UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Repubblica Ceca - Italia Under 21: precedenti e statistiche

Nazione più titolata al Campionato Europeo Under 21 UEFA insieme alla Spagna, l'Italia inizia la sua nuova avventura a Celje contro la Repubblica Ceca.

La Repubblica Ceca Under 21 esulta dopo un gol
La Repubblica Ceca Under 21 esulta dopo un gol AFP via Getty Images

Quasi onnipresente al Campionato Europeo Under 21 UEFA, l'Italia inizia questa nuova avventura allo Stadion Celje contro la Repubblica Ceca.

• L'Italia è la squadra più titolata a pari merito nella storia degli Europei Under 21 ma ha vinto l'ultimo titolo 17 anni fa, mentre due anni fa davanti al suo pubblico non è riuscita a superare la fase a gironi. La Repubblica Ceca è stata campione d'Europa una sola volta, nel 2002, ed è uscita alla fase a gironi nelle ultime due occasioni.

Le squadre di EURO Under
Le squadre di EURO Under

Precedenti
• Questa sarà la quinta sfida tra le due squadre dal 2000, sempre alla fase finale. Nel confronto diretto più recente, alla seconda giornata dell'edizione 2017, la Repubblica Ceca ha vinto 3-1 allo Stadion Miejski di Tychy grazie alle reti di Michal Trávník (24'), Marek Havlík (79') e Michael Lüftner (85'), con momentaneo pareggio di Domenico Berardi (70'). È stata l'Italia, però, a superare il Gruppo C, vincendo le altre due partite e arrivando prima con sei punti; il successo contro l'Italia ha regalato gli unici punti ai cechi, quarti classificati nel girone.

• Alla terza giornata della fase a gironi del 2007, l'Italia ha vinto 3-1 grazie ai gol di Alberto Aquilani (4'), Giorgio Chiellini (29') e Giuseppe Rossi (45'+1), con momentaneo pareggio di Michal Papadopulos (14'). Nessuna delle due squadre è però approdata in semifinale: l'Italia è arrivata terza nel Gruppo B, la Repubblica Ceca quarta.

• La Repubblica Ceca ha avuto la meglio nell'emozionante semifinale del 2002 contro gli Azzurrini. Dopo il gol del vantaggio di David Rozehnal all'1', Michal Pospíšil ha raddoppiato a 7' dalla fine, ma Andrea Pirlo ha trasformato un rigore all'86' e Massimo Maccarone ha pareggiato al 4' di recupero, portando la gara ai supplementari. I cechi, però, hanno vinto con un golden gol di Pospíšil al 99' e si sono poi aggiudicati anche la finale.

• Nel 2000, una doppietta di Pirlo ha regalato la coppa all'Italia a spese della Repubblica Ceca. Il centrocampista ha trasformato un rigore al 42' e, dopo il pareggio di Tomáš Došek al 51', ha raddoppiato a 9' dalla fine, suggellando il trionfo a Bratislava.

• L'Italia ha eliminato la Cecoslovacchia ai quarti di finale del 1992 e del 1994 (giocati in due partite, con tre vittorie su quattro) e ha vinto il titolo in entrambe le occasioni. Le squadre hanno inoltre vinto 2-1 le rispettive gare casalinghe nelle qualificazioni per l'edizione 1984. Ancora una volta, però, l'Italia ha avuto la meglio, arrivando prima nel girone qualificatorio e arrendendosi all'Inghilterra in semifinale.

EURO Under 21 2021: le città ospitanti
EURO Under 21 2021: le città ospitanti

Statistiche
Repubblica Ceca
• La squadra di Karel Krejčí è arrivata prima nel Gruppo 4 di qualificazione con 21 punti in 10 partite, precedendo la Croazia di una lunghezza. Sconfitta una sola volta, 2-0 in casa della Scozia, ha suggellato il primo posto con un 2-0 in Grecia all'ultima giornata.

• Vincitrice del torneo nel 2002 con una squadra che comprendeva Petr Čech, Milan Baroš, Zdeněk Grygera, David Rozehnal, Jan Polák e Tomáš Hübschman (che hanno totalizzato oltre 50 presenze in nazionale maggiore), la Repubblica Ceca partecipa alla fase finale per la settima volta. Seconda classificata nel 2000, è stata eliminata nella fase a gironi del 2007 e del 2015 (da nazione ospitante), ma è arrivata in semifinale nel 2011.

• La partecipazione più recente dei cechi è stata quella del 2017 in Polonia, con l'ultimo posto nel girone dietro Italia, Germania (che avrebbe poi vinto il titolo) e Danimarca. Il 3-1 sull'Italia alla seconda giornata ha inframezzato le sconfitte contro Germania (0-2) e Danimarca (2-4).

• La Cecoslovacchia è arrivata ai quarti degli Europei Under 21 in sei occasioni ma non è mai andata oltre.

Riviviamo EURO Under 21 2019
Riviviamo EURO Under 21 2019

Italia
• L'Italia ha partecipato a 11 fasi finali su 13 dal 1998 ed è mancata solo nel 1998 e nel 2011. È arrivata almeno in semifinale sei volte nelle ultime 10 presenze, vincendo il torneo nel 2000 e nel 2004.

• L'Italia è stata campione d'Europa Under 21 per tre volte di seguito dal 1992 al 1996 e ha anche raggiunto la finale del 1986.

• Gli Azzurrini erano qualificati di diritto per l'edizione 2019 in quanto padroni di casa ma non hanno superato la fase a gironi, pur vincendo le ultime due partite: decisiva è stata la sconfitta per 1-0 contro la Polonia dopo la vittoria contro la Spagna e prima del 3-1 sul Belgio. Gli Azzurrini sono arrivati secondi a pari merito con Spagna e Polonia a sei punti.

• Nonostante le vittorie dell'edizione 2019, l'Italia aveva vinto solo cinque delle ultime 11 partite alla fase finale prima della prima giornata di questo torneo (P1 S5).

• Nelle qualificazioni per l'edizione 2021, Paolo Nicolato – che ha preso il posto di Luigi Di Biagio a luglio 2019 – ha portato gli Azzurrini al primo posto nel Gruppo 1 con 25 punti in 10 partite (V8 P1 S1) e quattro lunghezze di vantaggio sull'Islanda. L'unica sconfitta è stata il 3-0 in Svezia dell'8 settembre 2020. Gli azzurrini hanno vinto le ultime quattro partite, segnando quattro gol contro Lussemburgo (4-0) e Svezia (4-1) nelle ultime due.

Le vittorie in finale Under 21: 1996-2017
Le vittorie in finale Under 21: 1996-2017

Collegamenti e curiosità
• Hanno giocato insieme:
Michal Sadílek e Gianluca Scamacca (PSV Eindhoven 2016/17)

• Il 10 dicembre 2020, Sandro Tonali e Lorenzo Colombo sono partiti titolari nella gara vinta dall'AC Milan in casa dello Sparta Praha (1-0) nella fase a gironi di UEFA Europa League. I padroni di casa si sono visti espellere Dominik Plechatý al 77'. Martin Vitìk e Adam Karabec sono partiti titolari per lo Sparta mentre Ladislav Krejčí è entrato nell'intervallo al posto di Karabec; Mattia Gabbia è rimasto in panchina per i Rossoneri.

• Il 29 ottobre, Plechatý e Karabec erano entrati dalla panchina nella gara persa dallo Sparta a Milano per 3-0. Tonali è partito titolare per il Milan.

• Andrea Pinamonti ha debuttato in prima squadra con l'Inter nel successo per 2-1 in UEFA Europa League contro lo Sparta dell'8 dicembre 2016.

• Sadílek ha esordito in prima squadra con il PSV Eindhoven come sostituto nel secondo tempo nel pareggio per 1-1 nella fase a gironi di UEFA Champions League contro l'Inter l'11 dicembre 2018.