Il sito ufficiale del calcio europeo

2009: Marcus Berg

Pubblicato: Lunedì, 27 luglio 2009, 14.20CET
Svezia
2009: Marcus Berg
Marcus Berg (Sweden) ©Getty Images
SSI Err
Pubblicato: Lunedì, 27 luglio 2009, 14.20CET

2009: Marcus Berg

Svezia

Con i sette gol realizzati durante la fase finale del Campionato Europeo Under 21 UEFA 2009, Marcus Berg ha stabilito un record destinato a durare a lungo. Rapido, elegante e implacabile sotto rete, Berg ha fatto sognare il pubblico di casa fin dalla prima partita, suggellata da una tripletta nel 5-1 alla Bielorussia.

Dopo un avvio timido e lo svantaggio iniziale, la Svezia ha trovato il ritmo giusto trascinata dai gol di Berg: da segnalare il primo, su azione solitaria, e il secondo, conclusione al volo. Berg ha lasciato la firma anche nel 2-1 alla Serbia firmando due reti (uno su calcio di rigore). Ottenuta la qualificazione per le semifinali, la Svezia ha sfiorato l’impresa contro l’Inghilterra.
Sotto di tre reti nell’intervallo, Berg ha guidato la rimonta scandinava prima accorciando le distanze e poi segnando il pareggio a nove minuti dal termine. Con l’Inghilterra alle corde, Berg vede esaurirsi la fortuna: prima colpisce la traversa con una torsione di testa nei supplementari, poi fallisce il proprio rigore nella serie finale.

Nonostante l’epilogo amaro, Berg e la Svezia sono usciti dal torneo a testa alta. Ma per Berg le emozioni non sono finite con il torneo continentale. Meno di tre settimane dopo aver ricevuto la Scarpa d’Oro adidas come capocannoniere del torneo, l’attaccante dell’FC Groningen è stato ingaggiato dall’Hamburger SV, colpito dalle prodezze del bomber svedese.

Ultimo aggiornamento: 27/07/09 16.28CET

http://it.uefa.com/under21/season=2009/golden-player/index.html#2009+marcus+berg