Solo l'Italia davanti alla Spagna

Il successo ottenuto in Danimarca ha consentito alla Spagna di diventare la seconda nazione più vincente nella storia del torneo alle spalle dell'Italia e davanti a Inghilterra, Unione Sovietica e Olanda.

Ander Herrera ha aperto le marcature in finale
©Getty Images

Il successo 2-0 sulla Svizzera ha consentito alla Spagna non solo di trionfare ai Campionati Europei UEFA Under 21, ma anche di diventare la seconda nazione più vincente nella storia del torneo.

Dopo aver pareggiato nella gara d'esordio contro l'Inghilterra, la squadra di Luis Milla ha dato spettacolo in Danimarca, vincendo le restanti quattro gare e dominando sempre nel possesso palla: 66% contro la Repubblica ceca (2-0), 64% contro l'Ucraina (3-0), 73% contro la Bielorussia (3-1 dts) e 54% contro la Svizzera (2-0).

Grazie a questi risultati, gli iberici hanno conquistato il titolo continentale di categoria per la terza volta dopo i successi del 1986 e 1998. La Spagna è ora a due successi dall'Italia, la squadra più vincente a livello Under 21, con cinque trionfi. Gli Azzurrini, vittoriosi per tre edizioni di fila nel 1992, 1994 e 1996, si sono imposti anche nel 2000 e nel 2004.

Alle spalle della Spagna, con due successi, figurano l'Inghilterra, finalista nel 2009, ma eliminata al termine della fase a gironi in Danimarca, l'Unione Sovietica e l'Olanda. La sconfitta in finale ha invece impedito alla Svizzera di unirsi a Germania, Repubblica ceca, Francia e Jugoslavia a quota un successo.

Squadra campione (paese organizzatore)
2011 Spagna (Danimarca)*
2009 Germania (Svezia)*
2007 Olanda (Olanda)*
2006 Olanda (Portogallo)*
2004 Italia (Germania)*
2002 Repubblica ceca (Svizzera)*
2000 Italia (Slovacchia)
1998 Spagna (Romania)
1996 Italia (Spagna)
1994 Italia (Francia)
1992 Italia
1990 Unione Sovietica
1988 Francia
1986 Spagna
1984 Inghilterra
1982 Inghilterra
1980 Unione Sovietica
1978 Jugoslavia

* Formula attuale

In alto