La Croazia batte la Spagna, il Belgio a un passo dalla qualificazione

La Croazia supera la Spagna ed è in lotta per un posto nelle Finali, mentre il Belgio è quasi qualificato.

©Getty Images

Lega A

Gruppo A2: Belgio - Islanda 2-0
Il Belgio affronterà la Svizzera nella gara decisiva di domenica con tre punti di vantaggio, grazie ai due gol di Michy Batshuayi a Bruxelles. La retrocessa Islanda ha perso Alfred Finnbogason per via di un infortunio nel riscaldamento, e le cose non sono migliorate, con Batshuayi subito vicino al gol in avvio. Batshuayi ha poi trovato due volte la via del gol, regalando i tre punti al Belgio.

Gruppo A4: Croazia - Spagna 3-2

La doppietta di Tin Jedvaj – primi gol in nazionale per lui – regala il successo alla Croazia. La vincente della sfida tra Inghilterra e Croazia a Wembley accederà alla finale, mentre un pari regalerebbe la qualificazione alla Spagna. Dopo un primo tempo equilibrato, Andrej Kramarić porta in vantaggio i padroni di casa, ma Dani Ceballos risponde subito finalizzando una grande azione spagnola. Jedvaj porta di nuovo avanti la Croazia sul bel cross di Luka Modrić, ma Sergio Ramos pareggia ancora su rigore. L'ultima parola è però ancora di Jedvaj che insacca il gol decisivo dalla corta distanza in pieno recupero.

Lega B

Gruppo B3: Austria - Bosnia ed Erzegovina 0-0
La Bosnia ed Erzegovina ha ottenuto il punto che serviva per la promozione, con l'Irlanda del Nord retrocessa grazie a questo risultato. Gli ospiti sono stati frizzanti in fase offensiva, senza però trovare la via del gol, come del resto l'Austria, che ci ha provato con Marko Arnautović e Julia Baumgartlinger. L'Austria evita così la retrocessione.

Lega C

Gruppo C2: Ungheria - Estonia 2-0
L'Estonia ha subito la retrocessione, dopo la quarta sconfitta in cinque partite del girone. L'Ungheria ha controllato la gara fin da subito, dopo la rete di Willi Orban dopo appena otto minuti. Ádám Szalai ha raddoppiatto per i padroni di casa, che arriverebbero secondi se dovessero battere la Grecia domenica.

Gruppo C2: Grecia - Finlandia 1-0
La Finlandia ha dovuto lasciare dei punti per strada, ma ha comunque festeggiato la promozione ad Atene. L'autogol a metà primo tempo di Albin Granlund ha dato i tre punti ai greci, che però avevano bisogno di una vittoria più larga per superare in classifica la Finlandia, che ha resistito e portato a casa la promozione.

Lega D

Gruppo D1: Kazakistan - Lettonia 1-1
Ad Astana, la Lettonia conquista il primo punto in trasferta in UEFA Nations League. Dopo un sostanziale dominio, il Kazakistan si porta meritatamente in vantaggio al 37' con un rasoterra di Gafurzhan Suyumbayev dal limite dell’area, ma gli ospiti pareggiano al 4’ della ripresa con un tocco di Deniss Rakels sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Gruppo D1: Andorra - Georgia 1-1
La Georgia ha ottenuto la promozione già lo scorso mese, e questa volta ha dovuto interrompere il record di vittorie senza mai subire gol. Giorgi Chakvetadze ha dato il vantaggio agli ospiti, ma a metà ripresa Cristian Martínez ha trafitto per la prima volta nel girone la Georgia. 

Gruppo D2: Lussemburgo - Bielorussia 0-2 
Un pareggio contro San Marino domenica basterebbe alla Bielorussia per centrare la promozione dopo una prestazione dominante allo Stade Josy Barthel. Stanislav Dragun sblocca il risultato al 37' al termine di una bella azione a destra, e poi batte ancora Anthony Moris nove minuti dopo l'intervallo quando la difesa lussemburghese non riesce a liberare l'area sugli sviluppi di un calcio di punizione; per i padroni di casa solo la traversa di Aurélien Joachim.

Gruppo D2: San Marino - Moldavia 0-1 
Gli ospiti hanno tenuto in vita le possibilità di promozione, grazie alla rete di Vitalie Damaşcan, subentrato ed andato in gol a 13 minuti dal termine. 

Amichevoli

Inghilterra - Stati Uniti 3-0
Germania - Russia 3-0
Polonia - Repubblica Ceca 0-1
Repubblica d'Irlanda - Irlanda del Nord 0-0
Israele - Guatemala 7-0

In alto