L'Olanda ha l'ultima parola

Olanda - Germania 3-2
Il gol di testa al 90' di Leroy Fer ha regalato il successo alla squadra di Cor Pot dopo che si era fatta recuperare due gol di vantaggio a Petah Tikva.

In una partita dominata a tratti da entrambe le squadre, l'Olanda è riuscita a ottenere una vittoria all'esordio contro la Germania grazie al gol vittoria nel finale di Leroy Fer.

La squadra di Cor Pot sembra destinata a conquistare i tre punti all'intervallo, con Adam Maher e con il gol al 38' minuto di Georginio Wijnaldum - dopo splendida azione personale - che nel primo tempo avevano portato i giovani Oranje sul doppio vantaggio. Sebastian Rudy accorcia però su rigore a inizio ripresa e Lewis Holtby sembra fissare il risultato sul pareggio prima dell'ultima parola detta da Fer.

Entrambi gli allenatori avevano previsto una partita aperta, ma è l'Olanda a dimostrare subito aggressività chiamando in causa gli esterni Ola John e Wijnaldum appena possibile. La retroguardia della Germania respinge una serie di attacchi nelle battute iniziali, ma deve ringraziare Bernd Leno che ribatte il tentativo dai 12 metri di Maher dopo che il giocatore dell'AZ Alkmaar era stato pescato in area da Kevin Strootman.

Il portiere capitola però quando John serve Maher che lascia partire un tiro con traiettoria beffarda. Maher serve poi Luuk de Jong ma Leno sventa. Il raddoppio arriva grazie a una magia di Wijnaldum. L’ala del PSV Eindhoven riceve palla spalle alla porta, salta di forza diversi difensori tedeschi e lascia partire un gran tiro, Leno ci mette una mano ma non basta.

Rudy sfiora il palo poco dopo. Nella ripresa cambia tutto. E’ passato solo un minuto quando Kevin Volland ruba palla a Stefan de Vrij e serve Lewis Holtby: Jeroen Zoet esce e lo atterra in area. Rudy si presenta sul dischetto e spiazza il portiere olandese. La squadra di Rainer inizia a spingere con grande foga, Volland è il trascinatore.

L’attaccante del TSV 1860 München colpisce una traversa con un gran tiro da fuori con Zoet che sventa sulla ribattuta di Christian Clemens. Holtby calcia sull’esterno della rete, mentre dall’altra parte Florian Jozefzoon non riesce a superare Leno in disperata uscita. A nove minuti dalla fine arriva il pareggio: Holtby riceve palla largo a sinistra, si accentra e lascia partire un perfetto rasoterra che si insacca nell’angolino.

La Germania sembra addirittura poter trovare il gol del sorpasso, ma il nuovo entrato Fer non la pensa così: al 90’ salta più in alto di tutti su un corner dalla sinistra e insacca prepotentemente di testa decidendo una sfida con emozioni a non finire come avevano previsto i due Ct alla vigilia.

In alto