E' mancata l'esperienza per Voronkov

Andrei Voronkov, che aveva portato in vantaggio la Bielorussia in rovesciata, ammette che la differenza di esperienza si è fatta sentire contro la Spagna.

La delusione bielorussa
La delusione bielorussa ©Getty Images

Andrei Voronkov ha ammesso che la Bielorussa ha mancato di esperienza quando si è fatta raggiungere dalla Spagna a pochi secondi dalla fine per poi perdere la semifinale ai supplementari.

Il 22enne aveva sbloccato il risultato al 38' con una rovesciata acrobatica ma Adrián López ha pareggiato all'89' e poi sono arrivate le reti di Adrián e Jeffren Suárez a portare la Spagna in finale.

Voronkov, uscito al 69' quando la Bielorussia cercava di difendere il vantaggio, ha ammesso che la squadra di Luis Milla è stata superiore nei minuti finali.

"E' stata una gara difficile e credo che ci manchi esperienza per partite di questo livello - ha detto Voronkov -. I giocatori spagnoli si misurano sempre in un campionato di grande livello mentre noi giochiamo quasi tutti in quello bielorusso. Ci abbiamo provato lottando duramente, ma non siamo riusciti a tenere il vantaggio".

Vornokov ha aggiunto: "Abbiamo giocato secondo la nostra strategia: difendendoci. La Spagna è molto forte e non ci ha dato occasioni per attaccare. Abbiamo cercato di sfruttare i nostri momenti, ma poi non siamo riusciti a tenere".

Dmitiri Baga pensa invece allo spareggio contro la Repubblica ceca per accedere alle Olimpiadi. "Siamo tutti devastati, ma questo è il calcio - ha detto il centrocampista dell'FC BATE Borisov -. Ci è mancato davvero poco per raggiungere la finale, ma adesso dobbiamo ritrovare il morale per lo spareggio di sabato".

In alto