Le ultime dai ritiri Under 21: venerdì

UEFA.com vi offre tutte le ultime notizie dai ritiri delle otto nazionali impegnate nelle fasi finali dei Campionati Europei UEFA Under 21 in Israele in vista della seconda tornata di gare.

Lo spagnolo Nacho si accinge a firmare una serie di autografi
Lo spagnolo Nacho si accinge a firmare una serie di autografi ©Sportsfile

Guppo A
Inghilterra
Il tecnico Stuart Pearce è apparso rilassato durante la conferenza stampa, tenuta quest'oggi all'ora di pranzo a Ha Moshava, e contento che i suoi giocatori siano sembrati "molto motivati" nella sessione d'allenamento mattutina, nonostante la prova sottotono al debutto contro l'Italia. Pearce ha inoltre sottolineato che l'Inghilterra "non è diventata una squadra mediocre in una sola notte", ma anche di sapere che la Norvegia è in grado di "giocare un ottimo calcio".

Sul fronte infortuni, unico assente Henri Lansbury, ancora fermo per un fastidio all'inguine. Wilfred Zaha ha recuperato da un problema alla caviglia e ritorna a disposizione, così come Thomas Ince e Danny Rose che hanno scontato le rispettive squalifiche.

Israele
Israele dovrà rinunciare al centrocampista Marwan Kabha, alle prese con un infortunioa ddominale, per la sfida di sabato contro l'Italia. Capitan Nir Biton è recuperato, mentre il Ct Guy Luzon potrebbe puntare dal primo minuto su Ofir Krieff e Alon Turgeman, entrambi partiti dalla panchina mercoledì.

Prima della seduta di allenamento di venerdì, il Ct israeliano Guy Luzon ha definito l'Italia la squadra che più lo ha impressionato finora, esprimendo l'auspicio che i suoi giocatori sfoderino una prestazione migliore rispetto a quella contro la Norvegia.

Italia
Gli Azzurrini hanno trascorso la mattinata di venerdì visionando in DVD la sfida tra Israele e Norvegia prima di trasferirsi al Bloomfield Stadium per l'allenamento in vista della gara di sabato.

A parte l'infortunato Luca Marrone, Devis Mangia può contare sulla rosa al completo, ma non ha commentato le ipotesi secondo cui Mattia Destro potrebbe partire titolare. "Oltre alla condizioni dei giocatori, la cosa più importante è ilr ecupero ed è un ato che dovremo tenere in considerazione", ha spiegato il Ct.

Nel frattempo, Marco Verratti, ha chiesto alla squadra di restare coi piedi per terra dopo la vittoria contro l'Inghilterra. "Sono felice per come siamo partiti, c'è grande altruismo - ha dichiarato il centrocampista -. Ora dobbiamo rimanere calmi senza farci prendere dall'entusiasmo, perché non abbiamo ancora ottenuto nulla".

Norvegia
Mattinata di riposo in spiaggia per la Norvegia. Nel pomeriggio la squadra ha rivisto in DVD la gara contro Israele e in seguito quella dell'Italia contro l'Inghilterra.

Tor Ole Skullerud può contare sulla rosa al completo e ha chiesto alla squadra di essere cinica contro l'Inghilterra. "Non avremo lo stesso numero di occasioni che abbiamo avuto nella prima partita", ha spiegato il Ct. La Norvegia si è inoltre rinforzata con gli arrivi di Valon Berisha, Markus Henriksen, Håvard Nordtveit e Joshua King, che erano stati convocati in nazionale maggiore per la sfida di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA contro l'Albania. Skullerud non ha dato indicazioni sull'undici anti-Inghilterra: "vedremo come sarà andata la gara contro l'Albania e decideremo", ha dichiarato.

Guppo B
Germania
Peniel Mlapa è stato sostituito nel primo tempo della sconfitta per 3-2 contro l'Olanda per un infortunio alla coscia, ma dovrebbe recuperare in tempo per la Spagna. Kevin Volland, sostituto di Mlapa e autore di un'ottima prova, si candida per una maglia da titolare, dopo che il tecnico Rainer Adrion non ha escluso di cambiare qualcosa contro la Spagna. "Un giocatore che inizia in panchina non è per forza peggiore di uno che parte titolare," ha dichiarato.

Sebastian Rudy, autore del primo gol della Germania nel torneo, non è apparso troppo preoccupato per la sconfitta contro gli Oranje. "Nella prossima partita dobbiamo giocare da subito come abbiamo fatto nel secondo tempo contro l'Olanda," ha difatti dichiarato. La squadra ho avuto il pomeriggio libero, trascorso a giocare a ping pong, prima di effettuare una leggera seduta defatigante, preferita all'allenamento serale in precedenza programmato.

Olanda
L'umore è al massimo nel ritiro olandese dopo il successo in extremis sulla Germania. Dopo un leggero riscaldamento in albergo, la squadra si è trasferita in spiaggia, quindi i giocatori titolari contro i tedeschi sono stati tenuti a riposo, mentre il resto della rosa ha svolto una seduta di allenamento. Unica eccezione Georginio Wijnaldum, infortunatosi alla schiena contro la germania. Il giocatore è stato sottoposto a trattamento per il problema e ha preferito allenarsi. Dovrebbe recuperare per la sfida contro la Russia.

Russia
Una ricaduta di un problema al ginocchio significa la fine del Campionato Europeo UEFA Under 21 per Ivan Knyazev: il difensore dell'FC Torpedo Moskva si è infortunato nell'ultimo allenamento prima della sfida contro la Spagna. Il ct della Russia Pisarev ha deciso di convocare al suo posto Aleksei Nikitin dell'FC Yenisey Krasnoyarsk, già facente parte del gruppo della nazionale ed allenatosi assieme ad essa sino alla partenza per Israele.

Dopo la sconfitta contro la Spagna, i giocatori hanno avuto la mattinata libera, trascorsa daella maggior parte di loro assieme alle rispettive famiglie o, nel caso di Pavel Yakovlev, facendo un bel bagno nelle acque del Mediterraneo. Questa sera la nazionale maggiore affronta il Portogallo in un'importante gara di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA 2014: in gruppo anche Alan Dzagoev e Fedor Smolov, che raggiungeranno il ritiro dell'Under 21 nella giornata di domani.

Spagna
Dopo la vittoria all'esordio nel torneo, la gioia della Spagna è in parte svanita alla notizia che l'Europeo di Sergio Canales è già finito. Il centrocampista delle Furie Rosse, entrato in campo a gara in corso nella gara di debutto nel Gruppo B contro la Russia, si è infortunato alla coscia nel finale. I giocatori impegnati nell'1-0 contro la Russia hanno trascorso la mattinata in hotel a riposarsi, gli altri invece hanno sostenuto una leggera seduta d'allenamento.

Isco e Daniel Carvajal affiancheranno Julen Lopetegui nella conferenza stampa pre-partita di sabato, in programma allo Stadio Municipale di Netanya alle ore 20:30CET. Di arrivare in ritardo non se ne parla nemmeno: il fisioterapeuta 'Tico' Gómez, descritto come il membro più pragmatico della spedizione spagnola, indossa sempre due orologi, uno per polso, uno con l'orario di Israele e l'altro con quello della Spagna.

In alto