UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO Under 21 2023 Georgia e Romania: città ospitanti, stadi e partite per stadi

Gli otto stadi di cinque città e due nazioni ospiteranno le partite degli Europei Under 21.

EURO Under 21 2023: città ospitanti

Ecco un breve profilo degli stadi che ospiteranno la fase finale dei Campionati Europei UEFA Under 21 del 2023 in Georgia e Romania dal 21 giugno all'8 luglio.

U21 EURO: guida completa

Georgia
Batumi, Batumi Arena: 3 partite del Gruppo C, semifinale, finale
Kutaisi, Shengelia Stadium: 3 partite Gruppo C, quarti di finale
Tbilisi, Meskhi Stadium: 3 partite Gruppo A, quarti di finale
Tbilisi, Paichadze Stadium: 3 partite Gruppo A (partite della Georgia)

Romania
Bucarest, Giulești Stadium: 3 partite Gruppo B, quarti di finale
Bucarest, Steaua Stadium: 3 partite Gruppo B (partite della Romania), semifinale
Cluj-Napoca, CFR Cluj Stadium, 3 partite Gruppo D
Cluj-Napoca, Cluj Arena: 3 partite Gruppo D, quarti di finale


Georgia

Batumi

Molto apprezzata come destinazione turistica, Batumi è una delle principali città sulla costa del Mar Nero.

Da vedere

  • Batumi Boulevard: costruito nel 1881, l'ampio lungomare segue la costa ed è ricco di bar, caffè-lounge, ristoranti, giostre per bambini, varie fontane colorate e danzanti, vegetazione e sculture.
  • Giardino botanico: in mostra la flora di tutto il mondo.
  • Torre dell'alfabeto: Una costruzione in ferro alta 130 metri a forma di filamento di DNA che celebra l'alfabeto georgiano, nel Miracle Park, nel centro di Batumi. Dalla cima si gode di una vista mozzafiato su Batumi e sul Mar Nero.

Batumi Arena

Squadra di casa: Dinamo Batumi
Capienza: 20.035

22 giugno: Cechia - Inghilterra (Gruppo C, 18:00 CET/20:00 ora locale)
25 giugno: Cechia - Germania (Gruppo C, 18:00 CET/20:00 ora locale)
28 giugno: Inghilterra - Germania (Gruppo C, 18:00 CET/20:00 ora locale)
5 luglio: semifinale (18:00 CET/20:00 ora locale)
8 luglio: finale (18:00 CET/20:00 ora locale)

  • Inaugurato nell'ottobre 2020, l'esterno è rivestito di pannelli ispirati alle vorticose danze tradizionali georgiane..
  • Ha ospitato partite delle nazionali georgiane di calcio e di rugby.
I pannelli dell'esterno della Batumi Arena
I pannelli dell'esterno della Batumi ArenaAFP via Getty Images

Kutaisi

Una delle città più antiche d'Europa, con una storia che risale al VI secolo a.C..

Da vedere

  • Cattedrale di Bagrati: Costruita nell'XI secolo dal re Bagrat III per celebrare l'unificazione della Georgia, domina la città.
  • Fontana di Colchide: Si trova nella piazza principale ed è decorata con modelli ingranditi di manufatti archeologici trovati in tutta la Georgia.
  • Ponte Bianco: Risalente al 1850 e dipinto di bianco nel 1860, offre uno scorcio caratteristico sulla città vecchia.

Stadio Shengelia

Squadra di casa: Torpedo Kutaisi
Capienza: 12.000

22 giugno: Germania - Israele (Gruppo C, 18:00 CET/20:00 ora locale)
25 giugno: Inghilterra - Israele (Gruppo C, 18:00 CET/20:00 ora locale)
28 giugno: Israele - Cechia (Gruppo C, 18:00 CET/20:00 ora locale)
2 luglio: quarti di finale (18:00 CET/20:00 ora locale)

  • Inaugurato nel 1962 e ristrutturato nel 1998 e nel 2010.
  • Prende il nome dal famoso calciatore georgiano Ramaz Shengelia.
Conosciamo le finaliste di EURO U21

Tbilisi

Panoramica della città di Tbilisi con vista sullo stadio Paichadze
Panoramica della città di Tbilisi con vista sullo stadio PaichadzeAFP/Getty Images

La capitale della Georgia è famosa per la sua storia, l'architettura e il paesaggio.

Da vedere

  • Tbilisi Vecchia: le principali attrazioni turistiche sono raggruppate in un quartiere famoso per i suoi bagni sulfurei alimentati da sorgenti calde naturali.
  • Fortezza di Narikala: Costruita sopra la città nel IV secolo, è visitabile da tutta Tbilisi.
  • Rustaveli Avenue: Porta a Piazza della Libertà, con negozi e importanti edifici culturali, ed è lunga 1,5 km.

Meskhi Stadium

Squadra di casa: Locomotive Tbilisi
Capienza: 24.600

21 giugno: Belgio - Paesi Bassi (Gruppo A, 18:00 CET/20:00 ora locale)
24 giugno: Portogallo - Paesi Bassi (Gruppo A, 18:00 CET/20:00 ora locale)
27 giugno: Portogallo - Belgio (Gruppo A, 18:00 CET/20:00 ora locale)
1 luglio: quarti di finale (18:00 CET/20:00 ora locale)

  • Inaugurato nel 1952 e ricostruito nel 2001 come primo stadio di calcio con tutti posti a sedere in Georgia.
  • Ristrutturato in vista degli Europei Under 19 del 2017 (dove una folla di 25.154 persone ha assistito a una partita tra la Cechia e la Georgia) e ora di proprietà della Federazione calcistica georgiana, ospita anche importanti partite di rugby.
Meskhi Stadium
Meskhi Stadium SPORTSFILE

Paichadze Stadium

Squadra di casa: Dinamo Tbilisi, nazionale Georgia
Capienza: 54.000

21 giugno: Georgia - Portogallo (Gruppo A, 18:00 CET/20:00 ora locale)
24 giugno: Georgia - Belgio (Gruppo A, 18:00 CET/20:00 ora locale)
27 giugno: Paesi Bassi - Georgia (Gruppo A, 18:00 CET/20:00 ora locale)

  • È il più grande stadio di calcio della Georgia, risalente al 1935 e ristrutturato nel 1976, nel 2007 (con soli posti a sedere) e nel 2015 (in vista della Supercoppa UEFA tra Barcellona e Siviglia, terminata 5-4).
  • Situato nel centro della città, una volta ha ospitato una folla oceanica di 110.000 persone per un incontro di Coppa dei Campioni tra Dinamo e Liverpool.
Paichadze Stadium
Paichadze StadiumUEFA via Getty Images

Romania

Bucarest

Bucarest
BucarestGetty Images/iStockphoto

Capitale della Romania dal 1862, è una delle principali città dell'Europa centrale, soprannominata "piccola Parigi" (anche se non così piccola, con una popolazione di circa 2 milioni di abitanti). Ha ospitato anche partite di UEFA EURO 2020.

Da vedere

  • Palazzo del Parlamento: Il secondo edificio amministrativo più grande del mondo, costruito tra il 1984 e il 1997, che ospita il Parlamento, il Museo Nazionale di Arte Contemporanea e diverse altre istituzioni.
  • Centro storico: Il cuore storico sopravvissuto alle demolizioni dell'area comunista.
  • Museo Nazionale d'Arte: Ospitato nell'ex Palazzo Reale in stile neoclassico, con oltre 70.000 oggetti esposti.
Giulești Stadium
Giulești StadiumGetty Images

Giulești Stadium

Squadra di casa: Rapid București
Capienza: 14.054

21 giugno: Ucraina - Croazia (Gruppo B, 18:00 CET/19:00 ora locale)
24 giugno: Spagna - Croazia (Gruppo B, 20:45 CET/21:45 ora locale)
27 giugno: Spagna - Ucraina (Gruppo B, 20:45 CET/21:45 ora locale)
1 luglio: quarti di finale (21:00 CET/22:00 ora locale)

  • Inaugurato nel marzo 2022 come nuova casa del Rapid, ha una pista di atletica sotto le tribune e altre strutture sportive.
  • Nel giugno 2022 si sono svolte le due partite di UEFA Nations League della Romania contro Finlandia e Montenegro.

Stadio Steaua

Squadra di casa: CSA Steaua București
Capienza: 31.254

21 giugno: Romania - Spagna (Gruppo B, 20:45 CET/21:45 ora locale)
24 giugno: Romania - Ucraina (Gruppo B, 18:00 CET/19:00 ora locale)
27 giugno: Spagna - Ucraina (Gruppo B, 20:45 CET/21:45 ora locale)
5 luglio: semifinale (21:00 CET/22:00 ora locale)

  • Costruito nel 2021 per sostituire l'omonimo stadio precedente.
  • Inaugurato con un'amichevole tra la Steaua e l'OFK Beograd, come quando fu inaugurato lo stadio originale nel 1974.

Cluj-Napoca

Cluj-Napoca, risalente all'antichità, è la capitale culturale ed economica della Transilvania.

Da vedere

  • Chiesa di San Michele: Il campanile più alto della Romania, un punto di riferimento gotico che è il simbolo di Cluj-Napoca.
  • Piazza del Museo: ospita la Chiesa e il Monastero Francescano, la Casa Matia Corvin, il Museo di Storia Nazionale della Transilvania e l'Obelisco Carolina, il primo monumento secolare della città.
  • Via degli Specchi (Iuliu Maniu): Come suggerisce il nome, due edifici identici si fronteggiano dall'altra parte della strada; la leggenda narra che siano stati costruiti da un nobile per evitare che le sue due ereditiere si sentissero favorite.

Stadio CFR Cluj

Squadra di casa: CFR Cluj
Capienza: 22.198

22 giugno: Norvegia - Svizzera (Gruppo D, 18:00 CET/19:00 ora locale)
25 giugno: Norvegia - Francia (Gruppo D, 20:45 CET/21:45 ora locale)
28 giugno: Svizzera - Francia (Gruppo D, 20:45 CET/21:45 ora locale)

  • Inaugurato nel 1973 con un'amichevole tra il CFR e Cuba, lo stadio è stato ammodernato tra il 2004 e il 2008, quando il club ha iniziato a salire alla ribalta europea.
  • Ha ospitato diverse partite della nazionale rumena ed è situato in posizione centrale.
CFR Cluj Stadium
CFR Cluj StadiumUEFA via Getty Images

Cluj Arena

Squadra di casa: Universitatea Cluj, Olimpia Cluj
Capienza: 30.020

22 giugno: Francia - Italia (Gruppo D, 20:45 CET/21:45 ora locale)
25 giugno: Svizzera - Italia (Gruppo D, 18:00 CET/19:00 ora locale)
28 giugno: Italia - Norvegia (Gruppo D, 20:45 CET/21:45 ora locale)
2 luglio: quarti di finale (21:00 CET/22:00 ora locale)

  • Inaugurato nel 2011 sul sito del vecchio stadio Ion Moina, a pochi passi dal centro storico.
  • Ospita anche concerti e occasionalmente partite della nazionale rumena.
Cluj Arena
Cluj ArenaGetty Images