Il sito ufficiale del calcio europeo

2004: Alberto Gilardino

Italia
2004: Alberto Gilardino
Alberto Gilardino (Italy) ©Getty Images

2004: Alberto Gilardino

Italia

Nato il 5 luglio 1982, lo stesso giorno in cui Paolo Rossi ha segnato la famosa tripletta contro il Brasile nella Coppa del Mondo FIFA del 1982, Alberto Gilardino è protagonista tra gli Azzurrini che conquistano il Campionato Europeo UEFA Under 21 per la quinta volta nel 2004.

Gilardino segna un solo gol nella fase a gironi in cui i ragazzi di Claudio Gentile perdono la gara d'esordio contro la Bielorussia conquistando comunque la semifinale come primi del Gruppo A, ma è protagonista assoluto nella partita vinta alla grande contro il Portogallo. L'allora giocatore del Parma FC apre le marcature, offre un assist a Giampiero Pinzi e poi sigla la sua personale doppietta nel 3-1 finale. Gilardino colpisce ancora nella finale di Bochum vinta dagli Azzurrini per 3-0 contro la nazionale di Serbia e Montenegro.

La squadra di Gentile conquisterà anche la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene prima del passaggio di Gilardino alla nazionale maggiore nella partita di qualificazione ai Mondiali contro la Norvegia nel settembre 2004. Dopo aver segnato 23 gol con il Parma nella stagione 2004/05, l'attaccante viene acquistato dall'AC Milan per 24 milioni di euro in estate e poi segna un gol nel Mondiale 2006 vinto dall'Italia. Non viene convocato per UEFA EURO 2008™ e si trasferisce all'ACF Fiorentina dove lo attende il suo maestro dei tempi di Parma, Cesare Prandelli.

Ultimo aggiornamento: 01/10/08 16.45CET

https://it.uefa.com/under21/season=2004/golden-player/index.html#2004+alberto+gilardino