City e Chelsea perfetti

Manchester City e Chelsea si mantengono a punteggio pieno in UEFA Youth League, mentre l'Arsenal si ferma e il Barcellona rimonta fino al pareggio contro l'Ajax.

Mykola Matviyenko (No 4) nella gara vinta 4-1 dallo Shakhtar sul BATE
©Aliaksandr Kakshynski

Manchester City FC e Chelsea FC  si mantengono a punteggio pieno in UEFA Youth League, mentre i detentori dell'FC Barcelona pareggiano in rimonta contro l'AFC Ajax e l'FC Bayern München continua a zoppicare.

I corrispondenti di UEFA.com forniscono un riepilogo di tutta l'azione con altre otto partite in programma mercoledì - Club Atlético de Madrid, Real Madrid CF e AS Monaco FC cercano la loro terza vittoria.

Gruppo D
RSC Anderlecht - Arsenal FC 4-3
• Aaron Leya Iseka porta l'Anderlecht avanti dopo solo due minuti dagli undici metri ma la doppietta di Daniel Crowley porta l'Arsenal sulla buona strada per la sua terza vittoria. Iseka però pareggia, e Franck Mikal e Andy Kawaya portano l'Anderlecht sul 4-2 prima dell'intervallo. Crowley completa la sua tripletta su rigore a cinque minuti dalla fine e l'Anderlecht raggiunge l'Arsenal a sei punti.

Groppo E
PFC CSKA Moskva - Manchester City FC 0-2
• Il City prosegue a punteggio pieno grazie a due gol di José Ángel Pozo, meritando la vittoria con 16 tiri a rete contro i due del CSKA. Se pareggia tra due settimane, la squadra inglese sarà agli ottavi.

AS Roma - FC Bayern München 1-0
• Un gol di Matteo Adamo in avvio condanna il Bayern alla terza sconfitta consecutiva e permette ai giallorossi di staccare il CSKA di tre punti. Il No10 della Roma sfrutta un errore della difesa e aggira il portiere David Hundertmark, segnando il suo secondo gol nel torneo.

Gruppo F
FC Barcelona - AFC Ajax 2-2
• Il Barcellona recupera due gol e resta in vetta a pari punti con l'Ajax, con quattro lunghezze di vantaggio sull'APOEL FC e sul Paris Saint-Germain (impegnate domani). L'Ajax domina le battute iniziali e si porta in vantaggio al 3' con Adham El Idrissi. Il Barcellona ha qualche occasione, ma l'Ajax è più efficace in contropiede e si procura un rigore per un atterramento su Robert Murić. Dal dischetto, il capitano Damian van Bruggen non sbaglia. Il Barcellona approfitta dell'espulsione di Nathan Leyder al 62' e pareggia con Lionel Enguene e Álex Carbonell.

Gruppo G
Chelsea FC - NK Maribor 2-0
• Due gol di Jeremie Boga nel primo tempo consentono al Chelsea di proseguire a punteggio pieno nel Gruppo G. Boga apre le marcature al 13' dopo una volata solitaria e uno-due con Izzy Brown. Il capitano dei Blues serve anche l'assist per il raddoppio di Boga. Il Maribor resta in coda al girone con zero punti.

FC Schalke 04 - Sporting Clube de Portugal 3-0
• Lo Schalke stacca lo Sporting di tre punti nella lotta per il secondo posto. Una vittoria in Portogallo tra due settimane qualificherà la squadra tedesca agli ottavi, purché il Maribor non batta il Chelsea.

Gruppo H
FC BATE Borisov - FC Shakhtar Donetsk 1-4
• Lo Shakhtar infligge la terza sconfitta al BATE e rimane in vetta con l'FC Porto a sette punti. Oleksandr Zubkov e Vasyl Shtander portano la squadra Ucraina su 2-0, mentre Aleksandr Dzhigero risponde per il BATE al 34'. A inizio ripresa, Denys Arendaruk ripristina i due gol di vantaggio dello Shakhtar con uno spettacolare pallonetto, poi Zubkov mette il risultato al sicuro a 4' dalla fine. Il BATE non può permettersi un'altra sconfitta in Ucraina tra due settimane.

FC Porto - Athletic Club 2-0
• La squadra di casa si porta in vantaggio con Leonardo Ruiz su calcio d'angolo di Sérgio Ribeiro. L'espulsione di Clever 51' costringe il Porto a chiudersi in difesa e a tentare la via del contropiede, ma non gli impedisce di raddoppiare con il subentrato Bruno Costa. L'Athletic scivola a quattro lunghezze dal Porto e dallo Shakhtar.

Inviati: Marco Ghighi, Eugene Ravdin, Jamie Reid, Steffen Potter, Vladimir Bogachov e Carlos Santos

In alto