Ramsey condanna gli Azzurrini

Galles - Italia 2-1 Il giocatore dell'Arsenal porta il Galles alla vittoria e condanna la nazionale di Casiraghi.

Aaron Ramsey
Aaron Ramsey ©UEFA.com

Brutto inizio per l’Under 21 di Pierluigi Casiraghi, che perde per 2-1 in Galles e affronta in salita la strada per le qualificazioni al prossimo Campionato Europeo UEFA di categoria.

 

Falsa partenza
Casiraghi sceglie Alberto Paloshi e Mario Balotelli in attacco, ma gli Azzurrini vanno in svantaggio dopo pochi minuti quando al 9' Christian Ribeiro segna di destro sul secondo palo sugli sviluppi di un corner. Tutto in salita per l'Under 21, che subisce il contraccolpo psicologico della rete subita e dopo otto minuti Simon Church potrebbe raddoppiare, ma incredibilmente sbaglia a porta vuota.

Pareggio
L'Italia soffre ancora, ma riesce a trovare il gol del pareggio con Paloschi al 23' su cross dalla sinistra di Antonino Barillà. A tre minuti dall'intervallo è il Galles a sfiorare il raddoppio quando su un'uscita non perfetta di Vincenzo Fiorillo Sam Vokes manda fuori di testa. Squadre al riposo sull'1-1.

Miglioramenti
La ripresa parte con gli Azzurrini avanti: la squadra di Casiraghi riesce a spostare il baricentro in avanti e crea diverse occasioni: due volte con Tommaso Bianchi, poi con Balotelli e Barillà, ma niente di fatto. Il Galles risponde al 64' con Evans che di testa mette fuori di un soffio.

Perla Ramsey
Lo stesso Evans al 23' serve una palla d'oro ad Aaron Ramsey che non sbaglia e infila Fiorillo alla sua destra con un gol spettacolare al volo. Casiraghi cerca di cambiare sperando almeno in un pareggio, e mette Cristian Pasquato per Barillà e l'attaccante del Manchester United FC Federico Macheda al posto di Bianchi - ma il Galles continua a rendersi pericoloso. Esce anche Roberto Soriano per Francesco Bolzoni, ma la gara di Swansea si chiude con una brutta sconfitta per l'Italia.

In alto