UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La crescita di Ricardo

Capocannoniere del Portogallo nelle qualificazioni con cinque reti, Ricardo ha giocato spesso anche da terzino destro in questa stagione con il Porto: sarà un'ulteriore opzione per il Ct lusitano Rui Jorge in estate.

Ricardo si è messo in luce nelle qualificazioni con il Portogallo
Ricardo si è messo in luce nelle qualificazioni con il Portogallo ©Getty Images

Nella terza parte della nostra serie sui calciatori da tenere d'occhio in vista degli Europei UEFA Under 21 in programma questa estate in Repubblica Ceca, ci concentriamo sul capocannoniere del Portogallo nelle qualificazioni, Ricardo.

Nato come ala al Vitoria SC, Ricardo ha giocato spesso da terzino destro in questa stagione con l'FC Porto. Potrebbe rivelarsi un'ulteriore opzione per il Ct lusitano Rui Jorge in estate.

Club: CF Benfica (giovanili), Sporting Clube de Portugal (giovanili), A. Naval 1º de Maio (giovanili), Vitoria SC, FC Porto

Successi UEFA
nessuno

• Nato a Lisbona, Ricardo Domingos Barbosa Pereira ha iniziato con il Clube Futebol Benfica prima di passare alle giovanili dello Sporting nel 2004. Ha passato sei anni con i Leoni e si è svincolato nel 2010, a 17 anni.

• Ha proseguito la sua carriera al Naval e un anno dopo è passato al Guimarães, debuttando tra i professionisti il primo aprile 2012 nella gara vinta 3-1 contro l'FC Paços de Ferreira. Ricardo ha giocato la sua prima gara da titolare in prima squadra sei settimane dopo, quando il Guimarães ha perso 2-1 contro l'A. Académica de Coimbra.

Fase a gironi 2002: Portogallo - Inghilterra
Fase a gironi 2002: Portogallo - Inghilterra

• La stagione 2012/13 ha visto l'esplosione di Ricardo. Come ala ha giocato 27 partite nella Liga portoghese, segnando cinque reti nella Coppa del Portogallo vinta dalla sua squadra - incluse due reti nelle semifinali contro il CF Os Belenenses e la rete decisiva in finale, vinta 2-1 in rimonta contro l'SL Benfica. "Senza dubbio è stato il miglior momento della mia carriera fino a ora", ha detto. "Resterà per sempre nel mio cuore".

• Le sue prestazioni hanno convinto il Porto, che lo ha ingaggiato nell'aprile 2013. Nel 2013/14, Ricardo si è alternato tra la squadra delle riserve e la prima squadra. L'arrivo di Luís Castro come tecnico ad interim per gli ultimi due mesi della stagione ha visto Ricardo diventare fisso in prima squadra - suo uno dei gol nella vittoria per 2-1 all'ultima giornata contro i campioni del Benfica.

In UEFA Champions League
In UEFA Champions League©AFP/Getty Images

• L'arrivo di Julen Lopetegui nell'estate 2014 ha invece portato uno spostamento nella posizione di Ricardo, che ha spesso giocato da terzino destro come vice di Danilo. I risultati sono stati incoraggianti, con Ricardo che ha detto: "Mi vedo ancora come un attaccante, ma mi sento sempre più a mio agio come difensore". La fiducia del Porto in Ricardo è stata confermata quando, nel settembre 2014, ha prolungato il suo contratto con il club fino al 2019.

• Ricardo ha giocato con il Portogallo i Mondiali FIFA Under 20 2013 in Turchia, dove ha segnato un gol in quattro partite, e poco dopo ha debuttato nell'Under 21, come sostituto durante una gara amichevole contro la Svizzera. Ha segnato il primo dei suoi cinque gol nelle qualificazioni durante i 25 minuti giocati contro la Norvegia. Ricardo ha giocato tutte le dieci partite vinte dal Portogallo, l'ultima delle quali è stata quella per 5-4 nel ritorno degli spareggi contro l'Olanda - nella quale ha segnato una doppietta.

Dicono di lui
"Mi piace molto Ricardo. E' un giocatore con grande potenziale. Abbiamo lavorato sulla possibilità di adattarlo terzino destro. E' giovane, può imparare e dobbiamo considerare questa alternativa per lui".
Julen Lopetegui, allenatore Porto

Ricardo ha fatto da vice a Danilo
Ricardo ha fatto da vice a Danilo©AFP/Getty Images

"E' un amico e una persona con molto carattere che ha dimostrato di avere le doti per sostituirmi quando serve. Ricardo lavora duramente ogni giorno, è un esempio per tutti noi, e noi proveremo ad aiutarlo il più possibile".
Danilo, Porto defender

Lui dice
"Credo nelle mie qualità. Sono giovane e devo ancora migliorare molto. Io e gli altri giocatori al club lavoriamo duramente per poter essere titolari in prima squadra".