L'Islanda vola con Sigurdsson

Scozia - Islanda 1-2
Una doppietta dell'attaccante regala all'Islanda la prima qualificazione alle fasi finali della sua storia.

Gylfi Thor Sigurdsson (Islanda)
©UEFA.com

Una doppietta di Gylfi Thor Sigurdsson regala all'Islanda il successo 2-1 sulla Scozia e la prima qualificazione della sua storia ai Campionati Europei UEFA Under 21.

La Scozia domina la sfida, ma a 16' dal fischio finale Sigurdsson porta in vantaggio gli ospiti. Il pareggio scozzese, firmato Chris Maguire, è immediato, ma l'attaccante del TSG 1899 Hoffenheim firma il definitivo 2-1 islandese all'80' e regala alla sua squadra la qualificazione con un 4-2 complessivo.

La Scozia sfiora il vantaggio già al 16: Jamie Murphy sfrutta un lungo lancio di Paul Caddis e salta Hjörtur Valgardsson, ma calcia sul palo. Barry Bannan si avventa sulla palla vagante e la sua conclusione a botta sicura viene salvata sulla linea da Andrés Jóhannesson, poi l'ulteriore tentativo in rovesciata del giocatore dell'Aston Villa FC non trova il bersaglio di un soffio.

I padroni di casa sono assoluti padroni delle perazioni e nel primo tempo l'Islanda si fa vedere solo con alcune conclusioni dalla distanza di Rúrik Gíslason ed Aron Einar Gunnarsson, neutralizzate da Alan Martin.

In avvio di ripresa Eyjólfur Sverrisson manda in campo Alfred Finnbogason e Gudlaugur Pálsson, rendendo più compatto il centrocampo, ma è ancora la Scozia a sfiorare il vantaggio al 9' e solo un intervento disperato di Elfar Freyr Helgason nega il gol a Maguire.

La sfida si accende quando Sigurðsson batte Martin con un bel tiro a giro e firma l'1-0 ospite. La Scozia reagisce subito: alla ripresa del gioco Maguire vede Pétursson fuori dai pali e lo trafigge da centrocampo, siglando il pareggio. I padroni di casa credono nel sorpasso, ma una conclusione dai 30 metri di Sigurdsson regala all'Islanda successo e qualificazione alle fasi finali.

In alto