La Bielorussia supera l'Islanda

Bielorussia - Islanda 2-0
I gol di Voronkov e Skavysh negli ultimi 13 minuti hanno regalato alla Bielorussia la vittoria; espulso Gunnarsson.

La Bielorussia supera l'Islanda
La Bielorussia supera l'Islanda ©UEFA.com

Due gol negli ultimi 13 minuti regalano alla Bielorussia la vittoria nella gara di apertura dei Campionati Europei Under 21 UEFA: Islanda a secco di punti nel Gruppo A.

Kolbeinn Sigthórsson manca tre occasioni, due parate da Aleksandr Gutor in rapida successione poco prima del gol di Andrei Voronkov dal dischetto al 77esimo - rigore conquistato da Stanislav Dragun con una grande azione personale interrotta fallosamente da Aron Gunnarsson. Il centrocampista riceve anche un cartellino rosso nell'occasione, e le cose peggiorano ulteriormente per l'Islanda quando il sostituto Maksim Skavysh raddoppia dieci minuti più tardi.

Nonostante la giornata soleggiata, il clima marittimo di Aarhus si è trasformato in pioggia poco prima dell'inizio della gara, rendendo scivoloso il terreno e difficile il controllo palla. In ogni caso è proprio da un bel passaggio di esterno destro di Aleksandr Perepechko che nasce il primo pericolo per il portiere islandese, con Haraldur Björnsson che deve salvare sulla linea.

Perepechko era stato convocato solo lunedì dopo che l'attaccante titolare Vladimir Yurchenko si era infortunato ai legamenti del ginocchio, eppure non soffre la pressione del debutto. Al 24esimo taglia all'interno dell'area e fa partire un rasoterra che Björnsson devia oltre il primo palo.

Oltre a Yurchenko, il Ct della Bielorussia Georgi Kondratyev deve fare a meno dei tre infortunati Pavel Nekhaychik, Mikhail Gordeychuk e Dmitri Rekish, anche se può contare sulla presenza di Yegor Filipenko al centro della difesa - l'alto numero 21 fa tre interventi di testa decisivi nella prima frazione.

L'Islanda tiene molto palla nel primo tempo, con Johann Gudmundsson particolarmente vivace prima di essere costretto al 32esimo a lasciare il campo per un infortunio alla spalla rimediato a causa di uno scontro fortuito con Oleg Veretilo. Alfred Finnbogason sostituisce Gudmundsson, e proprio lui va vicino al gol poco dopo l'ora di gioco.

Sigthórsson raccoglie il passaggio perfetto dal cerchio di centrocampo, supera l'ultimo difensore e fa partire un tiro diretto nell'angolino lontano che Gutor devia sul fondo in tuffo.

Sigthórsson ha poi qualcosa da rimproverarsi per non aver sfruttato l'occasione successiva, arrivata otto minuti più tardi, dato che manca il bersaglio di testa su angolo di Gylfi Sigurdsson seppur smarcato. Gutor nega la gioia del gol a Sigurdsson poco dopo, lasciando a bocca asciutta l'attaccante dell'AZ Alkmaar.

La Bielorussia presenta poi il conto all'Islanda: la splendida azione solitaria di Dragun viene fermata solo dal fallo di Gunnarsson, che viene espulso. Voronkov trasforma dal dischetto e lascia spazio a Skavysh, autore del raddoppio: sul passaggio di Perepechko, l'attaccante imprime la forza necessaria per impedire a Hólmar Örn Eyjólfsson di salvare sulla linea.

Martedì la Bielorussia tornerà in questo stadio per sfidare i padroni di casa della Danimarca, mentre l'Islanda se la vedrà con la Svizzera ad Aalborg.