meglio, però sono i cechi a prendere il pallino del gioco dopo l'intervallo. Čelůstka passa con precisione a Dočkal che batte Anton Kanibolotskiy.

Sette minuti dopo Dočkal, e la Repubblica Ceca, trovano il raddoppio. Queste volta l'autore dell'assist è Lukáš Vácha, che serve perfettamente il giocatore dell'FC Slovan Liberec che trova la rete di sinistro dai 18 metri.

L'Ucraina però non si dà per vinta e continua la pressione, ma è la squadra di Dovalil ad andare più vicina alla rete con un colpo di testa di Čelůstka spazzato sulla linea da Butko. Proprio quando sembra che i cechi siano vicini a chiudere la gara, l'Ucraina batte un colpo. Artem Kravets si fa vedere in avanti e serve il subentrato Biliy, che supera Vaclík. L'Ucraina a questo punto sembra crederci, ma non è sufficiente per trovare il pareggio.

Ultimo aggiornamento: 26/09/14 5.34CET

http://it.uefa.com/under21/season=2011/matches/round=2000002/match=2003389/postmatch/report/index.html#repubblica+ceca+ucrania