Occasione speciale per Torres

Per l'attaccante spagnolo, la sfida di Supercoppa UEFA tra Chelsea e Atlético Madrid di venerdì a Montecarlo sarà anche un'occasione per rivedere alcuni vecchi amici.

Fernando Torres affronterà la sua ex squadra
Fernando Torres affronterà la sua ex squadra ©Getty Images

Per Fernando Torres e Juan Mata, la sfida di Supercoppa UEFA tra Chelsea FC e Club Atlético de Madrid in programma venerdì a Montecarlo sarà anche un'occasione per rivedere alcuni vecchi amici.

Fernando Torres, attaccante del Chelsea
Questa partita non potrebbe essere più speciale. So che l'Atlético mi apprezza, perché sono uno di loro. Non solo è la mia ex squadra, ma anche quella per cui ho sempre tifato. Ora, però, metterò i sentimenti da parte per 90 minuti perché l'obiettivo è vincere, poi tiferò nuovamente per loro.

La scorsa stagione ho imparato molto e ora so dove stare. All'inizio è stato tutto difficile, ma il finale è stato fantastico. Dobbiamo goderci questi momenti perché non dureranno per sempre.

Ora gioco di più, segno di più e sto riacquistando la fiducia. Al Chelsea sono migliorato come giocatore. Quello che Diego Simeone ha fatto all'Atlético è fantastico: per la squadra è una leggenda, sia da giocatore che da allenatore. Ha trasmesso il valore del sacrificio, lavorando molto per la squadra, e quando ero capitano mi ha aiutato e insegnato molto.

Juan Mata, centrocampista del Chelsea
È un'occasione speciale, perché nell'Atlético ho amici come Juanfran e Adrián López, ma ci piacerebbe aggiungere questa coppa alla nostra bacheca.

Eden Hazard è un buon giocatore e si è ambientato velocemente. Ha fatto tutto bene, ha qualità da vendere e può vincere una partita da solo. In campo abbiamo già un'ottima intesa.

Vogliamo vincere per la squadra e la società. Vincere la UEFA Champions League è stato speciale, ma ora abbiamo un'altra opportunità. L'Atlético è una grande squadra, che Fernando conosce molto bene. Ha buoni attaccanti, ma lo stesso vale per i difensori e i centrocampisti.

Falcao, attaccante Atlético
Il Chelsea è una squadra molto organizzata. Difende bene e attacca di squadra. E' una squadra molto forte ma noi possiamo batterla. Credo ne uscirà una partita divertente.

Vincere questa sfida garantirebbe grande prestigio a club e giocatori – poi vedremo la Champions League cercando di fare tutto per arrivarci la prossima stagione. Adesso pensiamo al presente e all'importanza di questa Supercoppa.

Entrambe le squadre meritano di essere qui. Il Chelsea ha grandi calciatori. Mi piacerebbe essere su quei livelli e lavoro ogni giorno per riuscirci un giorno. Se ci riuscirò, fantastico, altrimenti continuerò sempre a dare tutto a prescindere.

Gabi, centrocampista Atlético
Il Chelsea sarà un avversario ostico. Hanno ingaggiato ottimi giocatori questa estate, per completare una rosa già competitiva. Ci concentreremo sul nostro lavoro perché meritiamo di essere qui dopo aver vinto l'Europa League.

Non mi importa chi è favorito. Sappiamo che il Chelsea è molto forte ma la partita si deve ancora giocare. In molti pensano che vinceranno loro ma la situazione era simile nella finale di Europa League contro l'Athletic. Speriamo che andrà tutto come a Bucarest. Il Chelsea è campione d'Europa ma credo che quella di domani sarà una partita molto equilibrata.

Contenuti attinenti

In alto