UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Serbia: Jojić punta sul gruppo

Mancheranno anche giocatori importanti come Marković e Nastasić, ma Miloš Jojić spiega a UEFA.com che sarà il gruppo a fare la differenza per la Serbia agli Europei UEFA Under 21: "Obiettivo minimo le Olimpiadi".

Miloš Jojić in azione nell'amichevole contro la Svezia
Miloš Jojić in azione nell'amichevole contro la Svezia ©Getty Images

Avendo giocato con il Borussia Dortmund negli ultimi 18 mesi, Miloš Jojić affronterà diversi volti noti mercoledì quando la Serbia sfiderà la Germania negli Europei UEFA Under 21.

Il centrocampista ha parlato con UEFA.com della sfida di Praga e crede che la sua squadra riuscirà ad ovviare ad assenze pesanti come quelle di Lazar Marković e Matija Nastasić.

Le aspettative …
Siamo felici ed orgogliosi di essere tra le migliori otto in Europa. La vittoria con la Spagna è stata una grande iniziezione di fiducia per noi. L'obiettivo minimo è quello di raggiungere le Olimpiadi di Rio de Janeiro, ma dobbiamo fare un passo alla volta. Sarà importante iniziare bene.

Sulle assenze…
Ovviamente saremmo stati più forti con loro, ma questa generazione è molto ricca di talenti. La nostra forza è il gruppo e ho fiducia piena in ognuno di noi. Nel calcio il gruppo è ciò che conta di più. Lavoro duro e fiducia nei propri mezzi fanno la differenza. E abbiamo una rosa di tutto rispetto.

Sulla Germania…
Conosco tutti i loro giocatori. Hanno tanta qualità e per loro le aspettative sono molto alte. I nostri scout ci hanno dato tutte le informazioni più importanti su di loro. Ma di certo si tratta di una grande squadra, una delle favorite per la vittoria finale.