UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Francia campione d’Europa

Inghilterra – Francia 1-3
Vittoria in rimonta dei transalpini contro i pari età inglesi.

Andrew Haslam, Windsor Park

Le reti nella ripresa di Mohamed Chakouri, Abdoulaye Balde e Yohan Gouffran consentono alla Francia di superare in rimonta l’Inghilterra e di aggiudicarsi per la prima volta il Campionato Europeo Under 19 UEFA.

Rimonta francese
Davanti ai quasi 5.000 spettatori di Belfast, la Francia controlla per lunghi tratti la gara, crea le occasioni da rete migliori ma deve incassare ciononostante la rete di Lee Holmes (tiro deviato) a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Il pareggio della Francia arriva all’11’ della ripresa con un colpo di testa di Mohamed Chakouri su cross di Balde, prima del sorpasso nel quarto d’ora finale con Balde e Gouffran. I quattro volte campioni d’Europa Under 18 conquistano così il primo titolo continentale a livello di Under 19.

Formazioni invariate
Confermate le formazioni vittoriose martedì in semifinale, Mark Noble è al centro della mediana inglese, con Andrew Taylor nel ruolo di terzino sinistro dopo aver smaltito un problema alla gamba destra. Per la Francia, in campo dall’inizio Vassiriki Diaby, Yohan Cabaye e Franck Dja Djedje, assenti per squalifica nell’1-1 della gara d’esordio.

Francia superiore
Il trio francese appare subito intenzionato a lasciare il segno: Diaby conclude di poco alto dalla distanza al primo minuto di gioco e un assist di Dja Djedje libera al tiro Cabaye. Il rasoterra del centrocampista dal limite dell’area è insidioso e costringe David Martin ad allungarsi per deviare oltre il palo.

Cabaye vicino al gol
Il dominio francese continua con Dja Djedje che manca una conclusione al volo e con un tiro dalla distanza di Didier Digard deviato al lato. Yassin Moutaouakil semina il panico sulla destra e serve sul primo palo Cabaye, ma la palla si perde dopo aver attraversato tutto lo specchio della porta.

Traversa di Gourcuff
La pressione francese per poco non si traduce in rete con un calcio di punizione dalla sinistra di Yohan Gourcuff, la cui traiettoria beffarda supera Martin ma si stampa sulla traversa. L’Inghilterra inizia intanto a prendere le misure agli avversari e al 41’ trova l’inaspettato vantaggio.

Tiro deviato
Holmes intercetta un passaggio di alleggerimento di Chakouri, taglia dentro dalla sinistra e lascia partire un tiro che, deviato da Younes Kaboul, scavalca Hugo Lloris e termina in rete. La Francia non si scompone e sfiora il pareggio prima dell’intervallo, con una conclusione al lato di Balde da distanza ravvicinata, prima che Diaby mancasse la correzione in rete dell’ennesimo calcio di punizione di Gourcuff.

Pareggio di Chakouri
L’Inghilterra inizia la ripresa con un pressing asfissiante ai danni degli avversari, che non riescono a ripetere l’inizio brillante del primo tempo. Ciononostante, al 56’ arriva il pareggio francese. Balde raccoglie un corner corto sulla destra – il terzo consecutivo della Francia – e crossa sul palo lungo, dove Chakouri è libero di incornare in rete.

Balde protagonista
Il gol muta radicalmente l’andamento della partita e la Francia riesce a tradurre in gol il maggiore possesso palla quando ormai iniziavano a profilarsi i tempi supplementari. Al 75’, Balde irrompe sul primo palo per raccogliere un altro cross basso di Moutaouakil e mette alle spalle di Martin.

Terzo gol
A due minuti dallo scadere, Gouffran raccoglie palla da 25 metri e lascia partire un gran tiro che non lascia scampo all’estremo difensore inglese. Nei minuti di recupero Grant Leadbitter si fa ammonire per la seconda volta e chiude nel peggiore dei modi un’amara sconfitta per gli inglesi.