U19, Estonia nel mirino

Ben 48 squadre inizieranno le qualificazioni per gli Europei UEFA Under 19 2011/12 nelle prossime settimane; l'obiettivo è guadagnarsi un posto nelle fasi finali in programma in Estonia.

La Spagna festeggia il successo nella finale 2011
©Sportsfile

Ben 48 squadre inizieranno le qualificazioni per gli Europei UEFA Under 19 2011/12 nelle prossime settimane; l'obiettivo è guadagnarsi un posto nelle fasi finali in programma in Estonia.

La Spagna ha conquistato il trofeo per la quinta volta vincendo a Bucarest il primo agosto e qualificandosi così direttamente per la fase elite della prossima primavera, così come i suoi predecessori della Francia - vincitori in casa nel 2010 – e l'Inghilterra. Il Belgio, arrivato alla fase a gironi delle finali 2010/11, inizia le qualificazioni mercoledì nel Gruppo 8 – che include anche Scozia, Galles e i padroni di casa della Slovenia.

La Repubblica d'Irlanda ha raggiunto le semifinali la scorsa stagione e sarà un Bulgaria per il Gruppo 2 dal 6 ottobre, insieme a Russia e Bosnia-Erzegovina.

Il turno preliminare si chiude il 16 novembre quando si conclude il Gruppo 9. Le prime due di ogni raggruppamento, insieme alla migliore terza considerati i risultati contro le prime due del rispettivo girone, si aggiungeranno alle tre teste di serie nel turno elite nella primavera 2012, quando si decideranno le sette finaliste che si aggiungeranno ai padroni di casa dell'Estonia.

Turno di qualificaizone Europei UEFA Under 19 2011/12
Gruppo 1:
Ungheria, Portogallo*, San Marino, Isole Faroe (4-9 novembre)
Gruppo 2: Russia, Repubblica d'Irlanda, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria* (6-11 ottobre)
Gruppo 3: Italia, Azerbaijan, Romania, Svezia* (6-11 ottobre)
Gruppo 4: Islanda, Norvegia, Lettonia, Cipro* (21-26 ottobre)
Gruppo 5: Serbia, Repubblica Ceca, Lituania, Israele* (8-13 novembre)
Gruppo 6: Ucraina, Svizzera, Kazakistan, ERJ Macedonia* (10-15 novembre)
Gruppo 7: Bielorussia, Germania, Montenegro, Irlanda del Nord* (6-11 ottobre)
Gruppo 8: Belgio, Scozia, Galles, Slovenia* (21-26 settembre)
Gruppo 9: Polonia, Turchia*, Georgia, Lussemburgo (11-16 novembre)
Gruppo 10: Slovacchia, Grecia, Armenia*, Andorra (21-26 ottobre)
Gruppo 11: Olanda*, Croazia, Moldavia, Finlandia (10-15 novembre)
Gruppo 12: Austria*, Danimarca, Malta, Albania (5-10 ottobre)

In alto