UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La Serbia iscrive il proprio nome nell'albo d'oro Under 19

Il trionfo nella finale di Marijampole ha fatto della Serbia la sesta nazione a iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro del Campionato Europeo Under 19 UEFA, la prima new entry dopo l'Ucraina nel 2009.

I giocatori della Serbia festeggiano il primo titolo a livello Under 19
I giocatori della Serbia festeggiano il primo titolo a livello Under 19 ©Sportsfile

La Serbia è diventata la sesta nazione ad aggiudicarsi almeno un'edizione del Campionato Europeo Under 19 UEFA: era dal 2009 che una nuova squadra non si aggiungeva alla lista delle vincitrici.

Il successo contro la Francia, a sua volta campione nel 2005 e nel 2010, ha permesso alla compagine di Ljubinko Drulović di raggiungere Italia (2003), Germania (2008) e Ucraina (2009), tutte ferme a una vittoria. La Francia è seconda in questa calssifica, ampiamente preceduta dalla Spagna, che nell'edizione appena conclusa è stata eliminata in semifinale proprio dai transalpini. 

Gli iberici hanno vinto due titoli consecutivi in due occasioni, nel 2006 e 2007 e di nuovo nel 2011 e 2012, ai quali vanno aggiunti quelli del 2002 e del 2004, per un totale di sei trionfi complessivi. Nel 2013, la gloria però è stata tutta della Serbia.

Albo d'oro del Campionato Europeo Under 19 UEFA (dal 2001/02)
Squadra campione (nazione ospitante)
2002: Spagna (Norvegia)
2003: Italia (Liechtenstein)
2004: Spagna (Svizzera)
2005: Francia (Irlanda del Nord)
2006: Spagna (Polonia)
2007: Spagna (Austria)
2008: Germania (Repubblica Ceca)
2009: Ucraina (Ucraina)
2010: Francia (Francia)
2011: Spagna (Romania)
2012: Spagna (Estonia)
2013: Serbia (Lituania)

Scelti per te