La fase a gironi di UEFA Youth League in numeri

UEFA.com vi racconta i numeri della fase a gironi, dall'inarrestabile attacco del Benfica, all'en plein delle spagnole, al record della competizione di Roberto Nuñez dell'Atlético.

Il Barcellona, vincente del Gruppo E, è una delle cinque squadre spagnole ad aver passato il turno
©Pressball

0: i punti che separavano Dinamo Zagreb, Arsenal e Olympiacos nel Gruppo F, il più combattuto del percorso UEFA Champions League. L'Olympiacos è stata la squadra meno fortunata dato che non si è qualificata agli spareggi in virtù della regola degli scontri diretti tra le tre squadre.

2: le sconfitte in UEFA Youth League di Benfica (in 24 partite), Barcellona (23) e Chelsea (24) dalla stagione inaugurale della competizione (2013/14).

3: I campioni in carica del Chelsea, il Barcellona e il Benfica hanno chiuso la fase a gironi da imbattuti.

5: cinque giocatori hanno segnato tre o più gol in una partita:
Roberto Nuñez* (Astana - Atlético Madrid 0-9)
José Gomes (Galatasaray - Benfica 1-11)
Diogo Gonçalves (Benfica - Astana 8-0, Galatasaray - Benfica 1-11)
Sadiq Umar (Roma - Leverkusen 5-1)
Cristian Cedrés (Shakhtar Donetsk - Real Madrid 2-6)

*Ne ha segnati quattro

5: Tutte e cinque le squadre spagnole qualificate alla fase a gironi – Atlético, Barcellona, Real Madrid, Sevilla e Valencia – sono arrivate tra le prime due dei rispettivi gruppi. Anche nel 2013/14 la Spagna era riuscita nell'impresa di qualificare tutte le squadre, anche se in questa stagione il Villarreal ha perso al primo turno del percorso Campioni nazionali.

Highlight: Shakhtar Donetsk - Real Madrid 2-6
Highlight: Shakhtar Donetsk - Real Madrid 2-6

9: Roberto Nuñez dell'Atlético è il capocannoniere della fase a gironi nonostante alla sesta giornata non abbia scritto il proprio nome nel tabellino dei marcatori. L'Astana si è rivelato particolarmente favorevole per il 19enne spagnolo che proprio contro gli esordienti kazaki ha realizzato sei gol. L'ex nazionale Under 17 ha disputato tutte e tre le stagioni di UEFA Youth League, e con 15 gol in 18 partite è il calciatore più prolifico di sempre nel torneo.

Renato Sanches del Benfica (a destra) sul suo bedutto con l'Astana
Renato Sanches del Benfica (a destra) sul suo bedutto con l'Astana©AFP/Getty Images

10: dieci giocatori hanno disputato almeno una partita nella fase a gironi di UEFA Champions League 2015/16:
Filip Benković (Dinamo Zagreb 2-1 Arsenal, Bayern München 5-0 Dinamo)
Cameron Borthwick-Jackson (Wolfsburg 3-2 Manchester United)
Alex Iwobi (Bayern 5-1 Arsenal)
Jean-Kévin Augustin (Malmö 0-5 Paris)
Christopher Nkunku (Paris 2-0 Shakhtar Donetsk)
Edoardo Soleri (BATE Borisov 3-2 Roma)
Steven Bergwijn (PSV Eindhoven 2-1 CSKA Moskva)
Renato Sanches (Astana 2-2 Benfica, Benfica 1-2 Atlético)
Rafael Mir (Zenit 2-0 Valencia)
Franz Brorsson (Malmö 0-5 Paris)

29: i gol segnati dal Benfica nelle sei partite del Gruppo C. Decisivo l'11-1 alla terza giornata contro il Galatasaray.

-34: la differenza reti dell'Astana al termine del proprio girone. Decisive per loro le sconfitte per 8-0 col Benfica, e 9-0 in casa contro l'Atlético.

315: il numero dei gol segnati nella fase a gironi, 42 in meno rispetto alla passata stagione.

In alto