©UEFA.com

OPORTO È ...

• La seconda città più grande del Portogallo dopo Lisbona.
• Ricca di storia, essendo stata fondata oltre 2000 anni fa. Il centro della città è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'UNESCO nel 1996.
• Una città portuale di circa 215.000 abitanti, anche se l'area metropolitana ha una popolazione di 1,7 milioni di abitanti.
• Una delle mete turistiche più visitate dell'Europa occidentale.
• Gemellata con città come Shanghai, Bordeaux, Macau, Luanda, Nagasaki e Vigo.

BIGLIETTI UEFA NATIONS LEAGUE

DOVE SI TROVA

Situata nel nord del Portogallo, all'estuario del fiume Douro, Oporto ha sobborghi che ad ovest si spingono fino alle rive dell'Atlantico. La città è a circa 420 km da Madrid, 5300 da New York e poco meno di 11.000 da Tokio.

STADIO

Estádio do Dragão
Estádio do Dragão©Getty Images

• Inaugurato nel 2003, l'Estádio do Dragão ha una capienza di 50.033 spettatori e ospita la sua prima finale UEFA. 
 Costruito per UEFA EURO 2004, ha ospitato la gara di apertura tra Portogallo e Grecia, altre tre partite della fase a gironi, un quarto di finale e una semifinale.
• Il 16 novembre 2003, Lionel Messi ha esordito con il Barcellona nell'amichevole contro il Porto organizzata per l'inaugurazione ufficiale dello stadio.
• Le linee A, B, E e F della metropolitana collegano l'Estádio do Dragão con destinazioni come il centro città e l'aeroporto internazionale. L'impianto è ben servito anche dai taxi e dagli autobus 401, 700, 800, 801, 806 e 7M.
• Il "Dragão" è stato il primo stadio europeo a ricevere la certificazione GreenLight dalla Commissione europea per l'impegno a ridurre i consumi energetici per l'illuminazione.

COME ARRIVARE

In aereo: oltre 11 milioni di viaggiatori all'anno passano dall'Aeroporto Francisco Sá Carneiro, che si trova a circa 11 km dal centro.

In auto: l'autostrada A1 è l'arteria principale proveniente da sud, mentre chi arriva da Guimaraes deve prendere la A7 e quindi la A3. La A4 si spinge a est fino a Vila Real e Braganca, per poi proseguire in Spagna.

In treno: Oporto è collegata direttamente con Vigo, mentre i collegamenti con la rete ferroviaria spagnola e francese passano da Lisbona.

COME MUOVERSI

Oporto vista dal fiume Douro
Oporto vista dal fiume Douro©Getty Images

A piedi: il centro di Oporto può essere facilmente girato a piedi. 

Trasporti pubblici: la metropolitana è il mezzo più usato per muoversi, ma anche gli autobus servono la città e i sobborghi.

Taxi:se un taxi ha la luce verde può essere fermato per strada, ma nei punti principali della città sono anche disponibili le piazzole. Tutti i taxi con licenza devono avere il tassametro ben visibile, con prezzi calcolati in base al tempo e alla distanza percorsa.

Bici: è possibile noleggiare facilmente una bicicletta in diversi punti del centro. Lungo il Douro ci sono bellissime piste ciclabili, da Ribeira a Foz o da Vila Nova de Gaia ad Afurada e oltre.

DOVE PERNOTTARE

Oporto offre strutture per tutti i gusti e le tasche, dagli ostelli economici agli alberghi a cinque stelle. Vedere i link utili sotto.

COSA VEDERE

Cultura: la Torre dos Clérigos, alta 76 m, è il monumento più importante che caratterizza il profilo di Oporto. Inaugurata nel 1763, è stata progettata dall'architetto italiano Niccolò Nasoni e offre un bellissimo panorama del centro storico, purché siate disposti a salirne i 225 gradini.

Il pittoresco quartiere di Ribeira
Il pittoresco quartiere di Ribeira©Getty Images

Atmosfera: il posto giusto è senz'altro Ribeira. Dedalo di vicoli medievali che si snodano su e giù per la riva del Douro, permette di accedere al Ponte de Dom Luís I e alle cantine di porto che costeggiano il fiume a Vila Nova de Gaia

Una boccata d'aria fresca: progettati nel XVIII secolo, i giardini del Palácio de Cristal sono vicini al centro e offrono ettari di vegetazione lussureggiante con un'incantevole vista sul fiume.

MANGIARE E BERE

Oporto è il posto perfetto per conoscere la cucina portoghese: i due piatti preferiti in città sono la Tripas à Moda do Porto e il Bacalhau à Gomes de Sá, casseruola di baccalà, patate, uova, olive e cipolla apprezzata in tutto il paese.

La Francesinha è lo spuntino più amato da mangiare in giro: si tratta di un panino con carne, salumi, formaggio e una speciale salsa a base di birra.

Il famoso porto è prodotto lungo le rive del Douro ed è il vino da dessert prediletto in città.

IL CALCIO A OPORTO

Fondato il 28 settembre 1893, il Porto è una delle "tre grandi" del Portogallo insieme al Benfica e allo Sporting CP; le tre squadre hanno partecipato a tutte le edizioni della Liga dalla sua fondazione nel 1934. Il Porto ha vinto 28 campionati ed è la formazione portoghese più decorata a livello internazionale, avendo vinto la Coppa dei Campioni/UEFA Champions League nel 1987 e nel 2004 e la Coppa UEFA/Europa League nel 2003 e nel 2011.

La formazione rivale della città, il Boavista, è stata fondata il 1° agosto 1903 ed è la squadra portoghese più titolata al di fuori delle tre grandi. Grazie al titolo del 2000/01 è, insieme al Belenenses, l'unica squadra non appartenente alle tre grandi ad aver vinto la Liga.

UNA GITA FUORI CITTÀ

La valle del vista da Peso da Régua
La valle del vista da Peso da Régua©Getty Images

La valle del Douro è famosa per le sue vigne e i suoi bellissimi paesaggi. La maggior parte delle gite inizia da Peso da Régua, dove si gode di una vista panoramica della valle. Da qui si consiglia un'escursione sul fiume a bordo del Rabel, la barca tradizionale. 

Spostandosi in auto di 50 minuti verso sud si arriva ad Aveiro, la "Venezia del Portogallo". A nord si trova Braga: è la terza città più grande del paese ed è famosa per i suoi edifici e chiese in stile barocco. Guimaraes, sempre a un'ora da Oporto, è un'altra città Patrimonio Mondiale dell'UNESCO ed è detta "la culla della nazione portoghese".

FRASARIO PORTOGHESE

L'inglese è abbastanza parlato, ma qualche parola in portoghese è sempre apprezzata...

Ciao (saluto) – Olá
Come stai? – Como vai?
Per favore – Por favor
Grazie – Obrigado
Ciao (commiato) – Adeus

LINK UTILI

Visit Porto: http://www.visitportoandnorth.travel/
Lonely Planet: https://www.lonelyplanet.com/portugal/the-north/porto
Portale della città: http://www.porto.pt/home
Aeroporto: https://www.aeroportoporto.pt/
Wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/Porto
Federcalcio portoghese (FPF): https://www.fpf.pt/

In alto