UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Bollettino EURO U21: giovedì 18 giugno

Le squadre del Gruppo B hanno giocato le loro prime partite del Campionato Europeo UEFA Under 21, mentre per le quattro del Gruppo A è stato un giorno di recupero e preparazione.

La sfida tra Inghilterra e Portogallo
La sfida tra Inghilterra e Portogallo ©Sportsfile
Repubblica Ceca: la sfida della traversa
Repubblica Ceca: la sfida della traversa

Gruppo A
Repubblica Ceca
L'unidici iniziale che ha affrontato la Danimarca ha sostenuto una sessione d'allenamento leggera composta di stretching e jogging sotto la guida del vicecampione a UEFA EURO '96 Radek Bejbl, che ora fa parte dello staff tecnico di Jakub Dovalil. Il resto della rosa ha sostenuto una sessione d'allenamento completa prima di guardare Adam Jánoš e Ladislav Takács affrontare la 'sfida della traversa'.

Danimarca
I giocatori e lo staff hanno seguito le elezioni generali a casa di giovedì. I giocatori che vivono ancora in patria hanno votato insieme prima della partenza per Praga. La squadra si è allenata in mattinata - Frederik Sørensen non ha partecipato per un problema che viene continuamente monitorato - prima di raggiungere familiari e amici nel pomeriggio e andare a cena tutti insieme.

Germania
I preparativi per la gara contro la Danimarca erano iniziati già con gli osservatori all'opera durante l'altra partita del Gruppo A. Alla conferenza stampa con Marc-André ter Stegen, i giornalisti tedeschi erano curiosi di sapere come si trova con Bernd Leno, il principale rivale del portiere del Barcellona per la maglia da titolare. "C'è molto rispetto - ha detto il vincitore della UEFA Champions League -. Ma non dobbiamo essere tutto il tempo tra le braccia l'uno dell'altro, la concorrenza è bella anche per questo".

Serbia
Lo spirito della squadra era alto dopo il punto guadagnato contro la Germania. I giocatori hanno avuto un riunione in mattinata in cui hanno analizzato la loro gara inaugurale, seguita da una sessione di sensibilizzazione contro le 'combine' preparata dall'UEFA. Dopo pranzo, Uroš Spajić e Aleksandar Pešić si sono presentati in conferenza stampa. "Onestamente, non mi aspettavo che la Repubblica Ceca perdesse contro la Danimarca. Ora entrambe le squadre, Repubblica Ceca e Serbia, sono sotto pressione. E' forse la loro ultima occasione, e dobbiamo giocare in uno stadio gremito, ed è sempre dura giocare contro i padroni di casa. I cechi hanno mostrato grande qualità nel primo tempo, e dobbiamo stare attenti a questo sabato", ha dichiarato Spajić. La squadra si è riposata nel pomeriggio, prima di un'altra riunione e una leggera sessione d'allenamento al Dukla stadium.

La vittoria della Svezia
La vittoria della Svezia

Gruppo B
Italia - Svezia 1-2
• Isaac Kiese Thelin ha trasformato un rigore a cinque minuti dalla fine regalando alla Svezia una vittoria in rimonta contro l'Italia dopo che la squadra si era ritrovata sotto di un gol e di un uomo nel primo tempo
• "E' fantastico, non so cosa dire. Avevamo dei tifosi incredibili qui a sostenerci e l'abbiamo fatto per loro", ha detto il centrocampista svedese Oscar Lewicki. Tutte le reazioni.

Inghilterra - Portogallo 0-1
• Joao Mario ha segnato il gol della vittoria al 57' permettendo al Portogallo di prolungare la sua striscia di vittorie.
• "E' stata la vittoria di talento e sacrificio", ha detto il Ct del Portogallo Rui Jorge.