UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il turno elite di EURO Under 19 inizia il 20 marzo

I gironi, in programma dal 20 al 26 marzo, determineranno le sette squadre che a luglio parteciperanno alla fase finale insieme all'Irlanda del Nord.

I sette gironi
I sette gironi UEFA

Il sorteggio del turno elite dei Campionati Europei UEFA Under 19 ha definito sette gironi per i minitornei in sede unica che si giocheranno dal 20 al 26 marzo.

Le 27 squadre che hanno superato il turno di qualificazione si affiancano al Portogallo, che entra in gara direttamente in questa fase come testa di serie. Le vincitrici dei gironi del turno elite raggiungeranno i padroni di casa dell'Irlanda del Nord alla fase finale, che si disputerà dal 15 al 28 luglio e fungerà anche da qualificazioni UEFA per la Coppa del Mondo FIFA Under 20 del 2025 in Cile.

Gironi del turno elite

Gruppo 1: Spagna, Austria, Kosovo, Slovenia (nazione ospitante)

Gruppo 2: Paesi Bassi (nazione ospitante), Belgio, Francia, Lituania

Gruppo 3: Norvegia (nazione ospitante), Israele, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro

Gruppo 4: Portogallo (nazione ospitante), Danimarca, Serbia, Grecia

Gruppo 5: Scozia, Cechia, Georgia, Italia (nazione ospitante e campione in carica)

Gruppo 6: Turchia, Germania, Croazia (nazione ospitante), Romania

Gruppo 7: Svizzera, Ucraina, Macedonia del Nord (nazione ospitante), Lettonia

Highlights finale 2023: Portogallo - Italia 0-1

Team guide

  • L'Italia è campione in carica, grazie alla vittoria sul Portogallo nella finale dello scorso luglio a Malta. Ha conquistato il suo secondo titolo U19 dal passaggio all'attuale categoria nel 2001/2002. Norvegia e Spagna hanno perso in semifinale. Tra le contendenti al turno elite questa si è qualificata anche la Grecia.
  • Oltre all'Italia, sono presenti nel sorteggio anche le ex vincitrici Spagna (8 su un record di 13 qualificazioni), Francia (3), Germania (2), Portogallo (1), Serbia (1) e Ucraina (1).
  • Bosnia-Erzegovina, Kosovo, Lettonia, Montenegro e Macedonia del Nord puntano a raggiungere per la prima volta la fase finale U19.