EURO U21: quanto conta vincere all'esordio?

Vincere la prima partita a EURO Under 21 significa avere quasi il 77% di possibilità di approdare in semifinale: UEFA.com passa in rassegna alcune delle statistiche più interessanti in vista dell'inizio delle fasi finali.

EURO U21: quanto conta vincere all'esordio?
©Getty Images

Quanto vale un successo all'esordio?

Vincere la prima partita porta bene a EURO Under 21.

  • Circa il 77% delle squadre vittoriose nella loro gara d'esordio sono approdate alla fase a eliminazione diretta dal 2000 in poi.
  • Un pareggio all'esordio significa avere il 50% di possibilità di approdare in finale.
  • Solo il 23% delle squadre battute all'esordio sono approdate in semifinale.
Postiga, Frei, Malbranque: i gol più belli di EURO U21 2002
Postiga, Frei, Malbranque: i gol più belli di EURO U21 2002

Tuttavia, se la vostra squadra non partirà al meglio, non disperate: nelle ultime nove edizioni del torneo, solo quattro delle vincitrici finali si sono imposte nella gara d'esordio e tre di loro si sono laureate campioni d'Europa dopo una sconfitta al debutto.  

Il nuovo format a 12 squadre prevede che solo le vincitrici dei tre gironi siano certe della qualificazione alle semifinali: questo significa che un successo all'esordio in Polonia sarà ancora più prezioso.

EURO UNDER 21 in numeri

Highlights finale 2015: la Svezia trionfa ai rigori
Highlights finale 2015: la Svezia trionfa ai rigori

0 - solo due finali U21 si sono concluse a reti bianche: quella del 2002 a Basilea, vinta ai rigori dalla Repubblica ceca sulla Francia, e quella del 2015 a Praga, vinta dalla Svezia sul Portogallo semrpe dal dischetto.

4 - i giocatori che hanno segnato una tripletta a EURO Under 21: Aris Karasavvidis (Grecia, 1988), Marcus Berg (Svezia, 2009), Thiago Alcântara (Spagna, 2013) e Jan Kliment (Repubblica ceca, 2015).

5 - le edizioni di EURO Under 21 vinte dall'Italia, squadra che vanta più successi in assoluto. Gli Azzurrini, che hanno ottenuto quattro dei loro cinque successi tra il 1992 e il 2000, disputeranno le fasi finali per la 19esima volta in Polonia.

7 - i gol segnati dallo svedese Marcus Berg alle fasi finali 2009, record assoluto per il torneo che gli valse la Scarpa d'Oro adidas in quell'edizione. 

10 - i gol segnati nelle semifinali 2015, le più prolifiche nella storia del torneo. Per ironia della sorte, la finale si concluse poi a reti bianche. 

13 - le presenze nelle fasi finali del difensore Branislav Ivanović, record assoluto, che prese parte a tre edizioni del torneo: nel 2004 e 2006 con la Serbia-Montenegro, e nel 2007 con la Serbia.

I gol più belli di EURO Under 21 2004
I gol più belli di EURO Under 21 2004

38 - i gol segnati nella fase a gironi di EURO Under 21 2004, la più prolifica di sempre con 3,16 reti di media a partita.

58 - i gol che le 12 squadre impegnate in Polonia dovranno realizzare nella fase a gironi per superare la media-gol a partita del 2004. 

63 - il record di gol subiti complessivamente nelle fasi finali di EURO Under 21, che appartiene all'Inghilterra.

89 - il record di gol segnati nelle fasi finali di EURO Under 21, che appartiene all'Italia.

In alto