Ceballos: "Vogliamo eguagliare i cinque titoli dell'Italia"

"E' il momento della verità", ha detto a UEFA.com il centrocampista della Spagna. Un successo in finale contro la Germania varrebbe il quinto titolo europeo di categoria.

©Sportsfile

Era stato votato Giocatore del Torneo due anni fa, ma Dani Ceballos era il punto di forza della Spagna sconfitta dalla Germania a Cracovia nella finale del 2017; il talento del Real Madrid parla con UEFA.com della possibile rivincita a Udine.

SPAGNA - GERMANIA IN DIRETTA

Dani, congratulazioni. Come ci si sente a tornare in finale?

Grazie! Siamo a una sola partita dal raggiungere l'obiettivo che ci siamo prefissi un mese fa quando abbiamo iniziato il ritiro. Questo è il momento della verità.

Avete perso 3-1 contro l'Italia nella gara di apertura. Cosa vi ha detto il Ct dopo quella sconfitta e cosa avete cambiato?

Highlights: Italia-Spagna 3-1
Highlights: Italia-Spagna 3-1

Quella sconfitta è stata la gara cruciale per noi. Il Ct ci ha chiesto subito di far vedere cosa sapevamo fare contro il Belgio e abbiamo giocato meglio. Poi dovevamo segnare tre gol contro la Polonia e quella è stata una grande partita. Contro la Francia abbiamo giocato una gara solida. Credo che siamo cresciuti sempre durante il torneo.

Due anni fa avete perso in finale contro la Germania. Che ricordi hai di quella partita?

E' un brutto ricordo ma per fortuna il calcio ti offre altre possibilità. Credo che Dio sia stato buono con noi nel darci la possibilità di prenderci la rivicinta contro la Germania. Vogliamo vincere ma abbiamo grande rispetto per loro: sono una grande squadra e hanno disputato un grande torneo.

Che finale ti aspetti?

Il grande protagonista: Dani Ceballos
Il grande protagonista: Dani Ceballos©Sportsfile

Sarà una partita tattica. Entrambe le squadre stanno bene fisicamente. Non ci saranno margini di errore. E' ora di godersi una grande finale: 90 minuti per dare tutto e diventare campioni.

Quali sono le tue migliori qualità come calciatore?

Ogni volta che entro in campo, voglio che la gente si diverta a guardare la partita e io voglio sentirmi bene. Sono migliorato molto in tanti aspetti del gioco facendo molti sacrifici. Mi sento in buona forma adesso ma devo continuare a crescere. Vogliamo fare la storia. Possiamo eguagliare i cinque titoli dell'Italia, è ora che la Spagna diventi campione.

In alto