Verso la Repubblica ceca: il punto

The 2013 finals may have just ended in Israel but qualifying for the 2015 tournament in the Czech Republic is already in full swing and UEFA.com looks at the state of play.

L'Islanda è partita forte nelle qualificazioni, ottenendo due successi
©Avetis Ghazanchyan

I Campionati Europei UEFA Under 21 2013 si sono appena conclusi in Israele, ma le qualificazioni per l'edizione 2015 in Repubblica ceca sono già in pieno svolgimento.

Le squadre sono suddivise in dieci gruppi - due da sei e otto da cinque - e si affrontano tra di loro in casa e in trasferta. Le dieci vincitrici dei gironi e le quattro seconde classificate con il miglior rendimento contro le prime, le terze, le quarte e le quinte dei rispettivi raggruppamenti disputeranno, nell'ottobre 2014, gli spareggi, dai quali usciranno le sette formazioni che prenderanno parte alle fasi finali insieme alla Repubblica ceca padrona di casa l'estate successiva.

UEFA.com passa in rassegna i risultati delle prime sfide di qualificazione. Le prossime gare sono in programma l'11, 13 e 14 agosto e il 5/6 settembre, a un anno esatto dalla conclusione della fase qualificatoria.

Gruppo 1
L'Inghilterra, che avrà un nuovo Ct dopo l'addio di Stuart Pearce al termine delle fasi finali 2013, è l'unica squadra del raggruppamento che deve ancora esordire e lo farà il 5 settembre in casa contro la Moldavia. La Lituania guida la classifica dopo aver battuto 2-1 San Marino e 'aver pareggiato 2-2 contro la Finlandia. A tallonarla c'è il Galles, vittorioso 1-0 sulla Moldavia che a sua volta ha superato 3-0 San Marino. Il 14 agosto sono in programma due gare, San Marino - Lituania e Galles - Finlandia.

Gruppo 2
La Russia, che punta ad approdare alle fasi finali come ha fatto quest'anno, ha esordito a marzo battendo 3-0 Andorra, che a giugno ha perso due volte contro la Bulgaria e ha pareggiato 1-1 contro l'Estonia, che era già stata battuta 1-0 dalla Danimarca. La Slovenia esordirà il 14 agosto contro l'Estonia.

Gruppo 3
Si sono giocate solo due gare in questo raggruppamento finora e il Lussemburgo le ha perse entrambe, 3-0 in Scozia a marzo e 7-1 in casa contro la Slovacchia a giugno. L'Olanda, guidata dal nuovo Ct Albert Stuivenberg, ospiterà la Scozia il 5 settembre dopo essere approdata in semifinale in Israele, mentre la Georgia esordirà in Lussemburgo.

Gruppo 4
Situazione simile anche nel Gruppo 4, con l'Albania sconfitta 2-1 dall'Ungheria e 4-1 dalla Bosnia ed Erzegovina. L'Austria esordirà in Albania il 14 agosto prima di ospitare la Spagna campione d'Europa in carica, il 5 settembre.

Gruppo 5
Nell'unica gara disputata finora, l'11 giugno, la Lettonia ha superato 4-0 ilLiechtenstein. La Croazia esordirà il 13 agosto, proprio contro il Liechtenstein, mentre il 5 settembre la Svizzera debutterà in Lettonia. Quattro giorni più tardi l'Ucraina entrerà in scena contro la Croazia.

Gruppo 6
La Germania, trionfatrice nel 2009, è stata eliminata nella fase a gironi in Israele, ma punta a centrare nuovamente l'approdo alle fasi finali esordendo nel girone a settembre con due trasferte, contro Isole Faroe e Repubblica d'Irlanda, due squadre che si sfideranno il 14 agosto. Le Isole Faroe hanno già giocato due gare, pareggiando 2-2 contro la Romania e perdendo 3-0 contro il Monteengro.

Gruppo 7
Nell'unica gara giocata finora, la Polonia ha battuto 2-0 Malta. Il 14 agosto la Turchia esordirà contro i polacchi, che il mese successivo saranno di scena in Svezia. Sempre a settembre, la Grecia debutterà ospitando Malta.

Gruppo 8
La Norvegia è stata la squadra rivelazione delle fasi finali in Israele, ma non avrà vita facile nella prima sfida di qualificazione per il torneo del 2015, in programma il 5 settembre in Portogallo. Israele, che ha pareggiato contro gli scandinavi nella gara inaugurale del torneo, esordirà due giorni più tardi contro l'Azerbaigian, che ha già pareggiato 0-0 contro l'Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

Gruppo 9
L'Italia, paese più vincente nella storia del torneo, è stata battuta in finale in Israele ed esordirà nelle qualificazioni affrontando il Belgio, già vittorioso 2-0 contro Cipro, il 5 settembre. La Serbia esordirà lo stesso giorno dell'Italia proprio contro Cipro, vittorioso 3-0 contro l'Irlanda del Nord nella sua seconda partita.

Gruppo 10
L'Islanda ha esordito battendo 2-1 la Bielorussia e l'Armenia. La Bielorussia ha poi perso 1-0 in casa contro il Kazakistan, che il 5 settembre sarà l'avversario d'esordio per la Francia. Prima, l'11 agosto, il Kazakistan affronterà l'Armenia e tre giorni dopo l'Islanda sfiderà la Bielorussia.

In alto