EURO U19: i talenti da seguire

EURO U19 è iniziato domenica in Armenia e UEFA.com ha scelto un giocatore per squadra da tenere sott'occhio.

Lo spagnolo Ferran Torres si è già imposto nel Valencia
Lo spagnolo Ferran Torres si è già imposto nel Valencia ©Getty Images

Gruppo A

German Kurbashyan (Armenia)

Nato in Germania, il centravanti dei padroni di casa ha scalato le giovanili U19 del Greuther Fürth fino a ritagliarsi un posto questa estate nella formazione riserve, dimostrando di essere un giocatore rapido, con un'eccellente tecnica, dai dribbling letali e con un tiro potente con entrambi i piedi.

Ferran Torres (Spagna)

Titolare nella prima squadra del Valencia da gennaio 2018, l'esterno spagnolo in questa stagione ha giocato in UEFA Champions League e UEFA Europa League e ha segnato cinque gol nelle qualificazioni U19. 

Gonçalo Ramos (Portogallo)

Uno dei protagonisti del Portogallo nel turno elite, il giovane calciatore del Benfica è un giocatore offensivo dal fisico possente e con una tecnica sopraffina. Inoltre è in grado di giocare sia sulle fasce che al centro del campo ed ha il fiuto del gol.

Paolo Gozzi Iweru ha giocato la finale di EURO U17 dell'anno scorso
Paolo Gozzi Iweru ha giocato la finale di EURO U17 dell'anno scorso©Sportsfile

Paolo Gozzi Iweru (Italia)

Il centrale sinistro l'anno scorso ha giocato tutti i minuti nella corsa dell'Italia sino alla finale EURO U17 e in seguito è stato aggregato alla Juventus in UEFA Youth League, disputando sette partite nel 2018/19.

Gruppo B

Jørgen Strand Larsen (Norvegia)

L'attaccante del Sarpsborg è un giocatore forte e potente ma è dotato anche di una buona tecnica. Ha segnato due gol in quattro presenze nelle qualificazioni. 

Lee O'Connor (Repubblica d'Irlanda)

Centrocampista affidabile che gioca come terzino destro nelle riserve del Manchester United, è arrivato in Armenia avendo già esordito nella formazione U21, avendo giocato nella squadra che ha raggiunto le semifinali del Torneo di Tolone di questa estate.

Il difensore di Francia e Monaco, Benoît Badiashile
Il difensore di Francia e Monaco, Benoît Badiashile©AFP/Getty Images

Matěj Kovář (Repubblica Ceca)

Famoso per le sue abilità palla al piede, il portiere ceco è passato al Manchester United nel gennaio 2018 dopo un provino al West Ham. Nella passata stagione Kovář è stato il titolare della formazione riserve dello United ed è sceso sempre in campo in UEFA Youth League.

Benoît Badiashile (Francia)

Il centrale del Monaco è venuto alla ribalta nel 2018/19, giocando 20 partite in Ligue 1 e segnando il suo primo gol nella massima serie contro il Nice. Inoltre ha giocato tutti e 90 i minuti delle ultime due partite di UEFA Champions League del Monaco contro Atlético e Dortmund.

Questa è una versione aggiornata di un articolo che appare nel programma ufficiale del torneo: leggilo gratuitamente adesso.

In alto