UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima semifinali di UEFA Youth League: Juventus-Benfica, Atlético-Salzburg

Il Benfica punta a raggiungere la quarta finale (record condiviso) affrontando la Juventus prima della sfida tra Salzburg (vincitore del 2017) e Atlético.

The UEFA Youth League finals are back from Friday in Nyon.
UYL 2122 Finals Promo

Le Finals della UEFA Youth League, che tornano nel tradizionale format a quattro squadre, prendono il via venerdì al Colovray Stadium di Nyon con le semifinali.

La Juventus, la seconda squadra italiana a raggiungere questa fase della competizione, apre le danze contro il Benfica, un habitué delle finals. Poi i campioni del 2017 del Salisburgo affrontano l'Atlético che, come la Juve, ha partecipato a tutte le otto edizioni di questa competizione ma che solo adesso fa il suo esordio in semifinale. La finale si disputa alle 18:00 CET di lunedì e sarà la prima edizione dopo la vittoria del Real Madrid nell'agosto 2020: la competizione della scorsa stagione infatti era stata annullata a causa della pandemia.

Guarda la diretta streaming e gli highlights su UEFA.tv

Tutto esaurito per le finals

I biglietti per le finals al Colovray Stadium di Nyon sono esauriti

Juventus - Benfica (14:00 CET)

Highlights quarti: Juventus - Liverpool 2-0 
Highlights quarti: Juventus - Liverpool 2-0 

La Roma è l'unica italiana che in passato ha preso parte alle Finals a quattro squadre, quando ha perso 4-0 contro il Chelsea nel 2015 in semifinale. La Juventus ha adesso la possibilità di fare un ulteriore passo in avanti. I bianconeri hanno partecipato alla fase finale allargata del 2020 a Nyon, perdendo 3-1 contro i futuri campioni del Real Madrid agli ottavi, in quello che è stato il loro miglior piazzamento nella competizione. In questa stagione però i bianconeri sono stati protagonisti del torneo avendo raccolto più punti (16) e fatto più gol in condivisione (18) nella fase a gironi. Agli ottavi la Juve ha vinto ai rigori in trasferta contro l'AZ Alkmaar, mentre ai quarti ha battuto il Liverpool 2-0 qualificandosi al torneo finale di Nyon.

Il Benfica invece ha fatto tutto nella competizione tranne vincere il titolo. I portoghesi sono alla loro quarta partecipazione alla semifinale (record condiviso) che hanno superato le ultime tre volte. Inoltre giocando la loro 69esima partita di UEFA Youth League eguaglieranno il record del Madrid, e in caso di qualificazione alla finale di domenica, supereranno il record degli spagnoli.

Highlights quarti: Sporting CP - Benfica 0-4 
Highlights quarti: Sporting CP - Benfica 0-4 

Dopo aver perso la prima partita nel girone per 4-0 contro la Dynamo Kyiv, il Benfica ha vinto tutte e sette le altre partite, segnando 21 gol e subendone appena due; con entrambi i gol subiti nel successo per 3-2 agli ottavi di finale in casa del Midtjylland. Ai quarti di finale giocati la scorsa settimana, il Benfica ha battuto 4-0 lo Sporting CP, con le doppiette di Pedro Santos e Diego Moreira.

Luís Castro, allenatore Benfica: "Vogliamo e abbiamo dimostrato perché siamo un'accademia di livello europeo e mondiale. Questo è l'obiettivo principale: mostrare la nostra qualità. E sappiamo che più partite giochiamo, più a lungo stiamo nella competizione, più ci mettiamo alla prova, più ci cresciamo e possiamo mostrare tutto il nostro talento".

L'analisi approfondita delle semifinaliste

Atlético - Salzburg (18:00 CET)

Highlights quarti: Dortmund - Atlético 0-1 
Highlights quarti: Dortmund - Atlético 0-1 

L'Atlético si era fermato ai quarti per tre volte prima di questa stagione guadagnando l'insolito record di squadra che aveva superato la fase a gironi in tutte le edizioni ma che non aveva mai raggiunto le Finals di Nyon a quattro squadre.

La storia è cambiata nei quarti di finale in casa del Borussia Dortmund quando Javier Currás ha trasformato con freddezza un rigore davanti quasi a 20.000 tifosi tedeschi, dopo la vittoria agli ottavi in casa dei campioni in carica del Real Madrid per 3-2. Currás salterà la semifinale per squalifica ma occhi all'eroe della sfida col Madrid, Pablo Barrios.

Highlights quarti: Paris - Salzburg 1-3 
Highlights quarti: Paris - Salzburg 1-3 

Il Salzburg è l'unico ex campione del torneo ad aver raggiunto la fase finale. La formazione austriaca ha vinto l'edizione 2016/17 dopo aver battuto per 2-1 sia il Barcellona che il Benfica. In quella stagione aveva battuto il Paris Saint-Germain per 5-0 agli ottavi di finale, mentre in questa ha affrontato ai quarti la stessa squadra che, da favorita assoluta, ha perso per 3-1 a Parigi. Quale squadra ha battuto nel turno successivo dopo il Paris nel 2017? L'Atlético!

Proprio come in quella stagione, gran parte della squadra del Salzburg gioca in campionato con la formazione giovanile satellite dell'FC Liefering, nella seconda divisione austriaca, anch'essa allenata da René Aufhauser.

René Aufhauser, allenatore Salzburg: "Siamo tutti in attesa della grande avventura di Nyon. L'euforia è al massimo, ma conosciamo i punti di forza dei nostri avversari. Affronteremo una squadra molto solida, che difende bene e in modo compatto, nel tipico stile dell'Atlético".