UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Danny debutto da sogno

Il nuovo acquisto dello Zenit ha brillato contro il Manchester United aggiudicandosi il premio di Migliore in Campo Carlsberg a Montecarlo.

Danny debutto da sogno
Danny debutto da sogno ©Sportsfile

Il nuovo acquisto dell'FC Zenit St. Petersburg, Danny, non poteva sognare un debutto migliore. Suo il gol decisivo che ha permesso alla squadra russa di battere il Manchester United FC e di sollevare la Supercoppa UEFA. Il portoghese si è anche guadagnato il premio di Migliore in Campo Carlsberg.

Acquisto da record
Arrivato ai campioni di Russia dall’FC Dinamo Moskva per 30 milioni di euro il 25 agosto, Danny ha già iniziato a ripagare il club con una grande prestazione allo Stade Louis II. "Sono molto felice, abbiamo giocato bene e meritiamo i complimenti perché lo United è una grande squadra. Lo Zenit, però, ha giocato una grande partita sia in attacco che in difesa", ha spiegato il portoghese ricevendo il premio.

Il gol
Dopo il gol del vantaggio di Pavel Pogrebnyak, al 14' della ripresa Danny ha ricevuto palla nella metà campo avversaria, si è girato ed è avanzato fino all'area di rigore. Ha poi lasciato sul posto Rio Ferdinand e spiazzato Edwin van der Sar con un preciso rasoterra: "Tutta la squadra ha giocato bene. Tutti hanno svolto i loro compiti alla perfezione e per questo abbiamo vinto".

'Buon inizio'
Tutto per la gioia del tecnico Dick Advocaat che con un sorriso ha detto a Danny: "Buon inizio". L'olandese si aspetta l'esplosione del 25enne a San Pietroburgo: "Aveva una clausola nel contratto e ci è costato molto, ma è un grande acquisto e tutti hanno potuto verificarlo stasera".