Per Neuer la vendetta è un piatto da servire freddo

Manuel Neuer ritiene che la finale di Supercoppa UEFA di venerdì sia l'occasione migliore per l'FC Bayern München di vendicare la finale di UEFA Champions League persa in casa contro il Chelsea FC a maggio 2012.

Per Neuer la vendetta è un piatto da servire freddo
Per Neuer la vendetta è un piatto da servire freddo ©UEFA.com

Per Manuel Neuer e l'FC Bayern München, sconfitti a Monaco nella finale di UEFA Champions League 2012 dal Chelsea FC, la Supercoppa UEFA in programma venerdì a Praga avrà un significato tutto speciale.

Il Bayern, battuto nella finale 2010 dall'FC Internazionale Milano, sembrava in grado di rifarsi al tentativo successivo: soprattutto dopo il vantaggio segnato da Thomas Müller a sette minuti dal termine della finale alla Fußball Arena München. Il Chelsea però riuscì a pareggiare nel finale con Didier Drogba, a portare la gara ai rigori e ad aggiudicarsi anche il trofeo. Dodici mesi dopo il Bayern si è rifatto con gli interessi battendo il Borussia Dortmund a Wembley, mentre il Chelsea si è aggiudicato la UEFA Europa League nella finale di Amsterdam. Ora le due regine d'Europa si sfideranno a Praga per la Supercoppa UEFA.

"È un'opportunità unica per noi giocatori di vincere anche questo titolo," ha dichiarato Neuer. "Si tratta di una finale, contro la vincente dell'Europa League, contro il Chelsea: abbiamo un conto aperto, vogliamo vendicarci e vincere a Praga."

"[Vincere la UEFA Champions League] è stato molto importante. Se avessimo perso di nuovo, non so cosa sarebbe successo. L'anno scorso eravamo tutti molto motivati, volevamo finalmente raggiungere i nostri obiettivi: alla fine sono giunti tre titoli, non avremmo mai potuto perdere quella finale contro il Borussia Dortmund."

Clicca sul video sopra per guardare l'intervista completa a Neuer, durante la quale il portiere del Bayern parla anche del nuovo tecnico Josep Guardiola.

Contenuti attinenti

In alto