Il sito ufficiale del calcio europeo

Ungheria pronta a fare festa

Pubblicato: Venerdì, 20 giugno 2014, 13.40CET
Il Campionato Europeo UEFA Under 19 sarà "una competizione meravigliosa ed entusiasmante", secondo il direttore della Commissione Calcio Giovanile e Amatoriale UEFA Jim Boyce.
di Matthew Watson-Broughton
da Puskás Akadémia Pancho Aréna
Ungheria pronta a fare festa
Jim Boyce della UEFA durante il sorteggio per la fase finale dell'Europeo U19 a Felcsut ©MLSZ
Pubblicato: Venerdì, 20 giugno 2014, 13.40CET

Ungheria pronta a fare festa

Il Campionato Europeo UEFA Under 19 sarà "una competizione meravigliosa ed entusiasmante", secondo il direttore della Commissione Calcio Giovanile e Amatoriale UEFA Jim Boyce.

Il 14esimo Campionato Europeo UEFA Under 19 sarà l'occasione per "portare a casa ricordi indelebile".

Jim Boyce, direttore della Commissione Calcio Giovanile e Amatoriale UEFA, ha aiutato a condurre il sorteggio a Felcsut e ha ringraziato tutte le persone coinvolte nell'organizzazione dell'evento in programma a luglio, augurando buona fortuna a tutte le squadre partecipanti. "La serata è dedicata alle squadre che si sono qualificate per queste finali - ha detto -. Congratulazioni a tutti i paesi qui presenti. Ci sono alcuni dei più piccoli e dei più grandi paesi ed è proprio questo che renderà questa competizione meravigliosa e entusiasmante".

"Ho detto tante volte che il calcio è uno sport che unisce la gente - ha aggiunto Boyce -. Ancora una volta ritroviamo ragazzi che probabilmente non avrebbero mai pensato di avere la possibilità di sfidare avversari di altre nazioni, o di fare nuove amicizie. Ci potrà essere un solo vincitore, ma la cosa più importante è che i giocatori presenti all'evento facciano tante nuove amicizie e tornino a casa con ricordi indelebili di un bellissimo paese come l'Ungheria. Sono certo che sarà un torneo meraviglioso".

Sándor Berzi, vice-presidente della Federcalcio ungherese (MLSZ) e vice-presidente dell'Organo di Controllo e Disciplina UEFA, ritiene che questo evento genererànotevole entusiasmo. "E' per l'entusiasmo di tutta la comunità calcistica ungherese che i migliori giovani calciatori d'Europa saranno qui, giocatori che nel prossimo futuro saranno delle stelle".

L'ambasciatore del torneo Kálmán Mészöly è, allo stesso modo, convinto che questo spettacolo avrà un impatto importante sui tifosi ungherese, che non assistono a un torneo importante maschile UEFA dall'Europeo U18 del 1990. "Ai tifosi posso promettere entusiasmo, grandi partite con nuove stelle e tanti gol. Da tifoso del mio paese, spero in un buon risultato dell'Ungheria". 

Ultimo aggiornamento: 20/06/14 14.17CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/under19/news/newsid=2118200.html#ungheria+pronta+fare+festa