UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Christensen e Mount i primi a fare la doppietta Youth League-Champions League

Andreas Christensen e Mason Mount del Chelsea sono i primi giocatori a vincere la UEFA Youth League e la UEFA Champions League.

Past UEFA Youth League finalists Tino Anjorin, Callum Hudson-Odoi, Tammy Abraham, Reece James, Mason Mount, Billy Gilmour and Andreas Christensen with the UEFA Champions League trophy
Past UEFA Youth League finalists Tino Anjorin, Callum Hudson-Odoi, Tammy Abraham, Reece James, Mason Mount, Billy Gilmour and Andreas Christensen with the UEFA Champions League trophy Chelsea FC via Getty Images

Mason Mount e Andreas Christensen sono diventati i primi giocatori a vincere la UEFA Youth League e la UEFA Champions League, dopo la vittoria del Chelsea contro il Manchester City per 1-0, a seguito delle vittorie a livello giovanile nel 2015 e 2016.

Christensen è entrato dalla panchina sabato a Oporto, sei anni dopo aver iniziato da titolare quando il Chelsea ha battuto lo Shakhtar Donetsk 3-2 e ha vinto il secondo titolo di UEFA Youth League a Nyon. Due anni fa Christensen è diventato il primo giocatore a vincere sia la UEFA Youth League che la UEFA Europa League quando il Chelsea ha battuto l'Arsenal per 4-1 a Baku, avendo vinto quindi i tre titoli UEFA attuali per club maschili, prima della UEFA Europa Conference League dalla prossima stagione.

Mount ha iniziato la finale di UEFA Champions League di sabato e ha fatto l'assist per il gol della vittoria. Nel 2016 l'allora 17enne è entrato in campo pochi istanti dopo il pareggio al 58' del Paris Saint-Germain nella finale di UEFA Youth League, e quasi subito il Chelsea è passato in vantaggio per 2-1 e ha rivinto il titolo.

Finale 2016: il Chelsea vince ancora
Finale 2016: il Chelsea vince ancora

Anche Reece James, secondo classificato nel 2018 contro il Barcellona, e Rúben Dias del Manchester City, capitano del Benfica nella finale del 2017 contro il Salisburgo, hanno fatto la storia insieme a Christensen e Mount, diventando i primi quattro giocatori ad aver preso parte a le finali di entrambe le competizioni: UEFA Youth League e UEFA Champions League.

Callum Hudson-Odoi, compagno di squadra di James nel 2018, era nella rosa del Chelsea per la finale di sabato, così come lo sono stati due secondi classificati nel 2019 contro il Porto: Billy Gilmour e Tino Anjorin. Anche Tammy Abraham, vincitore nel 2015 e 2016 con il Chelsea, era nella loro squadra di UEFA Champions League in questa stagione, ma non era tra i convocati a Oporto.

Giocatori che hanno vinto la UEFA Youth League e la UEFA Champions League o UEFA Europa League

Andreas Christensen

UYL: 2015 col Chelsea, V3-2 vs Shakhtar Dontesk
UEL: 2019 col Chelsea, V4-1 vs Arsenal
UCL: 2021 col Chelsea, V1-0 vs Manchester City

Mason Mount

UYL: 2016 col Chelsea, V2-1 vs Paris Saint-Germain
UCL: 2021 col Chelsea, V1-0 vs Manchester City

Finale 2015 highlights: gloria per il
Finale 2015 highlights: gloria per il

Munir El-Haddadi

UYL: 2014 col Barcelona, V3-0 vs Benfica
UEL: 2020 col Sevilla, V3-2 vs Internazionale Milano

Altri giocatori che sono apparsi in finale di UEFA Youth League e di UEFA Champions League o UEFA Europa League

Rúben Dias

UYL: 2017 col Benfica, S1-2 vs Salzburg
UCL: 2021 col Manchester City, S0-1 vs Chelsea

Reece James

UYL: 2018 col Chelsea, S0-3 vs Barcelona
UCL: 2021 col Chelsea, V1-0 vs Manchester City