Statistiche Supercoppa UEFA: Real Madrid - Atlético

Il Real Madrid è a caccia della sua terza Supercoppa UEFA di fila e se la vedrà contro i rivali cittadini dell'Atlético in una sfida inedita.

©UEFA

La Supercoppa UEFA 2018 vede scendere in campo Real Madrid e Atlético Madrid a Tallinn, che daranno vita al primo derby nella storia della competizione.

• Al termine della stagione 2017/18, il Real Madrid è diventato la prima squadra a vincere tre UEFA Champions League consecutive, nonché la prima ad aggiudicarsi tre Coppe dei Campioni consecutive per due volte. Ora, le merengues provano a scrivere un altro capitolo di storia diventando la prima formazione a vincere tre Supercoppe UEFA di fila. Con una vittoria nella capitale estone, eguaglierebbero anche il record di cinque titoli detenuto da Milan e Barcellona.

• L'Atlético, però, non ha mai perso in questa competizione, trionfando nel 2010 e nel 2012.

• Qualunque squadra vinca a Tallinn, la Spagna si aggiudicherà la quinta Supercoppa UEFA consecutiva (otto nelle ultime nove). L'ultima sconfitta di una squadra di Liga contro una non spagnola è stata quella del Siviglia contro il Milan nel 2007.

• Con questo trionfo, la Spagna salirà a 15 Supercoppe UEFA vinte; seguono l'Italia con nove e l'Inghilterra con sette.

• Si tratta della settima Supercoppa UEFA tra due squadre dello stesso paese, la quinta fra spagnole. Inoltre, è il quarto confronto tra due squadre di Liga in cinque anni.

Real Madrid e Atlético: flashback della Supercoppa
Real Madrid e Atlético: flashback della Supercoppa

Curriculum in Supercoppa UEFA

Real Madrid
• Il Real Madrid partecipa per la settima volta alla Supercoppa UEFA (V4 S2); dopo aver perso le prime due, ne ha vinte quattro.

• Elenco completo dei risultati:
1998: Chelsea - Real Madrid 1-0 (Poyet 83')
2000: Real Madrid - Galatasaray 1-2 dts (Raúl 79'; Jardel 41' rig. 102')
2002: Real Madrid - Feyenoord 3-1 (Paauwe aut. 15', Roberto Carlos 21', Guti 60'; Van Hooijdonk 56')
2014: Real Madrid - Sevilla 2-0 (Ronaldo 30' 49')
2016: Real Madrid - Sevilla 3-2 dts (Asensio 21', Ramos 90'+3, Carvajal 119'; Vázquez 41', Konoplyanka 72' rig.)
2017: Real Madrid - Manchester United 2-1 (Casemiro 24', Isco 52'; Lukaku 62')

• Nel 2017, il Real Madrid è diventato la prima squadra a vincere due Supercoppe UEFA consecutive dopo l'AC Milan nel 1989 e 1990. Quest'anno può diventare la prima a conquistarne tre di fila.

• Il Real ha vinto quattro Supercoppe UEFA: solo Milan e Barcellona ne hanno vinte di più, cinque.

Guarda la vittoria dell'Atlético in Supercoppa nel 2010
Guarda la vittoria dell'Atlético in Supercoppa nel 2010

Atlético
• L'Atlético è alla terza partecipazione in Supercoppa UEFA, sempre negli ultimi nove anni.

• L'Atlético ha conquistato due successi su due, sempre a Montecarlo:
2010: Internazionale - Atlético 0-2 (Reyes 62', Agüero 83')
2012: Chelsea - Atlético 1-4 (Cahill 75'; Falcao 6' 19' 45', Miranda 60')

• L'Atlético può diventare la prima squadra a collezionare tre vittorie su tre. Attualmente è a pari merito con Anderlecht, Juventus e Valencia con due su due.

Precedenti
Questo sarà il decimo confronto tra le due squadre. Gli altri nove risalgono alla Coppa dei Campioni, comprese le finali di UEFA Champions League 2014 e 2016 vinte dalla merengues. Il Real ha sempre avuto la meglio, anche nelle sfide con gare di andata e ritorno.

• La sfida più recente risale alle semifinali di UEFA Champions League 2016/17, vinte dal Real Madrid con un 4-2 complessivo.

• Nella gara di andata, il Real Madrid si è portato saldamente al comando grazie a una tripletta di Cristiano Ronaldo (10', 73' e 86').

• Formazioni al Santiago Bernabéu, 2 maggio 2017:
Real Madrid: Navas, Carvajal (Nacho 46'), Ramos, Varane, Marcelo, Casemiro, Modrić, Kroos, Isco (Asensio 68'), Benzema (Vázquez 77'), Ronaldo.
Atlético: Oblak, Lucas, Savić, Godín, Filipe Luís, Koke, Gabi, Saúl (Gaitán 58'), Carrasco (Correa 68'), Griezmann, Gameiro (Torres 57').

• Al ritorno, l'Atlético ha sfiorato una clamorosa rimonta segnando subito con Saúl Ñíguez (12') e Antoine Griezmann (16' rig.), ma il gol di Isco a 3' dall'intervallo ha spianato la strada alle merengues.

Highlights: guarda l'ultima sfida europea tra Atlético e Real Madrid
Highlights: guarda l'ultima sfida europea tra Atlético e Real Madrid

• Formazioni del 10 maggio 2017 (ultima partita europea dell'Atlético al Vicente Calderón):
Atlético: Oblak, Giménez (Partey 56'), Savić, Godín, Filipe Luís, Koke (Correa 76'), Gabi, Saúl, Carrasco, Griezmann, Torres (Gameiro 56').
Real Madrid: Navas, Danilo, Ramos, Varane, Marcelo, Casemiro (Vázquez 77'), Modrić, Kroos, Isco (Morata 88'), Benzema (Asensio 76'), Ronaldo.

• La prima sfida tra le due squadre a livello internazionale risale alle semifinali di Coppa dei Campioni 1958/59. Il Real ha vinto la gara di andata in casa per 2-1 con gol di Héctor Rial (15') e Ferenc Puskás (rig. 33') dopo quello di Chuzo al 13'. L'Atlético si è imposto al ritorno grazie a una rete di Enrique Collar al 43'.

• Nella gara di ripetizione giocata sei giorni più tardi a Saragozza, il gol di Alfredo Di Stéfano in avvio è stato vanificato dal pareggio di Collar, ma Puskás ha firmato il 2-1 a 3' dall'intervallo e ha portato il Real alla quarta finale consecutiva.

La sfida europea successiva è arrivata 55 anni dopo a Lisbona, nella prima finale di Coppa dei Campioni con due squadre della stessa città. L'Atlético si è portato in vantaggio al 36' con Diego Godín, ma Sergio Ramos ha pareggiato nel recupero (90'+3). Ai supplementari, il Real ha dilagato con Gareth Bale (110'), Marcelo (118') e Ronaldo (rig. 120').

• Formazioni all'Estádio do Sport Lisboa e Benfica:
Real Madrid: Casillas, Carvajal, Varane, Ramos, Fábio Coentrão (Marcelo 59'), Khedira (Isco 59'), Modrić, Di María, Bale, Benzema (Morata 79'), Ronaldo.
Atlético: Courtois, Juanfran, Miranda, Godín, Filipe Luís (Alderweireld 83'), Tiago, Koke, Gabi, Raúl García (Sosa 66'), Villa, Diego Costa (Adrián López 9').

• Le merengues si sono imposte anche ai quarti di finale del 2014/15 grazie a un solo gol di Javier Hernández sul finire del ritorno al Santiago Bernabéu.

Guarda il trionfo del Real Madrid in UEFA Champions League nel 2016
Guarda il trionfo del Real Madrid in UEFA Champions League nel 2016

• Madrid e Atlético hanno raggiunto la finale anche nel 2015/16. Dopo il gol di apertura di Ramos al 15' e un rigore sbagliato da Griezmann al 48', Yannick Carrasco ha firmato il pareggio a 11' dalla fine. 

• La gara si è conclusa ai rigori. Dopo le trasformazioni di Lucas Vázquez, Marcelo, Bale e Ramos per il Real e Griezmann, Gabi e Saúl per l'Atlético, Juanfran ha colpito la base del palo sul quarto tiro, lasciando a Ronaldo il compito di suggellare l'11esimo trionfo del Real Madrid.

• Formazioni a San Siro, 28 maggio 2016:
Real Madrid: Navas, Carvajal (Danilo 52'), Ramos, Pepe, Marcelo, Casemiro, Kroos (Isco 72'), Modrić, Bale, Benzema (Vázquez 77'), Ronaldo.
Atlético: Oblak, Juanfran, Godín, Savić, Filipe Luís (Lucas Hernández 109'), Gabi, Augusto Fernández (Carrasco 46'), Koke (Partey 116'), Saúl, Griezmann, Torres.

• Le squadre si sono affrontate 206 volte tra campionato, Coppa del Re e Supercoppa spagnola, con 103 vittorie del Real, 51 dell'Atlético e 52 pareggi. L'Atlético ha perso solo una delle ultime 12 partite a livello nazionale dopo la sconfitta in finale di UEFA Champions League 2014, registrando cinque vittorie e sei pareggi.

• Entrambi i confronti in Liga del 2017/18 sono finiti in parità. Dopo lo 0-0 del 18 novembre 2017, le squadre hanno pareggiato 1-1 al Bernabéu l'8 aprile con gol di Ronaldo (53') e Griezmann (57').

Storia della partita

Guarda il trionfo del Real Madrid in UEFA Champions League nel 2017
Guarda il trionfo del Real Madrid in UEFA Champions League nel 2017

Real Madrid
• Il Real Madrid si è qualificato in Supercoppa UEFA per il terzo anno consecutivo grazie alla vittoria della UEFA Champions League 2017/18 con un 3-1 sul Liverpool. A segno Karim Benzema e Gareth Bale (2).

• Il bilancio europeo delle merengues nella scorsa stagione è stato di V10 P2 S2 GF35 GS17.

• Il Real Madrid ha sempre segnato nelle ultime 30 partite europee.

• Cristiano Ronaldo è stato capocannoniere della UEFA Champions League 2017/18 con 15 gol, aggiudicandosi questo titolo per la sesta stagione consecutiva (la settima in totale). Inoltre, è l'unico ad aver superato questa cifra, mettendo a segno 17 gol nel 2013/14 e 16 nel 2015/16. Il neo juventino è diventato il primo a segnare in tutte e sei le partite del girone, per un totale di nove marcature. Inoltre, ha segnato in entrambe le gare degli ottavi e dei quarti, ma non è andato a segno in semifinale e in finale.

• Il bilancio del Real Madrid in 22 gare europee contro squadre spagnole è V12 P6 S4 GF45 GS21. La sconfitta nel 2017 al ritorno contro l'Atlético ha messo fine a un'imbattibilità contro le squadre di Liga in Europa che durava da otto gare (sei anni).

• Il bilancio del Real ai calci di rigore nelle competizioni europee è:
5-3 contro Club Atlético de Madrid, finale di UEFA Champions League 2015/16
1-3 contro FC Bayern München, semifinale di UEFA Champions League 2011/12
3-1 contro Juventus, secondo turno di Coppa dei Campioni 1986/87
5-6 contro FK Crvena zvezda, quarti di Coppa delle Coppe 1974/75

Guarda la vittoria dell'Atlético in finale di UEFA Europa League
Guarda la vittoria dell'Atlético in finale di UEFA Europa League

Atlético Madrid
• L'Atlético ha vinto la UEFA Europa League per la terza volta nel 2017/18, battendo il Marsiglia per 3-0 a Lione con due gol di Griezmann e uno di Gabi.

• La squadra di Diego Simeone era passata in UEFA Europa League dopo il terzo posto nel girone di UEFA Champions League: era la prima volta dal 2013/14 che non raggiungeva almeno i quarti. Tutte e quattro le edizioni di Champions League si sono concluse con una sconfitta contro il Real Madrid.

• Il bilancio europeo dell'Atlético nel 2017/18 è stato di V8 P5 S2 GF25 GS8.

• Griezmann ha segnato cinque degli ultimi otto gol europei dell'Atlético.

• Il bilancio dell'Atlético ai calci di rigore nelle competizioni UEFA è V2 S4:
6-7 contro Derby, secondo turno di Coppa UEFA 1974/75
1-3 contro Fiorentina, primo turno di Coppa UEFA 1989/90
1-3 contro Villarreal, finale di Coppa UEFA Intertoto 2004
3-2 contro Leverkusen, ottavi di UEFA Champions League 2014/15
8-7 contro PSV Eindhoven, ottavi di UEFA Champions League 2015/16
3-5 contro Real Madrid, finale di UEFA Champions League 2015/16

Highlights: i precedenti tra Real Madrid e Atlético
Highlights: i precedenti tra Real Madrid e Atlético

Allenatori e giocatori: incroci
• Julen Lopetegui, neoallenatore del Real Madrid, è stato portiere delle merengues dal 1985 al 1991, collezionando una sola presenza in un 3-3 in casa dell'Atlético alla fine della stagione 1989/90. 

• È stata una delle 14 volte che Lopetegui ha incrociato l'Atlético da giocatore, con un bilancio di V5 P4 S5.

• Lopetegui ha allenato il Real Madrid Castilla nel 2008/09, collezionando due pareggi contro l'Atlético B. Inoltre, ha affrontato una squadra spagnola quando allenava il Porto nel 2014/15, vincendo entrambe le gare contro l'Athletic Club nella fase a gironi di UEFA Champions League. 

• Il bilancio di Simeone da giocatore contro il Real con Siviglia, Atlético e Lazio è stato di V1 P2 S8 fra tutte le competizioni. L'ex centrocampista ha anche segnato un gol nella gara persa 4-2 dall'Atlético il 5 novembre 1994.

• L'argentino ha avuto un bilancio nettamente migliore da allenatore, avendo perso solo due delle ultime 16 sfide contro il Real Madrid (la finale di UEFA Champions League 2016 è considerata pareggio): in totale, le statistiche dicono V8 P9 S8.

• Thibaut Courtois, neoacquisto del Real Madrid, ha passato tre anni in prestito all’Atlético (2011-2014), collezionando 111 presenze. Con i colchoneros ha vinto la UEFA Europa League nel 2012, la Coppa del Re un anno dopo (battendo il Real Madrid in finale al Bernabéu) e il campionato 2013/14, arrivando anche in finale di UEFA Champions League ma arrendendosi proprio alle merengues.

• Antonio Adán è stato al Real Madrid dal 1997 al 2013, ma ha collezionato solo sette presenze in prima squadra prima di trasferirsi a Cagliari.

• Con la Francia, Varane ha battuto la Croazia di Modrić per 4-2 in finale di Coppa del Mondo FIFA a Mosca il 15 luglio. I transalpini hanno schierato anche due giocatori dell’Atlético, Griezmann (autore del secondo gol) e Lucas Hernández, mentre Thomas Lemar è rimasto in panchina.

• Juanfran è cresciuto nelle giovanili del Real Madrid, collezionando sei presenze in prima squadra dal 2003 al 2005.

• Con la nazionale spagnola, Isco, Nacho, Dani Carvajal e Koke hanno vinto il Campionato Europeo Under 21 UEFA del 2013.

• Marco Asensio, Dani Ceballos, Rodri e Saúl Ñíguez hanno raggiunto la finale del Campionato Europeo Under 21 UEFA del 2017.

• Compagni di nazionale:
Marcelo, Casemiro e Filipe Luís (Brasil);
Raphaël Varane e Antoine Griezmann, Lucas Hernández, Thomas Lemar (Francia);
Nacho, Isco, Dani Carvajal, Sergio Ramos, Marco Asensio, Lucas Vázquez e Diego Costa, Juanfran, Saúl Ñíguez, Koke (Spagna);
Luka Modrić, Mateo Kovačić (Croazia);
Marco Asensio, Rodri e Saúl Ñíguez (Spagna Under 21)

• Griezmann ha segnato quattro gol nelle ultime otto presenze contro il Real, compreso quello nell'1-1 dello scorso aprile al Bernabéu.

• Ramos è stato espulso due volte contro l'Atlético: nell'1-1 in Liga del 1° ottobre 2006 e nella gara vinta 3-2 in campionato a novembre 2009.

Ultime notizie

Real Madrid (ESP)

• Trasferimenti estivi
Arrivi
: Vinícius Júnior (Flamengo), Andriy Lunin (Zorya Luhansk), Álvaro Odriozola (Real Sociedad), Thibaut Courtois (Chelsea) 
Partenze: Omar Mascarell (Schalke), Cristiano Ronaldo (Juventus), Achraf Hakimi (Dortmund, prestito), Kovačić (Chelsea, prestito)

• Sei attuali giocatori del Real Madrid sono in lizza per i premi per ruolo in UEFA Champions League 2017/18. Il 9 agosto è stata annunciata la lista dei tre candidati finali per ogni categoria. In gara ci sono Keylor Navas (portiere), Marcelo, Sergio Ramos, Raphaël Varane (difensori), Toni Kroos e Luka Modrić (centrocampisti), oltre a Cristiano Ronaldo (attaccante). Ramos, Modrić e Ronaldo hanno vinto i premi nel loro ruolo nel 2017; quest’anno, i vincitori saranno annunciati durante il sorteggio della fase a gironi di UEFA Champions League, in programma giovedì 30 agosto a Montecarlo. Durante la cerimonia saranno consegnati anche i premi UEFA Men's Player of the Year e UEFA Women's Player of the Year.

Atlético Madrid (ESP)

• Trasferimenti estivi
Arrivi
: Nehuén Pérez (Argentinos Juniors), Rodri (Villarreal), Antonio Adán (Betis), Jonny Castro (Celta Vigo), Thomas Lemar (Monaco), Santiago Arias (PSV), Nikola Kalinić (Milan)
Partenze: Fernando Torres (fine contratto), Gabi (Al-Sadd), Axel Werner (Huesca, prestito), Emiliano Velázquez (Rayo Vallecano), Jonny Castro (Wolverhampton, prestito), Šime Vrsaljko (Internazionale Milano, prestito), André Moreira (Aston Villa, prestito), Luciano Vietto (Fulham, prestito)

• Diego Godín e Antoine Griezmann dell'Atlético figurano nella lista dei tre candidati finali per il premio di miglior giocatore della UEFA Europa League 2017/18. Il vincitore sarà annunciato il 31 a Montecarlo durante il sorteggio della fase a gironi di UEFA Europa League. Nei primi 10 ci sono anche Jan Oblak (quarto) e Koke (sesto ex equo).

In alto