UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

In due per i quarti, Italia al bivio

Francia e Inghilterra accederanno ai quarti di finale in caso di successo nelle gare di domenica; il Ct inglese John Peacock festeggerà la 100esima gara UEFA. Per l'Italia sfida cruciale con la Repubblica d'Irlanda.

In due per i quarti, Italia al bivio
In due per i quarti, Italia al bivio ©Sportsfile

Domenica

Gruppo C

Russia - Francia (15.00CET, Sliven)
Nel 2-2 di giovedì contro la Grecia, la Russia si è messa in luce soprattutto grazie alle ali Aleksandr Lomovitski e Mikhail Lysov, ma secondo il Ct Mikhail Galaktionov la squadra dovrà essere più incisiva: "Avevamo pianificato una gara fatta di attacchi veloci ed efficaci e nelle prime battute abbiamo creato molte chance. Avremmo dovuto sfruttarle meglio".

La Francia festeggia uno dei gol segnati contro la Scozia
La Francia festeggia uno dei gol segnati contro la Scozia©LAP.bg

La Francia ha annichilito la Scozia a Zagora, imponendosi 5-0, e anche se il pareggio nell'altra sfida tra Grecia e Russia ha messo i Bleus in una posizione di vantaggio il Ct Jean-Claude Giuntini non ritiene la sua squadra favorita per la qualificazione: "Ci aspettano due gare difficili, servirà la massima concentrazione". 

Grecia - Scozia (16.00, Sozopol)
• Due volte in vantaggio contro la Russia, la Grecia si è fatta raggiungere in entrambe le occasioni e dopo la delusione per la vittoria sfumata il Ct Vassilis Georgopoulos ha ribadito che in futuro una simile eventualità non dovrà più accadere: "Dovremo imparare dai nostri errori. Rispettiamo la Scozia, è un'ottima squadra".

• Il Ct della Scozia Scot Gemmill ritrova Lewis Morrison, Francis Ross e Iain Wilson, tutti reduci da squalifica. La squadra di Gemmill aveva perso all'esordio anche un anno fa, ma era comunque approdata in semifinale: "Abbiamo vissuto momenti simili in passato, speriamo di reagire a questa sconfitta come è successo a Malta".  

Gruppo D

Conor Ronan in possesso di palla
Conor Ronan in possesso di palla©Sportsfile

Repubblica d'Irlanda - Italia (15.00, Stara Zagora)
• Il Ct Thomas Mohan avrà a disposizione Corey O'Keeffe, squalificato in occasione dello 0-0 contro l'Olanda. "L'Italia ha ottimi giocatori ed è difficile da affrontare. Cercherà di fare la differenza a centrocampo ed è lì che dovremo tenerle testa. In alcune fasi contro l'Olanda abbiamo gestito male il possesso di palla".  

• La pressione è tutta sugli Azzurrini dopo la sconfitta 1-0 contro l'Inghilterra all'esordio e il Ct Bruno Tedino ne è consapevole: "Per noi e l'Irlanda la partita sarà decisiva, il risultato deciderà il destino di entrambe le squadre. Cambierò qualcosa rispetto alla prima sfida e la squadra dovrà cercare di essere efficace sia nel primo tempo che nella ripresa".

Olanda - Inghilterra (19.00, Stara Zagora)
• Le due squadre si sfidano dopo aver disputato la finale dello scorso anno, vinta ai rigori dall'Inghilterra. A febbaraio però, l'Olanda ha battuto 7-0 gli inglesi in amichevole. "Quel risultato non conta - ha spiegato il Ct Maarten Stekelenburg -. L'Inghilterra non era quella di oggi e tutto ci è girato bene. Affronteremo una squadra organizzata e ricca di talento". 

• John Peacock festeggerà la 100esima gara UEFA alla guida dell'Inghilterra Under 17: "La partita più importante è sempre la prossima e domenica dovremo cercare di accedere ai quarti. Sarebbe il miglior modo per festeggiare le 100 partite, perché non penso che arriverò a 200!".

Segui @UEFAcom per tutti gli aggiornamenti dalla bulgaria e unisciti al dibattito utilizzando l'hashtag #U17EURO.