Danimarca e Portogallo qualificate, tris Rashford

Danimarca e Portogallo hanno staccato il biglietto per le fasi finali grazie ai successi ottenuti martedì mentre l'Inghilterra è a un passo dalla qualificazione avantai dopo la tripletta di Marcus Rashford al suo esordio con l'Under 21.

Marcus Rashford ha siglato una tripletta all'esordio
Marcus Rashford ha siglato una tripletta all'esordio ©Getty Images
  • Per la prima volta, la fase finale vedrà in gara 12 squadre
  • La Polonia padrona di casa verrà raggiunta da 11 squadre a giugno 2017
  • Le nove vincitrici dei gironi si qualificano direttamente
  • Le quattro seconde con i migliori risultati contro la prima, terza, quarta e quinta classificata nel girone andranno agli spareggi, che decreteranno le ultime due qualificate
  • CLASSIFICHE COMPLETE
  • CALENDARIO COMPLETO
  • Attuale capocannoniere: Patrick Schick (Repubblica ceca) 10 – tutte le statistiche

Qualificate: Danimarca, Portogallo, Polonia (padroni di casa)

Gruppo 1
Il gol-partita di Youri Tielemans nel finale ha mischiato le carte nel Gruppo 1. Se la Repubblica ceca avesse battuto il Belgio si sarebbe qualificata, ma il successo ha permesso ai padroni di casa di portarsi a sole due lunghezze dalla capolista, che però ha una gara in più da giocare. Entrambe le squadre giocano il 7 ottobre quando il Belgio farà visita al Montenegro e la Repubblica ceca ospiterà la Moldavia. Tre giorni dopo sarà impegnato solo il Belgio contro la Lettonia.

Federico Di Francesco dopo essere andato a segno per l'Italia
Federico Di Francesco dopo essere andato a segno per l'Italia©Getty Images

Gruppo 2
Federico Di Francesco ha firmato una doppietta nel successo 3-0 dell'Italia su Andorra e ora gli Azzurrini hanno sei punti di vantaggio sulla Serbia, ma non sono ancora certi del primo posto finale. I serbi hanno soffiato il secondo posto alla Slovenia battendo 3-2 la Repubblica d'Irlanda. Un punto in Lituania l'11 ottobre basterebbe all'Italia per qualificarsi anche se la Serbia vincesse quattro giorni dopo in Irlanda e poi battesse la Slovenia.

Gruppo 3
Corentin Tolisso del Lione ha segnato entrambi i gol nel successo 2-0 della Francia sull'Islanda, scesa in campo da capolista del girone. Ora la nuova prima della classe è l'ERJ Macedonia, vittoriosa 2-0 sull'Irlanda del Nord. I macedoni chiuderanno in vetta battendo la Scozia nell'ultima gara, a meno che lslanda non vinca tutti i suoi rimanenti impegni.

Gruppo 4
Il Portogallo ha staccato il biglietto per la fase finale grazie alla rete di Gelson Martins contro la Grecia. Israele è secondo a sette lunghezze dopo il 4-0 sul Liechtenstein. L’Albania, staccata di altri tre punti, può scavalcare Israele solo se vince il confronto diretto del 10 ottobre a Tikva e se Israele perde contro la Grecia quattro giorni prima. Grecia e Ungheria possono comunque arrivare seconde.

Gruppo 5
Obiettivo centrato anche per la Danimarca, vittoriosa 3-1 sui diretti rivali della Romania. Pione Sisto firma l'1-0 in apertura e all'intervallo la gara è già chiusa grazie alla doppietta d iMarcus Ingvartsen. La Bulgaria, terza, potrebbe ancora arrivare seconda in caso non perda contro la Danimarca e poi batta la Romania a ottobre.

Gruppo 6
Il girone rimane aperto perché, a parte il 6-0 della Spagna su San Marino, le partite delle prime tre in classifica sono terminate in parità: la Croazia ha pareggiato 2-2 contro la Georgia e 1-1 contro la Svezia, che a sua volta ha fermato la Spagna sull’1-1. La Croazia ha due lunghezze di vantaggio sulla Svezia e tre sulla Spagna ma ha solo una gara a disposizione, mentre le inseguitrici ne hanno due. Dopo San Marino-Spagna ed Estonia-Svezia, il girone si concluderà con Svezia-Croazia e Spagna-Estonia.

La Germania festeggia il successo in Finlandia
La Germania festeggia il successo in Finlandia©Getty Images

Gruppo 7
Un'autorete di Sauli Väisänen della Finlandia ha regalato l'ottavo successo consecutivo alla Germania, in vetta con cinque punti di margine e due gare da giocare. L'Austria - reduce dall'1-1 in Russia - è l'unica squadra che può ancora impensierire i tedeschi. Per questo deve vincere contro le Isole Faroe il 7 ottobre e sperare che la Germania perda punti contro la Russia. Poi quattro giorni dopo l'Austria deve vincere in casa contro la capolista.

Gruppo 8
La Slovacchia ha rafforzato il suo primato grazie al 2-2 tra Olanda e Bielorussia e al successo 3-0 contro Cipro, allungando a +5. Ora agli slovacchi basterà ottenere un punto nelle due sfide contro Bielorussia e Turchia per certificare la qualificazione. Solo l'Olanda può ancora superarli, battendo Turchia e Cipro per avere delle chance. 

Gruppo 9
Marcus Rashford del Manchester United ha segnato una tripletta all’esordio con l’Under 21 e ha permesso all’Inghilterra di battere la Norvegia per 6-1. Con questo risultato, gli inglesi si portano in vetta al girone con due lunghezze di vantaggio. Nonostante la superiorità numerica, la Svizzera non è riuscita a superare la Bosnia-Erzegovina, che aveva perso 1-0 contro la Norvegia quando la Svizzera ha battuto il Kazakistan per 3-0. L’Inghilterra si qualificherà vincendo in Kazakistan il 6 ottobre, indipendentemente dal risultato del giorno dopo tra Norvegia e Svizzera. Nelle ultime partite, l’Inghilterra ospita la Bosnia-Herzegovina, mentre la Norvegia fa visita al Kazakistan.

In alto