UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO U21: guarda cosa è successo nella prima giornata

Portogallo, Danimarca, Svizzera e Russia hanno vinto giovedì e raggiunto Spagna e Germania anch'esse vittoriose.

Fàbio Vieira festeggia il gol della vittoria del Portogallo
Fàbio Vieira festeggia il gol della vittoria del Portogallo UEFA via Getty Images

Nelle prime partite di giovedì dei Gironi C e D dei Campionati Europei UEFA Under 21, il Portogallo ha battuto la Croazia, la Danimarca ha superato la Francia, la Svizzera ha vinto contro l'Inghilterra e la Russia ha sconfitto l'Islanda.

I campioni in carica della Spagna e la Germania hanno entrambi ottenuto una vittoria mercoledì contro le nazioni co-organizzatrici, mentre le altre due partite del Gruppo A e B sono terminate in pareggio.

Risultati prima giornata

Giovedì

Gruppo C

Russia-Islanda 4-1 (Győr)
Fedor Chalov ha segnato l'1-0 dal dischetto dopo che il 17enne Arsen Zakharyan ha subito fallo. Chalov ha quindi servito il compagno del CSKA Mosca Nayair Tiknizyan per il secondo gol e ha riconquistato la palla che ha permesso a Zakharyan di realizzare un bel gol in solitaria allo scadere del primo tempo. Denis Makarov, brillante nel primo tempo sulla fascia, ha trovato il gol all'inizio del secondo tempo. Sveinn Aron Gudjohnsen ha segnato per l'Islanda poco prima dell'ora di gioco.

Francia-Danimarca 0-1
 (Szombathely, 21:00 CET)
Entrambe le squadre hanno avuto occasioni per sbloccare il risultato ma alla fine ha avuto la meglio la Danimarca sulla Francia, semifinalista del 2019. A 15 minuti dalla fine, Anders Dreyer (entrato a inizio secondo tempo) ha segnato l'unico gol agganciando una bella palla di Jacob Bruun Larsen (miglior assistman delle qualificazioni), e aggirando Alban Lafont. Alla Francia non è rimasto altro che il rimpianto per gli errori di Amine Gouiri, che ha preso il palo, e Boubacar Kamara, la cui conclusione a giro è uscita di poco.

Gruppo D

Inghilterra-Svizzera 0-1 (Koper)
Il gol di Dan Ndoye al 78' ha deciso la partita a Koper. Prima del gol di Nodye, il portiere inglese Aaron Ramsdale aveva sventato le conclusioni di Andi Zeqiri e Kastriot Imeri, mentre Bastien Toma aveva colpito un palo. Callum Hudson-Odoi ha costretto Anthony Racioppi a una parata disperata, poi Lloyd Kelly ha sfiorato il gol di testa ma l'Inghilterra non è riuscita a sbloccare il risultato cadendo sul finale.

Portogallo-Croazia (Koper, 21:00 CET)
Fàbio Vieira è entrato dalla panchina e ha segnato l'unico gol della partita. La formazione di Rui Jorge ha così raggiunto la Svizzera. Il Portogallo ha impegnato più volte il portiere della Croazia, Adrian Šemper, ma la partita è stata sbloccata grazie a un cambio effettuato verso l'ora di gioco.

Le partite di mercoledì (clicca per gli highlights)

Gruppo A:

Highlights: Ungheria - Germania 0-3 (2 min)

Ungheria - Germania 0-3 (Székesfehérvár)

La Germania vince senza difficoltà ma attende con pazienza che la partita si sblocchi, poi segna tre gol in 13 minuti. Lukas Nmecha apre le danze poco dopo il quarto d'ora della della ripresa con un colpo di testa su cross di Bote Baku. Quest'ultimo firma il 2-0 su assist di David Raum e trova la doppietta personale ribadendo in rete dopo una traversa di Mergim Berisha.

Romania - Olanda 1-1 (Budapest)

L'Olanda non va oltre un combattuto pareggio contro la semifinalista del 2019. Gli olandesi partono bene e vengono premiati da un gol di testa di Perr Schuurs, ma Andrei Ciobanu pareggia quasi subito con un calcio di punizione dal limite.

Gruppo B:

Highlights: Repubblica ceca - Italia 1-1 (2 min)

Repubblica Ceca - Italia 1-1 (Celje)

L'Italia spreca diverse occasioni e non riesce a consolidare il vantaggio dopo una pregevole rifinitura di Gianluca Scamacca. Uno sfortunato autogol di Giulio Maggiore e le espulsioni di Sandro Tonali e Riccardo Marchizza nel finale permettono ai cechi di lasciare Celje con un punto in tasca.

Slovenia - Spagna 0-3 (Maribor)

La Spagna parte bene contro i padroni di casa, che esordiscono a livello Under 21 e resistono un tempo. Javier Puado e Gonzalo Villar segnano al 53' al 54', mentre Juan Miranda archivia la gara nel finale.

Dove guardare le partite