UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Partenza vincente per Austria, Belgio e Portogallo

Successi per 2-0 per Austria e Belgio, la Germania riprende due volte l'Ucraina mentre il Portogallo rifila cinque reti all'Azerbaigian.

Christoph Baumgartner a segno per l'Austria
Christoph Baumgartner a segno per l'Austria ©Sportsfile

Gruppo A
Belgio-Scozia 2-0
Il Belgio sblocca il risultato con il suo primo tiro nello specchio della porta in una sfida altamente equilibrata. Milan Corryn incorna in rete sul cross da sinistra di Xian Emmers cinque minuti dopo l'intervallo. Intorno all'ora di gioco Loïs Openda raddoppia con un rasoterra da fuori.

[PHOTO src="2360994" size="smallLandscape" align="Right" caption=" José Gomes segna il secondo gol personale contro l'Azerbaigian" 

Azerbaigian-Portogallo 0-5
Due gol di José Gomes nei primi 17 minuti spianano la strada al successo portoghese. Poi arriva l'autogol di Elchin Asadov. Il 4-0 lo segna Miguel Luis con un tiro a giro, mentre Gedson Fernandes chiude i conti dalla distanza

Christoph Baumgartner festeggia il primo gol
Christoph Baumgartner festeggia il primo gol©Sportsfile

Gruppo B
Austria-Bosnia ed Erzegovina 2-0
La doppietta di Christoph Baumgartner nel primo tempo fa volare l'Austria. Baumgartner sblocca sul cross del terzino sinistro Alexander Burgstaller e poi raddoppia sul preciso passaggio di Romano Schmid. 

Ucraina-Germania 2-2
La Germania rimonta due volte guadagnandosi un punto meritato. Grande prestazione del portiere ucraino Andriy Lunin. Yanakov porta avanti l'Ucraina sulla punizione di Olexiy Khakhlov, ma Yari Otto pareggia in mischia. Serhiy Buletsa riporta avanti l'Ucraina con un rasoterra ma Sam Francis Schreck risponde di nuovo a sei minuti dalla fine dopo che Lunin aveva respinto un tiro di Jano Baxmann. 

Highlights: la Germania riprende l'Ucraina al Baku Olympic Stadium
Highlights: la Germania riprende l'Ucraina al Baku Olympic Stadium