UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Fermo immagine: il Portogallo batte la Germania nel 2004

In vista della semifinale di sabato agli Europei Under 21, UEFA.com ripercorre la storia dei giocatori portoghesi che hanno eliminato la Germania dal torneo nel 2004.

Il Portogallo era stato battuto dall'Italia in semifnale
Il Portogallo era stato battuto dall'Italia in semifnale ©Getty Images

1. Moreira
Moreira è arrivato al Benfica a 17 anni nel 1999, anno in cui ha vinto il Campionato Europeo Under 18 UEFA con il Portogallo. Tre anni dopo, è stato convocato come terzo portiere per UEFA EURO 2004 ma in seguito ha subito due gravi infortuni. Nel 2011 è stato ingaggiato dallo Swansea City, mentre nel 2013 è passato all'Omonia di Cipro.

2. Mário Sérgio
Cresciuto nelle giovanili del Paços de Ferreira, Mário Sérgio è passato allo Sporting CP nel 2003 ma non è mai riuscito a mettersi in luce. Quindi, ha trascorso quattro anni in Ucraina al Metalurh Donetsk e tre all'APOEL, con cui ha vinto tre titoli consecutivi.

3. Raul Meireles
Meireles ha totalizzato più di 75 presenze nel Portogallo e ha vinto quattro campionati con il Porto. Il versatile centrocampista ha anche conquistato la UEFA Champions League con il Chelsea ed è stato successivamente acquistato dal Fenerbahçe, con cui ha vinto un campionato.

4. Bruno Alves
Ancora titolare nel Portogallo a 33 anni, il centrale è sempre stato apprezzato per la sua costanza tra le fila del Porto. Famoso per la sua combattività e la sua tenacia, Bruno Alves ha vinto il campionato con tutti i club che ha rappresentato, di cui l'ultimo è stato il Fenerbahçe.

2004: Portogallo - Germania
2004: Portogallo - Germania

6. José Bosingwa
Bosingwa ha vinto la UEFA Champions League con il Porto di José Mourinho nel 2003/04 e con il Chelsea otto anni dopo. Ritiratosi dalla nazionale portoghese per tre anni, è tornato appena Fernando Santos è stato nominato Ct.

9. Hugo Almeida
Dopo numerosi prestiti dal Porto, Almeida ha giocato con più regolarità in Germania al Werder Bremen, con cui ha raggiunto la finale di Coppa UEFA e segnato più di 50 gol in quattro anni. Quindi, ha vestito la maglia del Beşiktaş e del Kuban Krasnodar (Russia). È tuttora nel giro della nazionale, con cui ha segnato 19 gol in 57 presenze.

10. Carlos Martins
Martins, uno dei pochi giocatori ad aver militato sia nello Sporting che nel Benfica, non è mai stato capace di mettere a frutto il suo talento, anche a causa degli infortuni. Tuttavia, ha vinto il campionato con il Benfica nel 2010 e ha segnato due gol con il Portogallo.

11. Jorge Ribeiro
Pur dotato di un potente sinistro, Jorge Ribeiro non è mai riuscito a raggiungere i livelli di suo fratello Maniche. Nel 2008 è stato riacquistato dal Benfica, ma ben presto si è trovato fuori dal giro dei titolari.

14. João Paulo
Dopo le buone prestazioni nel Leiria allenato da un giovane Mourinho, João Paulo è passato al Porto, ma un grave infortunio al ginocchio ne ha compromesso la carriera. In seguito, il centrale si è trasferito a Cipro all'Apollon, con cui ha vinto una Supercoppa.

Compagni di squadra: il Portogallo di Oliveira
Compagni di squadra: il Portogallo di Oliveira

19. Carlitos
Astro nascente dell'Estoril, Carlitos è stato acquistato dal Benfica dopo aver segnato il gol contro la Germania che ha permesso al Portogallo di arrivare terzo agli Europei Under 21 del 2004. Tuttavia, non è mai arrivato in prima squadra e da allora ha viaggiato molto, giocando in Svizzera (Basilea e Sion), Germania (Hannover) e nuovamente all'Estoril.

20. Danny
Nato in Venezuela, Danny non ha mai avuto la possibilità di mettere in mostra le sue qualità nello Sporting, che lo ha usato con parsimonia nei tre anni di permanenza al club. Il trequartista si è però rifatto in Russia, diventando uno dei giocatori più apprezzati della Dinamo Moskva e dello Zenit.

Contenuti simili...

Fermo immagine: l'epica semifinale del 2009 dell'Inghilterra
Fermo immagine: Irlanda - Scozia 1986

Fermo immagine: prima Coppa UEFA del Siviglia

Fermo immagine: Galatasaray - Arsenal
Fermo immagine: Benzema e Nasri stelle del 2004
Fermo immagine: Trezeguet piega il Real
Fermo immagine: il trionfo Chelsea del 2005
Fermo immagine: il successo del Benfica contro il Porto di Mourinho
Fermo immagine: il trionfo del Monaco contro il Real
Fermo immagine: il Barcellona zittisce il Bernabéu
Fermo immagine: Ronaldo e la standing ovation dell'Old Trafford
Fermo immagine: gli eroi di Istanbul
Fermo immagine: la Juve beffa il Werder
Fermo immagine: Batistuta regala lo Scudetto alla Roma
Fermo immagine: la storica rimonta dell'Ajax
Fermo immagine: l'Italia approda alla finale mondiale
Fermo immagine: il trionfo del Napoli di Maradona
Fermo immagine: il successo del Paris sul Barcellona