Spareggi Under 21: tutti i dettagli

L'Austria cercherà di frenare la Spagna di Marco Asensio, mentre la Serbia si prepara per "due partite di quattro tempi" contro la Norvegia. UEFA.com pubblica un'ateprima completa degli spareggi di qualificazione Under 21.

L'Austria esulta dopo un gol nelle qualificazioni
L'Austria esulta dopo un gol nelle qualificazioni ©Fedor Uspenski

Austria - Spagna (St Polten, 18:30)
Il cammino qualificazione
Austria: G10 V7 P1 S2 GF22 GS12
Ha perso entrambe le sfide del Gruppo 7 contro la Germania, che ha concluso a punteggio pieno, ma ha destato una buona impressione nelle altre partite.

Giocatore più pericoloso: Kevin Friesenbichler (attaccante, Austria Vienna)

Commento:
"Ci concentriamo esclusivamente sui giocatori che abbiamo a disposizione. Mi fido di loro al 100%. La Spagna è un'ottima squadra ed è chiaramente favorita. È molto offensiva, quindi potrebbe lasciarci qualche spazio: cercheremo di sfruttarli. Se giochiamo con aggressività, impegno e passione, sono convinto che riusciremo a fare un risultato utile per il ritorno".
Werner Gregoritsch, Ct Austria

Marco Asensio (Spagna)
Marco Asensio (Spagna)©Iñigo Marín

Spagna: G10 V7 P2 S1 GF31 GS9
Ha pareggiato due volte contro la Svezia, vincitrice del Gruppo 6, ma ha mancato il primo posto perdendo 3-0 in casa contro la Croazia (terza).

Giocatore più pericoloso: Marco Asensio (centrocampista, Real Madrid)

Commento:
"Dobbiamo andare al ritorno con più di una possibilità di qualificarci, quindi non penso ad altro che al risultato".
Albert Celades, Ct Spagna

Ritorno: martedì 15 novembre, Albacete (18:00)

La Serbia esulta dopo un gol di Uroš Djurdjević
La Serbia esulta dopo un gol di Uroš Djurdjević©Srdjan Stevanovic

Serbia - Norvegia (Belgrado, 18:00)
Il cammino qualificazione
Serbia: G10 V7 P2 S1 GF27 GS8
Ha iniziato con un 5-0 contro Lituania e Andorra e ha pareggiato due volte contro l'Italia, ma ha perso a sorpresa 2-0 in Slovenia lo scorso novembre.

Giocatore più pericoloso: Uroš Djurdjević (attaccante, Partizan)

Commento:
"Ci aspetta la gara più importante dell'anno e ne siamo consapevoli, perché sappiamo che può portarci alla fase finale. È come se fossero due partite divise in quattro tempi ed è per questo che tengo alcuni giocatori per il ritorno a Drammen".
Tomislav Sivić, Ct Serbia

Ghayas Zahid e Mohamed Elyounoussi (Norvegia)
Ghayas Zahid e Mohamed Elyounoussi (Norvegia)©Børre Eirik Helgerud

Norvegia: G8 V5 P1 S2 GF12 GS10
Ha perso cinque punti nelle prime quattro partite, trovando il gol con difficoltà e subendo un pesante 6-1 in Inghilterra, ma si è ripresa nel finale ed è arrivata seconda nel Gruppo 9.

Giocatore più pericoloso: Mohamed Elyounoussi (attaccante, Basilea)

Commento:
"La Serbia è molto forte in attacco e a livello individuale. L'abbiamo osservata molto e conosciamo bene i suoi punti di forza e deboli".
Leif Gunnar Smerud, Ct Norvegia

Ritorno: martedì 15 novembre, Drammen (19:00)

In alto