Il Real beffa il Napoli nel finale

Real Madrid CF - SSC Napoli 2-1
Un gol del subentrato Aleix Febas in peno recupero mandata al tappeto il Napoli e regala al Real Madrid l'accesso ai quarti di UEFA Youth League.

Il Real beffa il Napoli nel finale
Il Real beffa il Napoli nel finale ©Getty Images

Un gran gol dalla distanza di Aleix Febas in pieno recupero consente al Real Madrid CF di battere 2-1 l'SSC Napoli e di approdare ai quarti di finale di UEFA Youth League.

La formazione spagnola disputa un primo tempo autorevole, ma va asegno una sola volta, con Javier Muñoz al 15'. L'imprecisione rischia di costare cara agli spagnoli, perché nella ripresa il Napoli torna in campo più determinato e al 71' trova il meritato pareggio con un colpo di testa di Igor Łasicki. I partenopei sfiorano anche il raddoppio, ma a un niente dalla fine vengono puniti da Febas.

"Il finale di gara è stato drammatico - ha dichiarato il tecnico del Real Luis Miguel Ramis, che ora sfiderà il Paris Saint-Germain nei quarti -. Penso però che il risultato abbia premiato la squadra che ha espresso il calcio migliore e che soprattutto nel primo tempo ha avuto l'opportunità di chiudere i conti".

Nel primo tempo il Real schiaccia il Napoli. Enzo Fernández serve a Muñoz Jimenez il pallone del vantaggio, ma poi il capitano della squadra di casa, figlio di Zinédine Zidane, spreca due ghiotte opportunità per aumentare il vantaggio.

Dopo l'intervallo il Napoli prende coraggio e il gol di Łasicki scalda il finale di gara. Quando i rigori sembrano ormai inevitabili, Febas sirma il gol-partita per le Merengues spedendo in rete una palla vagante sugli sviluppi di un colpo di testa di Jaime Sánchez respinto sulla linea.