Le ultime dai ritiri: sabato

Italia qualificata, Inghilterra fuori, Fabio Capello arriva in Israele mentre l'Olanda si trasferisce a Gerusalemme. UEFA.com riassume le notizie della quarta giornata.

Guy Luzon, Ct Israele
©Sportsfile

Gruppo A
Inghilterra

Stuart Pearce non nasconde la sua delusione dopo la sconfitta per 3-1 contro la Norvegia che vale l’eliminazione dopo appena due partite per l’Inghilterra: "Questi ragazzi hanno più qualità rispetto a quelle che hanno fatto vedere finora”.

Il ritorno di Wilfried Zaha da infortunio e di Thomas Ince e Danny Rose da squalifica non hanno avuto gli effetti sperati. Ince ha ammesso che la prestazione della sua squadra è "inaccettabile". Ha spiegato: "Ancora una delusione. E’ difficile credere che siamo già fuori, adesso dobbiamo analizzare gli errori commessi".

Israele
Serata difficile per Israele, rimasto in dieci e battuto 4-0 dall’Italia. Il Ct Guy Luzon si è detto però orgoglioso dei suoi ragazzi. "Israele non può giocare contro l’Italia in dieci. Non posso dire niente ai miei giocatori – tutti hanno dato il 100% sul campo".

Per il difensore Eliazer Dasa serata da dimenticare ma anche alcuni spunti positivi: "E’ sempre una grande esperienza affrontare ottimi giocatori come questi”.

Italia
Gli Azzurrini sono la prima squadra a staccare il biglietto per la semifinale e Devis Mangia non è sicuro su chi vorrebbe affrontare dal Gruppo B. "Non saprei scegliere tra Spagna, Germania, Olanda”,  ha detto.

Il Ct ha anche dato buone notizie sull’infortunio di Lorenzo Insigne, anche se ci sarà ancora da aspettare per sapere la vera entità. "Dal primo controllo Lorenzo Insigne non ha riportato fratture e l’infortunio potrebbe essere meno serio di quanto si temeva". Contro la Norvegia basterà un punto per centrare il primo posto nel girone.

NorvegiaI giocatori della Norvegia hanno cantato a squarciagola dopo la vittoria contro l’Inghilterra e il Ct Tor Ole Skullerud ha faticato a mascherare il suo entusiasmo per un successo che ha definito "molto importante per il calcio norvegese".

Skullerud ha parlato anche della recente escursione sulle spiagge di Tel Aviv. "Abbiamo pianificato bene il nostro tempo libero, come quella giornata alla spiaggia. Ovviamente non si può andare sempre in spiaggia, ma ci siamo divertiti molto, specialmente con il surf. Serve sicuramente a cementare il gruppo”.

Vegar Hedenstad era squalificato dopo l’espulsione contro Israele ma tornerà disponibile contro l’Italia. Unica nota negativa l’infortunio di Fredrik Semb Berge, l’autore del primo gol è uscito al 57’.

Gruppo BGermania
La giornata è iniziata con la notizia che il torneo è già finito per l’attaccante Peniel Mlapa a causa di un infortunio alla coscia. "Peniel è un grande ragazzo, la supererà”, ha detto il suo compagno di squadra al VfL Borussia Mönchengladbach Tony Jantschk. "E’ un brutto colpo per noi".

Alla vigilia della sfida con la Spagna il Ct Rainer Adrion ha detto che non adotterà un approccio difensivo. "Abbiamo analizzato la Spagna e nutriamo grande rispetto – ha detto -  Però se riusciremo a fermare i loro attacchi e a ripartire rapidamente, diventerà vulnerabile."

Olanda
Gli arancioni si sono allenati al Teddy Stadium e non c’erano assenti dopo che Georginio Wijnaldum ha superato il problema alla schiena riportato contro la Germania. La squadra si è trasferita temporaneamente a Gerusalemme e tornerà a Tel Aviv dopo la partita di domenica contro la Russia.

Cor Pot ha parlato con i giornalisti dei giocatori rientrati in gruppo dalla selezione maggiore. "Questo è il calcio, non è l’asilo”, ha detto  il Ct rispondendo a chi sollevava dubbi su quanto sia giusto rispetto ai giocatori che hanno centrato la qualificazione. Il terzino sinistro Daley Blind è d’accordo: "Tutti i giocatori sanno come funziona".

Russia
Durante la conferenza stampa pre-partita di Nikolai Pisarev si è parlato più che altro del ritorno di Alan Dzagoev e Fedor Smolov dalla nazionale maggiore. Il Ct è certo che i due si ambienteranno subito con il resto della squadra dopo essere tornati dal Portogallo insieme al Ct Fabio Capello.

La Russia non ha problemi di infortuni in vista della sfida con l’Olanda. Pisarev ha detto: "Il loro stile di gioco non è una sorpresa per noi, ci siamo preparati. Cosa ci ha sorpreso di più è il fatto che utilizzino i nazionali maggiori per questo torneo”.

Spagna
Il Ct della Spagna Julen Lopetegui ha elogiato la Germania per il  secondo tempo giocato contro l’Olanda. "La Germania gioca ai massimi livelli e ha giocatori di grande qualità”, ha aggiunto.

Lopetegui aveva già salutato l’infortunato Sergio Canales, tornato in Spagna prima della rifinitura al Netanya Municipal Stadium. Giornata felice, invece, per Diego Mariño che dall’hotel di Herzliya ha visto la sua squadra di club, il Villarreal CF, tornare nella massima divisione spagnola.

Contenuti attinenti

In alto