Pearce non confermato alla guida dell'Under 21

La federazione inglese interrompe dopo sei anni il rapporto di lavoro con l'ex tecnico dopo il deludente Campionato Europeo Under 21 in Israele.

Stuart Pearce lascia la panchina dell'Under 21 inglese dopo sei anni
Stuart Pearce lascia la panchina dell'Under 21 inglese dopo sei anni ©Getty Images

La federazione inglese (FA) ha reso noto che il contratto di Stuart Pearce alla guida della squadra nazionale Under 21 non sarà rinnovato, mettendo così fine ai sei anni di gestione del tecnico.

La notizia arriva sulla scorta del deludente Campionato Europeo Under 21 UEFA 2013 in Israele, in cui la squadra guidata dall'ex terzino sinistro dell'Inghilterra ha chiuso il Gruppo A all'ultimo posto, con zero punti e un solo gol realizzato, su calcio di rigore.

Per Pearce è stato il quarto torneo continentale come selezionatore. Nel 2009 l'Inghilterra ha raggiunto la finale, perdendo 4-0 a Malmo per mano della Germania. Due anni prima, l'Inghilterra era stata sconfitta 13-12 ai calci di rigore in una semifinale epica contro l'Olanda padrona di casa. La squadra di Pearce non è andata oltre la fase a gironi nel 2011 in Danimarca.

In una dichiarazione, il presidente della FA David Bernstein afferma: "Desidero ringraziare Stuart Pearce per l'innegabile impegno profuso al timone della nazionale Under 21. Ha fatto un eccellente lavoro nelle fasi di qualificazione, ma dopo la delusione delle ultime due fasi finali riteniamo sia giunto il momento di un cambio tecnico”.

In alto