Il sito ufficiale del calcio europeo

Supercoppa contesa da due esordienti

Pubblicato: Venerdì, 25 giugno 2010, 13.55CET
Al primo confronto in competizioni UEFA per club e alla prima presenza in Supercoppa UEFA, Inter e Atlético de Madrid puntano ad aggiungere un nuovo trofeo nelle rispettive bacheche.
Supercoppa contesa da due esordienti
UEFA Super Cup trophy ©uefa.com 1998-2011. All rights reserved.
SSI Err
Pubblicato: Venerdì, 25 giugno 2010, 13.55CET

Supercoppa contesa da due esordienti

Al primo confronto in competizioni UEFA per club e alla prima presenza in Supercoppa UEFA, Inter e Atlético de Madrid puntano ad aggiungere un nuovo trofeo nelle rispettive bacheche.

Rafael Benítez proverà a conquistare il primo trofeo europeo come tecnico dell’FC Internazionale Milano quando la formazione detentrice della UEFA Champions League affronterà i vincitori della UEFA Europa League, il Club Atlético de Madrid, nella Supercoppa UEFA allo Stade Louis II di Montecarlo.

Precedenti Supercoppa UEFA
• E’ la prima volta dall’edizione del 1998, quando si sfidarono Chelsea FC e Real Madrid CF, che si affrontano due squadre alla prima apparizione nella competizione.

• Benítez ha già conquistato la Supercoppa UEFA alla guida del Liverpool FC nel 2005: 3-1 contro il PFC CSKA Moskva.

• Benítez ha giocato allo Stade Louis II in trasferta con il suo Liverpool a novembre 2004: sconfitta per 1-0 nella fase a gironi della UEFA Champions League.

• Benítez si era guadagnato il diritto di giocare la Supercoppa UEFA nel 2004 in virtù del successo in Coppa UEFA con il Valencia CF, ma aveva lasciato la formazione spagnola per trasferirsi ad Anfield prima di quella partita. In quell’occasione, il Valencia, guidato dal Claudio Ranieri, ha superato 2-1 l’ FC Porto, la cui panchina era stata appena lasciata dal predecessore di Benítez all’Inter, José Mourinho, passato al Chelsea.

• In caso di vittoria dell’Inter, Benítez diventerebbe il sesto allenatore – e il primo spagnolo – a conquistare due Supercoppe UEFA. Gli altri cinque sono:
- Raymond Goethals (RSC Anderlecht 1976 e 1978)
- Arrigo Sacchi (AC Milan 1989 e 1990)
- Sir Alex Ferguson (Aberdeen FC 1983 e Manchester United FC 1991)
- Louis van Gaal (AFC Ajax 1995 e FC Barcelona 1997)
- Carlo Ancelotti (AC Milan 2003 e 2007)

• Potrebbe diventare inoltre il terzo tecnico (dopo Sir Alex e Van Gaal) a conquistarla con club diversi.

• Il centrocampista dell’Inter Thiago Motta ha già disputato un’edizione della Supercoppa UEFA con il Barcellona, giocando 57’ della sfida persa 3-0 contro il Sevilla FC nel 2006.

• Il suo compagno di squadra all’Inter Samuel Eto'o giocò l’ntera partita. E quella è anche, ad oggi, la sua unica presenza in Supercoppa UEFA.

• Dejan Stanković faceva parte della S.S. Lazio che ha battuto il Manchester United FC 1-0 vincendo la Supercoppa UEFA del 1999, mentre tre anni dopo un Real Madrid CF con Esteban Cambiasso ha superato il Feyenoord 3-1.

• Il difensore dell’Inter Maicon conosce bene lo Stade Louis II avendo giocato con l’AS Monaco FC dal 2004 al 2006, prima di passare all’Inter.

• E’ la prima volta che si sfidano due allenatori spagnoli in Supercoppa UEFA. Nel 1993 si trovarano di fronte, l’uno contro l’altro, due allenatori italiani: Nevio Scala con il Parma FC e Fabio Capello al timone del Milan. Cinque anni prima il confronto fu fra due olandesi, con Aad de Mos (KV Mechelen) che ebbe la meglio su Guus Hiddink (PSV Eindhoven).

• Dall’abolizione della Coppa delle Coppe UEFA nel 1999, le successive dieci edizioni della Supercoppa UEFA sono state vinte cinque volte a testa dai detentori delle restanti due competizioni europee più importanti.

• Il Milan è la squadra che ha vinto il maggior numero di edizioni del trofeo, cinque, di cui l’ultima nel 2007 superando 3-1 il Siviglia. La Juventus, con due successi, e l’S.S. Lazio e il Parma FC con una vittoria sono le altre squadre italiane ad aver vinto il torneo.

• Il Real Madrid, rivale cittadino dell’Atlético, ha conquistato il torneo per la prima volta nel 2002 battendo 3-1 il Feyenoord, dopo aver perso le edizioni del 1998 e del 2000. Il Barcellona è la squadra spagnola che vanta il maggior numero di successi, tre, contro i due del Valencia e un successo del Siviglia.

Storia della partita
• Le due squadre si affrontano per la prima volta in competizioni UEFA per club.

• Fra i 37 confronti dell’Inter contro squadre spagnole spicca la finale di una competizione UEFA per club giocata in campo neutro. I nerazzurri conquistarono infatti la loro prima Coppa dei Campioni nel 1964 vincendo 3-1 a Vienna contro il Real Madrid.

• Il bilancio dell’Inter nelle 37 sfide contro squadre spagnole è di 13 vittorie, 11 pareggi e 13 sconfitte.

• L’Inter ha interrotto una serie di cinque partite in competizioni UEFA per club senza vittoria contro squadre spagnole con il successo per 3-1 contro il Barcellona nella semifinale d’andata di UEFA Champions League della scorsa stagione. L’Inter ha poi superato il turno con il punteggio complessivo di 3-2, prima di conquistare il trofeo.

• L’Atlético ha conquistato il suo primo titolo europeo importante battendo 3-0 l’ACF Fiorentina al Neckarstadion di Stoccarda nella finale di Coppa delle Coppe UEFA 1961/62, dopo che la prima finale all’Hampden Park di Glasgow era terminata 1-1.

• Gli iberici non affrontano una squadra italiana dalla sconfitta complessiva per 5-2 per mano del Parma FC nella semifinale di Coppa UEFA 1998/99. Nei quarti l’Atlético aveva eliminato l’AS Roma.

• Il bilancio dei 14 confronti contro squadre italiane in competizioni UEFA per club è di 6 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte.

• Il bilancio di Benítez nelle 14 sfide europee contro squadre spagnole – due con il Valencia e 12 con il Liverpool, è ottimo: 7 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte.

• Per contro, Quique Sánchez Flores ha avuto meno successo nei confronti contro le squadre italiane quando era giocatore – con il Valencia, il Real Madrid e la Spagna Under 21: 2 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte. Fra le sconfitte spicca quella casalinga in Coppa UEFA contro l’SSC Napoli nel 1992 in cui Quique Flores fu anche espulso.

• Come tecnico di Valencia e SL Benfica il bilancio contro le italiane è in perfetto equilibrio: 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.

Precedenti
• Benítez affronterà per la terza partita consecutiva in competizioni UEFA per club l’Atlético, dopo la semifinale di UEFA Europa League persa con il Liverpool nella scorsa stagione.

• Il Liverpool e l’Atlético hanno pareggiato due volte 1-1 nella fase a gironi della UEFA Champions League 2008/09. Il bilancio di Benítez in sfide europee contro l’Atlético è pertanto di 1 vittoria, 2 pareggi e 1 sconfitta.

• Benítez e Quique Flores erano entrambi al Real Madrid CF nel 1994/95, il primo come allenatore della squadra delle riserve e il secondo come terzino destro. Entrambi hanno iniziato la carriera di allenatore nelle giovanili delle Merengues, Benítez nel 1986 e Quique Flores nel 2001.

• L’unico confronto fra i due allenatori prima della scorsa stagione si è avuto il 3 gennaio 1996, quando il Real Madrid, nelle cui file giocava l’attuale allenatore dell’Atlético, superò 4-1 il  Real Valladolid CF allenato da Benítez.

• I nove confronti di Benítez contro l’Atlético alla guida di squadre spagnole - CF Extremadura, CD Tenerife e Valencia – si sono conclusi con 4 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte.

• Quique Flores ha affrontato l’Inter quando era alla guida del Valencia, superando i nerazzurri grazie alla regola dei gol segnati in trasferta negli ottavi di finale della UEFA Champions League 2006/07.

• Motta ha giocato per un breve periodo con l’Atlético, raccogliendo sei presenze in campionato, di cui tre partendo dalla panchina, nella stagione 2007/08. In precedenza aveva giocato con il Barcellona dal 1999 al 2008.

• Tomáš Ujfalusi ha giocato con la Fiorentina dal 2004 al 2008, prima di trasferirsi nella capitale spagnola.

• Tiago è in prestito all'Atlético dalla Juventus, avendo giocato 42 partite di campionato con i bianconeri dopo essere arrivato a Torino nel 2007. Il centrocampista aveva firmato per andare in prestito alla squadra di Madrid a gennaio, e la scorsa stagione ha giocato 18 partite nella Liga, prima che un nuovo accordo per il prestito annuale venisse siglato il 16 agosto.

• Quattro giocatori dell’Inter vantano trascorsi con il Real Madrid: Esteban Cambiasso (1996-2004), Eto'o (1997-2000), Walter Samuel (2004-05) e Wesley Sneijder (2007-09). Nessuno di loro è stato però compagno di squadra dei giocatori dell’Atlético con trascorsi nel Real Madrid, José Manuel Jurado (2005-06) e José Antonio Reyes (2006-07).

• L’attaccante dell’Inter Diego Milito ha militato nelle file del Real Zaragoza dal 2005 al 2008, mentre l’attaccante nigeriano Victor Obinna ha trascorso l’ultima stagione in prestito al Málaga CF.

• Eto'o ha trascorso 12 anni in Spagna, indossando le maglie di CD Leganés, Real Madrid, RCD Espanyol, RCD Mallorca e Barcellona, prima di passare all’Inter nell’estate del 2009.

Ultimo aggiornamento: 26/08/10 10.11CET

Informazioni collegate

Federazioni affiliate
  • SSI Err
  • SSI Err
Profili squadre
Partita collegata
  • SSI Err

http://it.uefa.com/uefasupercup/season=2010/matches/round=2000123/match=2002327/prematch/background/index.html#supercoppa+contesa+esordienti