Le ultime dai ritiri Under 21: martedì

Hosts Israel ended the tournament on a high, England go home without a point, Italy leave it late and Group B prepares for its climax. UEFA.com rounds up day seven at the finals.

Il Ct inglese Stuart Pearce e quello israeliano Guy Luzon al termine della sfida del Gruppo A fra le due squadre
Il Ct inglese Stuart Pearce e quello israeliano Guy Luzon al termine della sfida del Gruppo A fra le due squadre ©Getty Images

Gruppo A
Inghilterra
Finale amaro quello dell'Inghilterra ai Campionati Europei UEFA Under 21, come sottolineato anche dal portiere Jason Steele. La sconfitta  1-0 contro Israele è stata la terza in altrettante gare disputate dalla squadra, che prima del torneo veniva da una striscia di nove successi di fila senza reti al passivo. Per l'Inghilterra, alla quarta presenza consecutiva alle fasi finali, si è trattato di un torneo deludente, come sottolineato anche dal Ct Stuart Pearce.

Israele
"Sono una persona molto sensibile ed emotiva - ha dichiarato il Ct di Israele Guy Luzon dopo la vittoria contro l'Inghilterra nell'ultima gara del Gruppo A -. Per me era importante chiudere con una vittoria", ha dichiarato Luzon, che ora lascerà l'incarico per allenare l'R. Standard de Liège. Israele chiude il torneo con quattro punti, uno in meno della Norvegia seconda nel girone che alla prima giornata aveva pareggiato al 91' contro i padroni di casa. "Non siamo delusi - ha concluso Luzon -. Sappiamo quali sono i nostri limiti e siamo orgogliosi di quanto fatto".

Italia
Devis Mangia ha dichiarato che sarebbe stato "un vero peccato" perdere contro la Norvegia e chiudere il Gruppo A al secondo posto. Il gol segnato nel finale da Andrea Bertolacci ha permesso agli Azzurrini di approdare in semifinale come vincitori del girone e di attendere il risultato della sfida del Gruppo B tra Spagna e Olanda per conoscere il nome della prossima avversaria. "La Spagna è una grande squadra e ha vinto la scorsa edizione del torneo - ha dichiarato Mangia. 's late strike ensured the Azzurrini progressed as section winners and the coach is looking forward to sitting back and watching the outcome in Group B which will determine whether his side face Spain or the Netherlands. "La Spagna è un'ottima squadra e ha vinto la scorsa edizione del torneo. Li abbiamo affrontati a novembre, parecchi mesi fa, ma ci misero in difficoltà. Anche noi però gli causammo qualche problema".

A preoccupare il Ct sono invece le condizioni di Lorenzo Insigne: "Stiamo vivendo questa situazione giorno dopo giorno", ha spiegato. Alberto Paloschi, tornato a disputare una gara delle fasi finali dopo la sconfitta in semifinale del 2009 contro la Germania, ha le idee chiare: "Olanda e Spagna sono due grandi squadre, ma per vincere il titolo europeo dovremo batterle entrambe".

Norvegia
Serata dolceamara per la Norvegia, che pur qualificandosi per le semifinali non è riuscita a vincere il girone. Nel Ct Tor Ole Skullerud, tuttavia, prevale la soddisfazione per aver superato la fase a gironi da imbattuti. I giorni che separano la squadra dalla semifinale sono i benvenuti per Skullerud, che spera che i suoi giocatori possano fare il pieno di energie: "Un giorno di riposo in più rispetto agli avversari ci permtterà di recuperare le energie al meglio".

Gruppo B
Germania
Matthias Ginter, finora sempre titolare, ha promesso che i giocatori "daranno tutto per la Germania" nella sfida di mercoledì contro la Russia che precederà il ritorno a casa. Il cdentrocampista dell'SC Freiburg ritiene che "le critiche siano state meritate", ma è convinto che per molti giocatori "l'esperienza sia comunque stata positiva".

La Germania ha sostenuto l'ultima seduta di allenamento a Hodorov martedì sera e Rainer Adrion cambierà volto alla squadra contro la Russia. Molti dei giocatori non saranno più utilizzabili nel prossimo ciclo Under 21 e il Ct potrebbe tenerli a riposo per far fare esperienza ai più giovani".

Olanda
L'Olanda ha trascorso una mattinata di relax prima della conferenza stampa pomeridiana del Ct Cor Pot e di Danny Hoesen, autore del quinto gol contro la Russia. Il Ct olandese, apparso fiducioso, si augura che la sua squadra continui ad entusiasmare tutti gli appasionati in patria.

Il Ct potrà contare sulla rosa al completo, mentre Hoesen coglie i frutti del buon lavoro svolto nelle prime due gare del torneo: "Ogni volta che scendo in campo cerco di dare il massimo - ha spiegato il 22enne attaccante dell'AFC Ajax -. Sto ricevendo molti complmenti da amici e famigliari, sono tutti orgogliosi di ciò che stiamo facendo".

Russia
Taras Burlak, capitano della Russia, non ha nascosto la delusione per la prematura eliminazione dal torneo, ma ha sottolineato i progressi fatti dalla squadra nel biennio 2011-13: "E' un peccato che il nostr ciclo sia quasi finito. Siamo stati insieme per due anni e mezzo e dopo la sconfitta contro l'Olanda siamo tutti molto tristi, anche se la squadra è cresciuta in questi mesi. Molti di noi hanno esordito in nazionale maggiore e si sono distinti anche a livello di club".

Pisarev ha anche spiegato che Georgi Schennikov ha subito un colpo alla testa in allenamento, ma che dovrebbe recuperare per la sfida conclusiva del Gruppo B contro la Spagna.

Spagna
Julen Lopetegui ha ribadito che schiererà una formazione competitiva contro l'Olanda per puntare al primo posto nel girone. Álvaro Morata – autore nel finale, da subentrato, dei gol-partita spagnoli nelle prime due gare dovrebbe partire titolare.

Lopetegui ha poi speso parole d'elogio per l'Olanda: "E' una squadra di talento, che può contare su molti giovani dal sicuro avventire. Può contare su ben 12 giocatori che hanno esordito in nazionale maggiore e molti di loro sono già stabilmente nel giro dei titolari".

In alto